BUON COMPLEANNO, “RAGAZZA DEL SECOLO SCORSO”!

Rossana-Rossanda

     Oggi, questa donna, la “compagna” , termine purtroppo desueto, Rossana Rossanda compie 90 anni” e da questo blog  a lei voglio rivolgere il mio saluto e gli auguri più cordiali ed affettuosi.

      Una grande intellettuale, nata a Pola nella sua amata Istria, in una famiglia borghese, trasferita a Milano, entrò in contatto negli anni ’40 con la Resistenza e divenne comunista e, negli anni ’50 e ’6o del ventesimo secolo conquistò un posto di rilievo all’interno del Partito Comunista Italiano dove, insieme ad altri intellettuali portò la freschezza della sua cultura rivoluzionaria, diventando con il gruppo di minoranza, cofondatrice del quotidiano Il Manifesto, in conflitto con il partito  insieme a Luigi Pintor, Valentino Parlato, Lucio Magri, Luciana Castellina ed altri, fu espulsa dal PCI che non seppe o non volle accettare la linea di avanguardia politica in quel particolare momento di crisi ideali nel Paese.

      Continuò a scrivere, ritirandosi dalla politica attiva e, nel 1979 scrisse un saggio autobiografico nel quale scrisse alcuni punti fermi della sua vita:”””QUESTE SONO LE MIE STATISTICHE VITALI: CON QUINDICI DELLA GUERRA MONDIALE, CON VENTICINQUE DELLA GUERRA FREDDA, CON TRENTACINQUE INCLUSIONE NEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA, IL PIU’ GRANDE D’OCCIDENTE, CON QUARANTACINQUE DELL’ESCLUSIONE DA QUEL PARTITO. E CON CINQUANTACINQUE, ORA SONO QUI, NELLA ZONA DEL RIFLUSSO DI UN MAREMOTO, GLI ALTI E BASSI CHE HO CONOSCIUTO DA MOLTO TEMPO E MI TRASCINA PIU’ E PIU’ VOLTE”””.

     Mi piace salutarla con la stima di sempre segnalando agli amici da questo Blog l’incipit del suo libro “”” “LA RAGAZZA DEL SECOLO SCORSO” Non ho trovato il comunismo in casa, questo è certo. E neanche la politica. E poi dell’infanzia non ricordo quasi niente e poco dei primi sette anni nei quali tutto sarebbe stato compiuto. Non ho nostalgie di un’età felice nè risentimenti per lacrime versate nella notte. Dev’essere stata un’infanzia comune, affettuosa, un’anticamera, una crisalide dalla quale avevo fretta di uscire per svolazzare a mo’ di farfalla. Tutti mi sembravano farfalle tranne i bambini”””.

     Ciao Rossana, sei stata e continui ad essere secondo me una “farfalla” che ha volato e vola con il suo pensiero sempre più in alto perchè alto ed importante è stato e continua ad essere il tuo contributo ed insegnamento politico. 

     Memorabile una tua frase, molto citata: “””NON SONO MAI STATA POPULISTA: NON LO PUO’ ESSERE CHI E’ VENUTO ALLA POLITICA DAL RIFIUTO DEL FASCISMO. AVEVO VISTO IL POVERACCIO FASCISTA, QUELLO CHE SI ERA MESSO NELLE MILIZIE NEL 1944 PERCHE’ NON SAPEVA DOVE ANDARE. CONOSCRVO AL SUD CHI SI FACEVA CARABINIERE O SEMINARISTA PER NECESSAITA’ MA DIVENTAVA POI MOLTO CARABINIERE E MOLTO SEMINARISTA. LE SCELTE PRIMA LE FACCIAMO POI CI FANNO”””.

     Forse, cara compagna, a parte i seminaristi che sono rimasti in pochi perchè i seminari sono stati in parte chiusi, credo che non sia cambiato molto da allora ad oggi.

     Allora si diventava comunisti perchè antifascisti. Oggi si diventa “berlusconiani” o “renziani” o qualunque altra cosa solo per convenienza, non certamente per un ideale. Questa è la vergogna tutta italiana per la quale continuiamo con Gramsci ad affermare “””ODIO GLI INDIFFERENTI”””.                                                                                                           

Pubblicato in Attualità, Biografie, Cronaca, CULTURA, DEMOCRAZIA, DEMOCRAZIA E LIBERTA', emozione, GIORNALISMO DA OSCAR, GRANDI UOMINI, Legalità, LIBERTA', LIBERTA' DI STAMPA E DEMOCRAZIA, Notizie e politica, Organizzazioni, Parlamento, Politica, POLITICA E SOCIETA', Povera Italia!, Ricorrenze, Rispetto dei cittadini, RISPETTO E TUTELA DELLA COSTITUZIONE, Saggezza, sentimenti, SERIETA', SOCIETA', STORIA ITALIANA | 7 commenti

LA NOTIZIA DEL GIORNO.

(Foto e notizia ANSA.it)

ANSA.it-La Bentley ddell'evasore

    FRIULI VENEZIA GIULIA - NULLATENENTE PER IL FISCO MA HA LA BENTLEY!

     E’ uno di quelli che nel nord-est d’Italia non aveva mai presentato alcuna dichiarazione dei redditi pur avendo un tenore di vita estremamente sfarzoso senza che a nessuno, in loco, nè cittadino comune, nè facente parte dell’amministrazione comunale, provinciale o regionale abbia avuto la curiosità di andare a verificare quanto avesse dichiarato di reddito IRPEF.

     E’ stato tradito solo dal numero elevato di multe, tutte regolarmente pagate, per violazione al codice della strada

     Amico di Fabrizio Corona, insieme a lui era stato arrestato (e poi completamente scagionato) per una vicenda di dollari falsi, era noto in paese, oltre che per il suo tenore di vita e le auto di grossa cilindrata, per avere partecipato  alla trasmissione televisiva “Uomini e Donne”, una trasmissione dall’elevata soglia culturale.

      La Guardia di Finanza di Udine gli ha sequestrato due auto di lusso, una Bentley Continental GT del valore di listino di circa 200 mila euro e una Range Rover di circa 50 mila euro e subito per Fabio Frassinelli, nullatenente, sono scattati i controlli dell’Agenzia delle Entrate che gli ha contestato un’evasione sul reddito per oltre 180 mila euro in tre anni.

     Dalle indagini sarebbe risultato che la Bentley fosse intestata ad un cittadino rumeno, già residente in Germania, ma risultava che la vettura e la targa fossero state radiate e che era priva di copertura assicurativa, Il Ranger Rover, sarebbe stato, invece, intestato alla nonna quasi ottantenne dell’indagato.

      Forse se Renzi non avesse come socio, come spalla nel suo governo senza mandato popolare un pregiudicato condannato per frode fiscale e potesse far condurre a tappeto, una seria campagna di lotta agli evasori forse troverebbe anche la copertura per assegnare gli 80 euro, oltre a chi lavora, anche ai disoccupati, agli esodati ed ai pensionati con lo stesso reddito prima che una qualche Procura, sollecitata da qualche cittadino, sollevi dubbio di incostituzionalità per violazione dell’art. 3 della Costituzione, quel libretto che avrebbe dovuto leggere al posto del “Manuale delle giovani marmotte” prima di presumere di essere in grado di poter guidare un governo appena decente in cui non comanda un pregiudicato ed in cui alcuni membri sono indagati per reati gravi, invece di essere convinto che un avviso di garanzia non costituisce motivo sufficiente per cacciare dal governo indecente sottosegretari e ministri chiamati a rispondere davanti agli inquirenti.

     Riuscirà il nostro “eroe”, fornito si dice di laurea in giurisprudenza, a comprendere queste elementari regole da osservare e fare osservare in uno Stato di diritto? Difficile ma possibile, come giocare una partita di calcio con la divisa dell’ANCI, senza diretta televisiva rifiutata persino dalla rete 1 della RaiTv, perchè abusiva in tempo di “par condicio”.                                                                               

Pubblicato in ARROGANZA, Attualità, Biografie, Cronaca, delitti impuniti, DEMOCRAZIA, DIRITTI E DOVERI, EQUITA', EVASIONE ED EVASORI FISCALI, EVERSIONE ED EVERSORI, GIUSTIZIA, LA MENZOGNA COME SISTEMA, Legalità, MENZOGNE, Notizie e politica, POLITICA E AFFARI, POLITICA E SOCIETA', Povera Italia!, Rispetto dei cittadini, RISPETTO E TUTELA DELLA COSTITUZIONE, SERIETA', SOCIETA', TRUFFANO ANCHE SE STESSI!, Uso delle risorse | Lascia un commento

GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA 2014.

     Giornata mondiale della terra 2014

     La giornata mondiale di quest’anno  ha come tema “””TRASFORMARE LE CITTA’ PER CREARE UN FUTURO SOSTENIBILE””” e rappresenta il momento più importante in cui tutti i cittadini sono chiamati a riflettere ed a promuovere la salvaguardia del pianeta Terra.

     E’ un avvenimento nel corso del quale ciascun Paese appronta iniziative pubbliche e collegiali a carattere soprattutto informativo, oltre che educativo, per sottolineare l’importanza, anzi, la necessità dell’impegno, anche individuale, per la conservazione delle risorse naturali del nostro pianeta.

     Oggi, la coscienza ambientalista, finalmente, si è diffusa in tutto il mondo anche se in Italia meno che altrove dove l’ignoranza e la delinquenza comune non disgiunta da quella politica fa fatica ad assumere le sue responsabilità nei confronti non solo dell’ambiente naturale ma anche e soprattutto nei confronti dell’ambiente umano.

     Nei giorni scorsi abbiamo visto gli scandalosi comportamenti che si registrano a Venezia dove l’inerzia della politica nazionale e locale permette agli speculatori di portare le grandi navi da crociera nel Bacino di S.Marco  incuranti delle conseguenze derivanti da tale sistema e da ciò che potrebbe succedere in caso di un incidente banale come una collisione con qualsiasi altro natante, cosa già sfiorata quest’anno e non solo frutto di immaginazione.

venezia-grandi-navi-in bacino S.Marco 2

Venezia-nave-crociera-nel Bacino di San Marco 2

       Abbiamo indicato con maggiore preoccupazione i danni causati all’ambiente (aria, acqua, suolo), dalle industrie chimiche  come l’ILVA di Taranto, dove i politici e gli speculatori in combutta avvelenano quotidianamente l’ambiente con il ricattatorio dilemma LAVORO o CANCRO ai polmoni, alla vescica o in altre parti del corpo. Per comprende la gravità della situazione, nel Paese di Bengodi, è sufficiente ricordare che a Taranto sono nati bambini con un tumore alla prostata, cosa del tutto impensabile, inaudita. Eppure si sostiene che in Italia esista sia un ministro dell’Ambiente e sia quello della salute la cui unica, immediata preoccupazione è stata quella di un intervento parlamentare sull’applicazione della sentenza della Corte Costituzionale che ha bocciato le norme più restrittive della Legge 40, la legge oscurantista e beghina che costringeva le coppia ad andare all’estero per potere procreare un figlio applicando le norme di altri Paesi più civili che tengono conto del progresso della scienza in generale e della medicina specialistica in particolare.

ilva-taranto 2

—————-

Quotidiano inquinamento a Portoscuro

         (QUOTIDIANO INQUINAMENTO A PORTOSCURO  dal blog degli amici del Gruppo di intervento giuridico)

——————-

      Abbiamo riflettuto e posto all’attenzione ed alla riflessione di tutti il problema di analogo comportamento indecente in Campania e, probabilmente, in molte altre realtà locali, dall’interramento di tonnellate di rifiuti anche tossici e pericolosi da parte della delinquenza locale, quella che portava e porta i voti ad altri delinquenti, i politici locali indifferenti alla tutela dell’ambiente e della salute dei propri concittadini che, esasperati da tali comportamenti aggravano la situazione procurando altri danni nella cosiddetta “Terra dei fuochi” dove i rifiuti vengono incendiati producendo diossina che si aggiunge alle sostanze che già i cittadini respirano, bevono e mangiano perchè il terreno e le falde acquifere sono avvelenate da sostanze tossiche. Quale differenza tra i camorristi ed i politici locali?

Campania.terra fuochi2

Campania-terra dei fuochi 1

     E che dire dei famelici politici Lombardi che col miraggio di ricavare miliardi di reddito e milioni di tangenti derivanti, stanno sbancando il territorio della regione in vista dell’EXPO 2015 senza alcun ritegno e senza alcuna preoccupazione dei danni che stanno producendo per asfaltare milioni e milioni di metri quadrati di terreno altrimenti produttivo e milioni di metri cubi di cemento per le strutture e la costruzione delle altre 3 austostrade approvate da questo governo regionale e nazionale balordi che si rimpallano responsabilità che sono di tutti loro dai cosiddetti ministri, al Consiglio regionale in toto ed alle stesse amministrazioni comunali dove la distruzione selvaggia dell’ambiente e del territorio.

EXPO 2015.Posa della prima pietra al cantiere  di Rho Fieraexpo 2015 2 expo 2015 3

     I miliardi pubblici devono essere spesi non per ingrassare i delinquenti comuni ed i ladri di Stato ma per una politica del territorio lungimirante e con l’uso della tecnologia sostenibile. Per rispondere anche all’ignorante Ministro dei miei stivali che va teorizzando che per risolvere i problemi del Sud bisogna creare tanti campi di Golf, perchè questi immagina che manchino ai cittadini che vivono da Roma in giù e nelle isole. Per il resto hanno già tutto, compresi ministri che farebbero meglio a tacere invece di dire altre cazzate oltre a quelle già dette sia ora che ce l’hanno ed anche quando non avevano la barba!

      Rispettiamo ed amiamo la Terra che ci sfama e sulla quale viviamo non per giocare a pallone come spot elettorale a 6 giorni dalle elezioni come farà il “cazzaro” numero uno che aveva richiesta anche la diretta della partita al canale 1 della RAI infischiandosene di essere in periodo di “par condicio”. Ignorante o menefreghista in malafede come il suo socio in affari? 

      Ve lo presento: non solo nelle conferenze stampa spara a raffica cazzate talmente veloci che gli si ingrippa la lingua e deve ripetere l’ultima parola, lo fa anche sul campo. Vedere la sua lingua!!! Ingrippata a destra!!!

renzi-calciatore

                                                  

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 3 commenti

LA FOTO DEL GIORNO.

(Foto inviatami da Jussara dal Brasile)

Foto di Jussara Luna 22.4.2014

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 3 commenti

FOTO E NOTIZIA DEL GIORNO.

       (ANSA.it)

Tecnologia italiana recupera dinosauro Laura

    E’ il becco di Laura, una femmina del più grande dinosauro a becco d’anatra (Prosaurolophus) mai rinvenuto in America, vissuto tra gli 80 ed i 74 milioni di anni fa e conservato perfettamente anche con alcuni brandelli di pelle.

     A tirarlo fuori dalla pietra è stata la tecnologia italiana del laboratorio di Trieste!

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 3 commenti

INTENSO ED ACCORATO IL MESSAGGIO DI PAPA FRANCESCO AL MONDO!

Pope Francis' Urbi et Orbi blessing

     Intenso ed accorato il messaggio pasquale di Papa Francesco al mondo: “””BASTA GUERRE – SCONFIGGERE LA FAME NEL MONDO – PROTEGGERE BAMBINI, DONNE E ANZIANI SFRUTTATI E ABBANBDONATI”””.

     Davanti ad una folla di circa 200mila persone provenienti da tutto il mondo, come ha voluto sottolineare, stipate in P.zza S.Pietro, Francesco, dopo la celebrazione della Messa, nel suo messaggio al mondo dalla Loggia centrale ha lanciato il suo accorato appello a sconfiggere la piaga della fame ed alla pace, con particolare  riferimento a Medio Oriente, Ucraina, Siria, Africa e Venezuela sottolineando come la fame sia aggravata dai conflitti e dagli sprechi.  

        Non ha dimenticato di rivolgere l’attenzione a curare i “fratelli” colpiti dall’epidemia di “Ebola” in Guinea Conatry, Sierra Leone e Liberia e tutti quelli colpiti da altre grave malattie.

       Papa Bergoglio non ha trascurato di rivolgere un appello anche a favore dei migranti che hanno lasciato la propria terra per dirigersi in altri luoghi dove hanno sperato di potere avere un futuro migliore e vivere la propria vita con dignità.

     Insieme a Lui, io agnostico, spero che le Sue autorevoli parole producano effetti positivi generalizzati nelle coscienze del mondo, sia in quelle del mondo politico internazionale ma anche in quelle di ciascuno di noi ammorbate dalla corruzione, dal razzismo e dalla menzogna dilaganti!                                                                                                         

Pubblicato in POLITICA E SOCIETA', Legalità, DEMOCRAZIA, Tragedie, POLITICA INTERNAZIONALE, Ricorrenze, DIRITTI E DOVERI, GIUSTIZIA, sentimenti, AMICIZIA, SERIETA', POLITICA E AFFARI, Cibo e bevande, CULTURA, SOCIETA', Attualità, Uso delle risorse, PROGRESSO, LIBERTA', Cronaca, MENZOGNE, EQUITA', Rispetto dei cittadini, Rispetto dell'infanzia, Razzismo, Saggezza, emozione, Tradizioni popolari | 5 commenti

LA FOTO DEL GIORNO:

  (Foto ANSA.it   –   Photostory   –   Primopiano)

 

Easter bonfire                                      (Germania: falò nella notte di Pasqua)

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 2 commenti

La più completa immagine della nostra galassia

Questa galleria contiene 7 immagini.

Originally posted on OggiScienza:
[gallery type="slideshow" ids="11295,11296,11297,11298,11299,11300"] FOTOGRAFIA – La NASA ha reso disponibile la più completa e dettagliata immagine della nostra intera galassia.  La fotografia, che qui vedete in una versione frammentata e a risoluzione ridotta, è in realtà il…

Galleria | 1 commento

BUONA PASQUA A TUTTO IL MONDO!

AUGURI DI PACE E SERENITA’ A TUTTI! Ciao

 

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 4 commenti

SENSAZIONALE: SCOPERTO UN PIANETA SIMILE ALLA TERRA!

(Fonte e foto ANSA.it – Scienza e Tecnica)

 

ANSA.it-Kepler 186f- primo pianeta simile alla terra!

                                        (Kepler-186f – “cugino” della Terra)

       SENSAZIONALE!

     Scoperto il primo pianeta roccioso di dimensioni del tutto simili a quelle della terra sul quale potrebbe scorrere acqua allo stato liquido, condizione fondamentale per potere ospitare forme di vita.

     Si trova nel nostro stesso “angolo” della Via Lattea ed è stato individuato dall’occhio attentissimo del telescopio spaziale della NASA Kepler.

     Le sue caratteristiche sono riassunte in una dettagliata carta di identità pubblicata sulla rivista Science.

     Chiamato Kepler-186f, il nuovo pianeta ha una dimensione più grande del 10% rispetto alla Terra ed è il più esterno di cinque pianeti che ruotano intorno ad una stella nana rossa,più piccola e freddadel nostro sole., e dista solo 500 anni luce.

     Secondo i calcoli della Nasa, Kepler-186f completa la sua orebita in 130 giorni e la distanza che lo separa dalla sua stella è pari a quella che c’è tra il Sole e Mercurio, si troverebbe, quindi, nella cosiddertta “zona abitabile”, ossia nella regione in cui riceve luce e calore tali da poter mantenere acqua liquida sulla sua superficie.                                                                                         

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 6 commenti

BREVE CRONACA DI UNA DISGRAZIA IN MONTAGNA.

DOLOMITI DEL BRENTA E PAGANELLA AMMANTATE DI NEVE

     Chi la frequenta sa che anche la montagna può uccidere! Lo può fare seppellendoti sotto una valanga, lo può fare perchè non hai considerato che è meglio tornare indietro se ti rendi conto di essere troppo stanco piuttosto che proseguire, lo può fare se ti distrai e non consideri le difficoltà del sentiero o della traccia da seguire, lo può fare anche perchè, molto più banalmente, scivoli e precipiti nel vuoto.

    Oggi la montagna ha ucciso sulle Dolomiti dove un giovane militare di 28 anni è scivolato, precipitando per oltre un centinaio di metri, mentre con il suo reparto che stava effettuando una esercitazione sulle Dolomiti  lungo la normale dello Spiz Vedana.

     Il ragazzo 28enne, Williams Tracanna, era un alpino del Settimo reggimento di stanza a Belluno ed aveva al suo attivo due missioni in Agghanistan ed aveva preso parte all’operazione “Strade sicure” sul territorio nazionale.

     L’incidente è avvenuto per cause non ancora completamente accertate che hanno prodotto un volo del militare in un dirupo sottostante un centinaio di metri.

     Il corpo dello sfortunato ragazzo è stato recvuperato e portato a valle dal personale del Soccorso Alpino.

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 7 commenti

22 APRILE: GIORNATA MOMDIALE DELLA TERRA 2014.

    

Giornata mondiale della Terra

       Anche quest’anno, su “input” delle Nazioni Unite, in tutto il mondo, migliaia di eventi coinvolgeranno almeno un miliardo di cittadini al fine di sensibilizzare il genere umano al rispetto ed alla tutela del nostro Pianeta.

          Anche nel nostro Paese, dove il rispetto e la tutela dell’ambiente è pressochè latitante sia per responsabilità pubbliche, incuria dei Governi che si sono succeduti sino ad oggi, sia per responsabilità private spesso a braccetto con quelle pubbliche.

        E’ sufficiente ricordare come le mafie del Sud al servizio degli industriali del nord abbiano fatto scempio del territorio produttivo interrando tonnellate di rifiuti tossici avvelenando sia il terreno che le falde acquifere per comprendere come l’uomo, a volte, dimostri di essere la creatura vivente più stupida e criminale del creato perchè l’unica che SPORCA E DISTRUGGE l’ambiente dove vive ed è connivente con la criminalità organizzata nel far finta di non vedere o di non sapere.

             Analoga responsabilità bisogna far risalire al Potere Pubblico che è latitante sul tema ambientale e, molto spesso, connivente con gli industriali che avvelenavo l’aria con le emissioni dei loro opifici e ricattano i cittadini che ne subiscono le conseguenze, ammalandosi di cancro, mettendoli davanti alla scelta LAVORO IN CAMBIO DI MORTE. 

            La stessa responsabilità va addossata agli organismi pubblici nazkionali, regionali e comunali per il criminale lasciapassare delle grandi navi nel Bacino di San Marco a Venezia dove, per fortuna, sino ad oggi, quei mostri si sono mossi causando apparentemente piccoli danni materiali ma moltissimi danni ambientali ove si consideri il moto ondoso che provocano e che incide sicuramente sia sugli edifici, molti dei quali artistici, e sia sul delicato equilibrio ambientale subacqueo.

     Per non parlare dei danni ambientali già prodotti o in programma per la nuova speculazione denominata “EXPO 2015″, con milioni di metri cubi di sbancamenti del terreno e con la collegata sottrazione all’ agricola di milioni di metri quadrati di terreno produttivo a fini alimentari. 

             Idiozia allo stato puro in cambio di complicità speculativa milionaria per pochi amici degli amici!!!

                    Insensibilità nei confronti delle generazioni future anche a breve!!

            Eppure, in Italia esiste, SI DICE, un Ministero dell’Ambiente ed analoghe autorità dormienti sia a livello regionale che provinciale e comunale.

                   Ma la storia ci parla solo degli UNNI, quelli appunto storici ma  nessuno  si preoccupa di quelli attuali !!!

GRANDI NAVI DA CROCIERA IN BACINO S.MARCO_

venezia-grandi-navi-in bacino S.Marco 2

Venezia-nave-crociera-nel Bacino di San Marco 2

Venezia: nave da crociera 'sfiora' molo San Marco

ILVA DI TARANTO:

ilva_taranto

ilva-taranto 2

CAMPANIA: TERRE DEI FUOCHI:

Campania-terra dei fuochi 1

Campania.terra fuochi2

EXPO 2015:

EXPO2015 1

EXPO 2015.Posa della prima pietra al cantiere  di Rho Fiera

expo 2015 3

expo 2015 2

          COSA DEVE SUCCEDERE ANCORA PER VERGOGNARCI E RISPETTARE

DI PIU’ LA NOSTRA MADRE TERRA ED IL SUO AMBIENTE???

                  

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 2 commenti

LA FOTO E LA NOTIZIA DEL GIORNO.

ANSA.it-bagarre al Senato

                                   (ANSA.it     –  Photostory   –    Primopiano)

    Bagarre ed incidenti al Senato nel corso della discussione ed il voto relativi alla legge sul “Voto di scambio” una delle leggi più vergognose di questa legislatura frutto dell’accordo tra Renzi e Berlusconi.

       La seduta ha mostrato anche il presidente del Senato al quale è saltato il controllo dei suoi nervi nel momento in cui, a mio avviso sbagliando, prima di espellere un senatore dall’Aula, ha urlato, ma l’urlo troppo violento gli si è strozzato in gola, un’infelice “””QUANDO IO LE DICO DI TACERE LEI DEVE STARE ZITTO!!!”””, ma è stato, comunque,costretto a sospendere la seduta,  forse per prendere un emolliente per le sue tonsilli.

      Ohibò, signor presidente del Senato!

      Si nota che siamo alla vigilia delle elezioni. Sono tutti un po’ nervosi, anche alla Camera durante mentre riferiva il ministro degli Interni sugli incidenti di sabato a Roma, la presidente ha dovuto espellere dall’aula qualcuno che interrompeva l’augusto ex pupillo, senza quind, di Berlusconi.

     Forse, però, almeno i due presidenti delle due Camere dovrebbero guardarsi di comportarsi come se anche loro facessero propaganda per la campagna elettorale. Super partes, signori presidenti!!! E qualche calmante!

                                    

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 6 commenti

POLIZIOTTO SOLO UN “””CRETINO DA IDENTIFICARE E SANZIONARE””” O POLIZIA ADDESTRATA ALLA VIOLENZA GRATUITA?

    E’ cio che ci chiediamo, sempre più angosciati, tutte le volte che si registrano episodi come quelli romani dei giorni scorsi, quelli  che il capo della Polizia, prefetto Pansa si era affrettato a dichiarare, minimizzando “Il poliziotto che calpesta una ragazza durante il corteo? Un cretino da identificare e sanzionare”.

     Forse tanto “cretino” non deve essere quel poliziotto che, riconosciuto attraverso le immagini che lo immortalavano nella sua bravata, si è presentato ai suoi superiori ed avrebbe affermato che, cosa del tutto inverosimile vista la scena in video e nelle foto, che PENSAVA DI AVERE CALPESTATO UNO ZAINO. Che anima candida! Forse crede che i cretini siamo tutti noi, compresi i suoi superiori!

     Infatti, ci sarebbero altri video e, sicuramente, altre foto che tra poco qui vedrete, pubblicate dall’ANSA, da cui risulta chiaramente, anche dall’espressione contratta dei volti mentre utilizzano i loro fottuti manganelli come se fossero delle clave e la “delicatezza” con la quale trattano i manifestanti per capire che in questa circostanza, ma anche prima numerose volte, ma speriamo mai più dopo, in cui i poliziotti, SOPRATTUTTO QUELLI IN BORGHESE NON IDENTIFICABILI, ci fanno comprendere che la “polizia” nel suo insieme  è violenta perchè quella è la scuola alla quale hanno appreso come comportarsi quando sono in servizio d’ordine in caso di manifestazione.

     A confrontarli con quelli che operavano ai tempi del macellaio Pinochet, sembrerebbe che i nostri poliziotti siano stati addestrati da istruttori “cileni” a fare “macelleria messicana” dal G8 di Genova e da lì tutte le altre volte che si trovano davanti resistenti da affrontare, siano cittadini della Val di Susa militarizzata, pastori sardi esasperati, studenti e professori in sciopero contro lo smantellamento della scuola statale, disoccupati affamati  o cittadini privi di un’abitazione come erano quelli romani.

     In verità, c’è stata una volta in cui il comportamento dei poliziotti in servizio d’ordine è cambiato . E’ stato con i cosiddetti “””FORCONI”””. L’unica occasione nella quale NON HANNO USATO I MANGANELLI MA SI SONO TOLTI I CASCHI. IN SEGNO DI SOLIDARIETA’ O DI COMPLICITA’?

     Questo ce lo dovrebbe dire sia il ministro degli interni, quello che aveva dichiarato in una occasione importante in tema di abusi della polizia, di non sapere MA FU SMENTITO clamorosamente o il capo della Polizia che, un quell’occasione non disse una sola parola. Perchè?

     Sembrerebbe abbia voluto, come adesso, minimizzare e ridurre la violenza ed i violenti ad una sola unità, una sola mela marcia, quella che, sempre più spesso, appare come generalità di comportamenti.

     Pazientemente, attenderemo che cosa sortirà l’inchiesta della Magistratura e quante altre bugie saranno ammannite ai cittadini.

Manifestazione del Movimento per la casa

Manifestazione del Movimento per la casa

Manifestazione del Movimento per la casa

Manifestazione del Movimento per la casa

Manifestazione del Movimento per la casa

++ Corteo Roma: guerriglia in centro, feriti ++

Corteo Roma: guerriglia in centro, feriti

Corteo Roma: guerriglia in centro, feriti

++ Corteo Roma: guerriglia in centro, feriti ++

++ Corteo Roma: guerriglia in centro, feriti ++

Corteo Roma: Viminale; due cariche, sei fermati

                                                                                                                               

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 4 commenti

LA CITAZIONE DEL GIORNO.

 

    “””I PARTITI HANNO OCCUPATO LO STATO E TUTTE LE ISTITUZIONI A PARTIRE DAL GOVERNO, GLI ENTI LOCALI, GLI ENTI DI PREVIDENZA, LE AZIENDE PUBBLICHE, GLI ISTITUTI CULTURALI, GLI OSPEDALI, LE UNIVERSITA’, LA RAI TV, ALCUNI GRANDI GIORNALI”””.

                                                                     (Enrico Berlinguer)

     Renzi, guarda che il messaggio ti riguarda da vicino e si riferisce anche alla SPARTIZIONE che hai appena fatto con il pregiudicato tuo socio in fatti e misfatti!  Più misfatti (legge elettorale – violazione brutale della Costituzione) che fatti (solo parole in libertà e ricatti al Parlamento)!

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 1 commento

LA FOTO DEL GIORNO.

(Foto dal blog di Gislinde- Germani)

Foto dal blog di Gislinde - Germania

    FANTASTICA! SEMBRA DI ESSERE PRESENTI PER GUARDARLA!

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 6 commenti

IMMAGINI DELLA PRIMA ECCLISSI TOTALE DEL 2014.

(FOTO E FONTE ANSA.IT)

    Si tratta delle immagini registrate oggi dell’ecclissi totale di luna non visibile dall’Europa.

LUNAR ECLIPSE SEEN FROM TENERIFE                                        (Immagine  da Tenerife)

Total Lunar Eclipse

                                                  (Immagine dal Kansas)

Total Lunar Eclipse

                          (Fasi dell’ecclissi totale di luna da San Salvador)

Total Lunar Eclipse

                                 (Fasi ecclissi totale di luna da Caracas)

Total Lunar Eclipse

                                 (Immagine da New York)

Total Lunar Eclipse

                            (Fasi dell’ecclissi totale di luna da Miami)

Ecclissi totale di luna immagini della Nasa

                         (Ecclisse totale di luna – foto fornita dalla NASA)

     Stupendo spettacolo naturale del quale è stata privata questa volta l’Europa. Peccato! 

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 5 commenti

BERLUSCONI: “””E’ ANCORA PERSONA SOCIALMENTE PERICOLOSA””” (ma in modica quantità).

 

Esilarante vignetta sul blog -ilsimplicissimus-

(Esilarante vignetta dal blog “ilsimplicissimus)

 

      Il Tribunale di Sorveglianza di Milano, per giustificare la blanda, stavo per scrivere vergognosa, decisione con la quale ha deciso l’affidamento ai servizi sociali il PREGIUDICATO, condannato in via definitiva, Silvio Berlusconi per espiare il residuo di pena di poco più di 9 mesi sui 4 anni ai quali era stato condannato, con un pizzico di ironia nei confronti del POPOLO ITALIANO, in nome del quale la Magistratura assume tutte le sue decisioni, anche quando sa che il POPOLO non le approverebbe se potesse decidere direttamente, ha scritto testualmente che S.B. “””E’ ANCORA PERSONA SOCIALMENTE PERICOLOSA“”” ma una serie di elementi, come il pagamento del risarcimento danni e delle spese processuali per il caso Mediaset, “””EVIDENZIANO LA SCEMATA PERICOLOSITA’ SOCIALE“”” del leader di Fi e “””APPAIONO INDICI DI VOLONTA’ DI RECUPERO“””.

     In pratica,  quel Tribunale ha stabilito che avendo risarcito il danno all’agenzia delle entrate ed a pagare le spese processuali, in pratica non è più pericolo socialmente. Come se tali atti non derivassero dalla sua azione delittuosa, nessun merito, quindi,  perchè qualsiasi altro condannato avrebbe dovuto, comunque, pagare per restituire all’erario, cioè ai CITTADINI ITALIANI, una esigua somma di quella TRUFFATA fiscalmente ai CITTADINI ITALIANI che hanno pagato le tasse anche per quella somma al suo posto.

     In sostanza, avendo COMPRATO l’impunità e come scrive il blog http://ilsimplicissimus2.wordpress.com, “””L’EX CAVALIERE ASSISTERA’ GLI ANZIANI, OVVERO I SUOI COETANEI, IN UNA STRUTTURA SOCIALE ATTORNO A MILANO. L’EVASIONE FISCALE CHE ALLA FINE GLI E’ COSTATA LA CONDANNA SI RISOLVERA’ IN UNA MEZZA GIORNATA DI CHIACCHIERE E SPASSO A  SETTIMANA PER UN PERIODO DI 10 MESI: LA GIUSTIZIA E’ CIECA E MI SA CHE DOVREBBE ESSERE ASSISTITA ANCHE LEI. MA LASCIAMO PERDERE IL TINTINNAR DI MANETTE CHE SONO IMPLACABILI CON I POVERACCI, LASCIAMO PERDERE IL PESTAGGIO DI DONNE E DI SENZA CASA, NON E’ TANTO LA RISIBILITA’ DELLA PENA CIO’ CHE PUO’ SCANDALIZZARE IN QUESTO PAESE DI OLIGARCHIA RAMPANTE, MA IL FATTO CHE IL SUDDETTO BERLUSCONI SILVIO, PREGIUDICATO, IERI SIA STATO PER DUE ORE A PALAZZO CHIGI A DECIDERE DEL FUTURO POLITICO DI QUESTO PAESE, DI LEGGE ELETTORALE E DI SENATO“””.

     Come dire che esiste una catena di ricatti in virtù della quale Berlusconi, che lo ha fatto già per 20, facendo coppia con Renzi continuerà a spadroneggiare: “””BERLUSCONI RICATTA RENZI …O SALVATE ME, LA MIA ROBA, I MIEI FIGLI, OPPURE NON VI FACCIO PASSARE LA LEGGE ELETTORALE…RENZI CHE RICATTA IL PARLAMENTO, O QUESTA LEGGE O CADE IL GOVERNO, OSSIA, DETTO IN POLITICHESE, PERDETE LA CADREGA E TUTTO CIO’ CHE AD ESSA E’ LEGATA””” e tutti e due ricattano i cittadini italiani che con la nuova legge elettorale continueranno a contare come il due di briscola esattamente come con il “porcellum” che ripete, aggravandole, tutte le magagne della legge elettorale cancellata dalla Corte Costituzionale. 

     Con buona pace del Tribunale di Sorveglianza di Milano e della pericolosità dei delinquenti in modica quantità!!!

      

Pubblicato in ARROGANZA, Art. 1 della Costituzione, ART.3 DELLA COSTITUZIONE, Attualità, Biografie, Cronaca, delinquenza di Stato, delitti impuniti, DIRITTI E DOVERI, EQUITA', EVASIONE ED EVASORI FISCALI, EVERSIONE ED EVERSORI, GIUSTIZIA, INCIVILTA', Legalità, Notizie e politica, Parlamento, POLITICA E AFFARI, POLITICA E SOCIETA', Porcellum, Povera Italia!, Rispetto dei cittadini, RISPETTO E TUTELA DELLA COSTITUZIONE, SERIETA', SOCIETA', STORIA ITALIANA | Lascia un commento

RAGAZZA CALPESTATA A TERRA DAL POLIZIOTTO.

(Fonte ANSA.it)

       Corteo Roma: dopo la guerriglia; smobilitato accampamento, su web polemica per violenza agente

     Il poliziotto “eroico” che sabato scorso ha calpestato a Roma la ragazza a terra durante il corteo E’ INDAGATO PER LESIONI CON L’AGGRAVANTE DELL’ABUSO DI POTERE.

     L’episodio  era stato documentato con alcuni video e molte fotografie.

    Al momento in cui scrivo non risulta che la ragazza abbia sporto denuncia ma il reato di lesioni E’ PERSEGUIBILE D’UFFICIO anche senza denuncia di parte ma SOLO IN CASO DI LESIONI GIUDICATE GUARIBILI OLTRE IL VENTESIMO GIORNO.

     In questo caso bisognerà verificare se la ragazza si sia recata per farsi visitare in un pronto soccorso o studio medico e, in caso positivo, quale sia stata la prognosi dichiarata dal medico.

     Non sono state rese note le generalità della ragazza e nemmeno, COSA PIU’ GRAVE, quelle dell’autore dell’episodio che ha riempito la cronaca dei giornali nazionali e di buona parte del mondo per la gratuita aggressione ad una ragazza immobilizzata a terra.

Pubblicato in ARROGANZA, Attualità, Cronaca, DEMOCRAZIA E LIBERTA', DIRITTI E DOVERI, GIUSTIZIA, INCIVILTA', Legalità, Povera Italia!, Rispetto dei cittadini, SOCIETA' | 2 commenti

LA NOTIZIA DEL GIORNO CON FOTO

(ANSA.it)

Severed baby's head found at home of cannibals in Pakistan

                                                      (Uno dei due fratelli cannibali)

PAKISTAN – Già incarcerati tre anni fa per lo stesso reato, cannibalismo, due fratelli hanno mangiato un bebè, la cui testa è stata ritrovata nella loro casa nel centro del Paese.

      Uno dei due è stato arrestato dalla polizia mentre l’altro è riuscito a fuggire e rendersi latitante.

         “””E’ la storia più orribile della mia carriera!!!, avrebbe detto un alto responsabile della polizia locale.

            La cosa più incredibile da sottolineare è che IN PAKISTAN NON C’E’ UNA LEGGE CHE PROIBISCA ESPLICITAMENTE IL CANNIBALISMO.

             ABBIAMO MANDATO L’UOMO SULLA LUNA MA NON ABBIAMO ANCORA IMPARATO A VIVERE SULLA TERRA!

                  DOBBIAMO PRENDERE ATTO, PURTROPPO, CHE CI SONO ANGOLI DEL MONDO IN CUI L’UOMO NON E’ USCITO DALLE CAVERNE. NON SOLO I CANNIBALI MA ANCHE CHI LI GOVERNA!!! 

                 NON CHE L’ITALIA POSSA INSEGNARE QUALCOSA A QUALCUNO!!!

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 8 commenti

CRONACA: “EROICO”POLIZIOTTO CALPESTA CON GLI ANFIBI UN RAGAZZA CADUTA PER TERRA!

 

     Il poliziotto -eroe-in borghese che calpesta la ragazza per terra

      “””IL POLIZIOTTO CHE CALPESTA UNA RAGAZZA DURANTE IL CORTEO? UN CRETINO DA IDENTIFICARE E SANZIONARE”””.

     Questo è ciò che si è limitato a dire il capo della Polizia, prefetto Pansa. Gli chiediamo solo un “CRETINO DA IDENTIFICARE E SANZIONARE”?

     Un poliziotto, sembra addirittura un funzionario, che si comporta in quel modoper il capo della Polizia sarebbe solo un CRETINO? O meriterebbe una qualifica molto più severa, molto più pensante, molto più adeguata alla gravita del fatto commesso oltre alla RADIAZIONE dalla polizia di Stato?

     Non ritiene il capo della Polizia ed il ministro dell’Interno che sarebbe ora che anche i poliziotti, specialmente in servizio d’ordine fossero in divisa per poterli distinguere da quelli che sono i delinquenti veri o che abbiano almeno un segno di riconoscimento, un numero di matricola ed il reparto di appartenenza per potere essere subito rintracciati?

     Se avesse avuto quel segno di riconoscimento e non fosse stato in borghese quel “Cretino”, come lo definisce il capo della Polizia, si sarebbe comportato allo stesso modo?

     Se per terra ci fosse stata sua figlia, sua moglie, la sua compagna, la sua amichetta, si sarebbe comportato allo stesso modo?

     In uno Stato di Diritto è tollerabile che un poliziotto, forse, ripeto, un funzionario di polizia, si comporti in quel modo?

     Intanto la Magistratura ha aperto un’inchiesta. Finirà come quella sulla “Macelleria messicana” del G8 di Genova. a “tarallucci e vino”?

   Vorremmo saperlo per capire se ancora l’Italia sia o no, come temo, uno STATO DI DIRITTO!                                   

Pubblicato in Animali, Attualità, Cronaca, DIRITTI E DOVERI, GIUSTIZIA, INCIVILTA', Legalità, PROGRESSO, Rispetto dell'infanzia, sentimenti, SOCIETA' | 1 commento

IL VIDEO DEL GIORNO.

  (Dal blog di Cat)

                                             IN  NOME  DI  VITTORIO

                                      P A L E S T I N A           L I B E R A!

                     

                         friendship

                               DUE POPOLI DUE STATI LIBERI ED INDIPENDENTI

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 4 commenti

DOMANI SARA’ L’ANNIVERSARIO DELL’UCCISIONE DI VITTORIO, L’EROE UMANO!

      Per noi che gli siamo stati amici, che abbiamo avuto l’onore ed il piacere di stringergli la mano, Vittorio Arrigoni, Vic per gli amici, continua ad essere vivo. Nessuno può avere ucciso i suoi ideali di Pace, di Giustizia, di Rispetto e solidarietà, per tutti i Popoli del mondo perseguitati ed uccisi quotidianamente come succede ai Palestinesi da parte di Israele, governata da neonazisti che seguono le stesse metodologie e la stessa ideologia delle SS di Hitler!

     Banner V senza bandiera2                                                          

Vic4

Vic 3

Vic2

Vic1

         Ciao, Vic, sapessi quanto è difficile restare umani come tu ci hai insegnato, non solo in Palestina, anche in Italia!!!

               CON VIC E LA PALESTINA SEMPRE NEL CUORE E NELLA MENTE!!!

vittorio_arrigoni

logo-gerrilla-radio2-il blog di VittorioArrigoni

     Logo di” Guerrilla radio”  il blog che fu di Vic dove troverete ciò che lui, così giovane, ha saputo insegnare anche a noi più anziani!

       http://restiamoumani.com

CLICCARE SUL LINK CHE SORPRESA!

Pubblicato in AMICIZIA, Attualità, Biografie, Cronaca, CULTURA, DEMOCRAZIA E LIBERTA', emozione, GIUSTIZIA, GRANDI UOMINI, LIBERTA', LIBERTA' DI STAMPA E DEMOCRAZIA, Organizzazioni, POLITICA INTERNAZIONALE, Povera Italia!, Ricorrenze, Rispetto dei cittadini, Rispetto dell'infanzia, sentimenti, SERIETA', SOCIETA', Tragedie, Triste anniversario | 6 commenti

Israele trascinerà con sé nell’abisso gli Stati Uniti?

Originally posted on Verso un Mondo Nuovo:

a cura di Stefano Fait, direttore di FuturAbles

The_Samson_Option

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu sembra determinato ad aggravare l’isolamento internazionale di Israele continuando a trattare con sprezzo il diritto internazionale, le Nazioni Unite, la Casa Bianca e l’Unione Europea.

La sua autorizzazione alla costruzione di migliaia di nuovi insediamenti in Cisgiordania serve a silurare i colloqui di pace ma, più di tutto, ribadisce l’intransigenza con la quale la leadership israeliana si prepara alla guerra in Medio Oriente per porre fine una volta per tutte alla questione palestinese (pulizia etnica)

http://www.futurables.com/2014/03/22/gli-investimenti-trentini-e-italiani-in-medio-oriente-sono-a-rischio-armageddon/

Una guerra che, inevitabilmente, causerà la distruzione di Israele e Palestina (opzione Sansone).

I neocon all’interno dell’amministrazione Obama stanno intralciando ogni tentativo americano di far capire a Israele quale sarà l’esito più probabile del fallimento dei colloqui di pace: la fine di Israele e un terribile colpo alle ambizioni statunitensi per questo secolo.
Di conseguenza, a dispetto…

View original 209 altre parole

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 2 commenti

IL VIDEO DEL GIORNO.

    Buona domenica delle Palme con la voce di Anastasia Lee e con le montagne dell’Austria.

       Ciao a tutti.

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 4 commenti

Tav: questo è il Parlamento di scherzi a parte

Originally posted on :

Il-popolo-dei-No-Tav-a-Roma-16_multimedia_full“Il presente Accordo non costituisce uno dei protocolli addizionali previsti all’articolo 4 dell’Accordo firmato tra i Governi italiano e Francese… In particolare non ha come oggetto di permettere l’avvio dei lavori dei lavori definitivi della parte comune italo-francese, che richiederà l’approvazione di un protocollo addizionale separato, tenendo conto in particolare della partecipazione definitiva dell’Unione europea al progetto.”

Il senato ha approvato questo memorandum di intesa che in realtà non dice nulla, ma era stato voluto da Monti per dare l’impressione che la Francia fosse davvero interessata all’inutile opera, del resto da tempo già esclusa dalle priorità del sistema ferroviario transalpino. Insomma era in gran parte una cortesia diplomatica che tuttavia nelle premesse escludeva con chiarezza – come è facile leggere – qualsiasi operatività, rimandata a data da destinarsi e probabilmente non prima del 2030 -2040 come dice un rapporto ufficiale del Parlamento francese. Tanto che la stampa transalpina nemmeno ne aveva parlato. Eppure questo…

View original 359 altre parole

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | Lascia un commento

DOLCI TRADIZIONALI: LA PASTIERA NAPOLETANA.

     La pastiera napoletana

    Non sono un esperto di dolci ma, domenica scorsa, quando sono andato a Novara, sono entrato in un ristorate-pizzeria gestito da almeno tre generazioni dai membri di una famiglia di napoletani.

     La mia attenzione è stata attratta da una foto che troneggiava accanto alla cassa con l’invito a prenotare per tempo la famosissima pastiera napoletana.

     Accanto all’invito ai clienti, c’era una specie di racconto-poesia, in perfetto dialetto napoletano, che narravano la leggenda, a mio avviso, della nascita, dell’invenzione di questo dolce tipico della tradizione pasquale di Napoli.

     L’ho ricopiata, spero senza errori, e ve la propongo:

A Napule regnava Ferdinando

Ca passava a jurnata zompettando

Mentr’invece a’ mugliera, ‘Onna Teresa

Stewva sempre arraggiata. A’ faccia appesa

O’ musso lungo, non redeva maje,

Comm’avesse passate tante guaje.

Nù bellu juorno Amelia, a’ cammeriera:

Le dicette: “Maestà, chest’è a’ Pastiera.

Piace e’ femmene, all’uommene e e’ creature:

uova, ricotta, grano, e acqua de ciure,

‘Mpastata insieme o’ zucchero e a’ farina

A può purtà nnanz o’ Rre e pur’ a Rigina”.

Maria Teresa facett a’ faccia brutta:

Mastecanno, riceva: “E’ o’ Paraviso!”

E le scappava pure o’ pizz’a riso.

Allora o’ Rre dicette: “E che marina!

Pe fa ridere a tte, ce vò a Pastiera?

Moglie mia, vien’accà, damme n’abbraccio!

Chistu dolce te piace? E mò c’o saccio

Ordino al cuoco che, a partir d’adesso,

Stà Pastiera la faccia un pò più spesso.

Non solo a Pasca, che altrimenti è un danno;

pè te fà ridere adda passà n’at’anno!”

    La pastiera capace, quindi, di far sorridere anche una austera regina come Maria Teresa d’Austria!

    Presumo che in Internet si possa forse trovare anche la ricetta per chi volesse cimentarsi nella preparazione di questo dolce.

     Io, non sarò a Novara ma al cospetto delle “mie” amate montagne e, quindi forse mangerò solo una fetta di strudel!

      Ciao a tutti e buona serata con l’acquolina in bocca!                                                                                              

                                                                             

                                        

Pubblicato in Attualità, Cibo e bevande, CULTURA, Ricorrenze, Saggezza, Tradizioni popolari, TURISMO E CULTURA | 3 commenti

ALTRE NOTIZIE SUL BUG HEARTBLEED IN INTERNET.

(FONTE ANSA.it)

 

Heartbleed (dal web)

 

     Heartbleed, il bug che sta mettendo a rischio almeno due terzi di tutto il mondo coinvolgerebbe anche alcuni apparecchi elettronici come i router nei quali scorre il traffico internet, in particolare quelli dei più grandi produttori come CISCO e JUNIPER Nedtworks.

     Intanto, intervistato dal Sydney Morning Herald,  ha parlato Robin Saggekìlman uno dei dei programmatori che ha scritto parte del codice OpenSSL colpito dal bug ed ha spiegato che il bug è frutto di un errore, mentre il Garante della privacy in Italia, Antonello Soro, chiede ai provider di “””VALUTARE L’IMPATTO DI DUE ANNI DI ESPOSIZIONE A RISCHI, INFORMANDO CON SOLLECITUDINE I PROPRI UTENTI”””.

     Il bug è stato scoperto dalla società Codenomicon ed annunciato al pubblico il 7 aprile ed in questi giorni la maggiorparte delle piattaforme coinvolte hanno aggiustato la falla chiedendo agli utenti di cambiare le loro password.

     Sembrerebbe, però, che ciò NON SIA SUFFICIENTE perchè Heartbleed coinvolgerebbe, appunto, anche i router, gli apparecchi nei quali scorre il traffico web. In particolare, Cisco, uno dei massimi produttori mondiali, ha ammesso che oltre una dozzina di suoi prodotti è vulnerabile e 65 sono sotto stretta osservazione.

     SECONDO ALCUNI ESPERTI SERVE, IN ALCUNI CASI, ADDIRITTURA LA SOSTITUZIONE DELL’HARDWARE.

     L’errore di programmazione che ha creato il bug sarebbe avvenuto a Capodanno 2011: sono cioè più di due anni che i 2/3 del traffico web globale è esposto ad intrusioni senza che nessuno si sia preoccupato di dare l’allarme e di avvisare i propri utenti.

     Quanti danni sono stati causati in questi due anni? Quanti dati sensibili cono stati carpiti?                                                                               

      Una vera porcheria!

     Intanto, esperti italiani, consigliano oltre al cambio della password, di aumentare le difese affidate ai migliori congegni anti intrusione, soprattutto per coloro che col computer lavorano e trasmettono e/o ricevono dati e documenti riservati.

    Vedremo cosa diranno le varie piattaforme ai propri utenti! WordPress, sino a questo momento, non ha aperto bocca e non ha risposto!

                                                                                                                     

 

 

Pubblicato in unica categoria | 7 commenti

DELL’UTRI ARRESTATO IN LIBANO.

ANSA.it – 12 aprile 2014 . 12,17

ANSA.it- Dell'Utri arrestato in Libano                                     (Dell’Utri dopo l’arresto in Libano)

    Marcello dell’Utri, è stato  arrestato in Libano, nel corso della notte,in un lussuoso albergo di Beirut, dalla polizia libanese verosimilmente su segnalazione della polizia italiana in ottemperanza del mandato di cattura internazionale.

Pubblicato in Attualità, Cassazione, Complicità tra mafia e politica, Cronaca, GIUSTIZIA, Notizie e politica, POLITICA E MAFIA, SOCIETA' | 7 commenti

LA NOTIZIA (BOMBA) DEL GIORNO!

        (Fonte e foto ANSA.it)    

COSTRUITA E GIA APPLICATA A 4 RAGAZZE NATE CON MALFORMAZIONI LA PRIMA VAGINA ARTIFICIALE.

ANSA.it-la prima vagina sintetica

           Costruita in laboratorio la prima vagina sintetica ed impiantata in quattro ragazze nate con una malformazione definita scientificamente “sindrome di Rokitansky” nella quale la vagina e l’utero sono poco sviluppati o assenti.

        La vagina è stata “coltivata”  a partire  dalle stesse cellule delle ragazze.

          Il risultato, annunciato dalla rivista Lancet, si deve ad uno dei pionieri nella ricostruzione di organi e della medicina rigenerativa Anthony Atala dell’Istituto americano Wake Forest. Secondo gli autori, l’organo potrebbe essere impiantato anche in donne che hanno avuto un cancro vaginale o subito gravi lesioni.

     Dopo otto anni dall’impianto, gli organi funzionano regolarmente anche dal punto di vista sessuale.

     Da premio Nobel, secondo me!

                                                      

Pubblicato in SCIENZA E TECNICA | 6 commenti

ULTERIORI INFORMAZIONI SU: INTERNET VIOLATE PASSWORD E MILIONI DI INFORMAZIONI PERSONALI”

 

       Heartbleed (dal web)

    ECCO L’ELENCO COMPILATO DA Cnet, DELLA SITRUAZIONE SUI PRINCIPALI SITI BASATI SULLA TECNOLOGIA OPENSSL, CON RELATIVO STATO:

GOOGLE – FALLA RISOLTA. RACCOMANDA CAMBIO PASSWORD

FACEBOOK – FALLA RISOLTA. RACCOMANDA CAMBIO PASSWORD

YOU TUBE – FALLA RISOLTA. RACCOMANDA CAMBIO PASSWORD

YAHOO – FALLA RISOLTA. RACCOMANDA CAMBIO PASSWORD

AMAZON – NON ERA VULNERABILE

WIKIPEDIA – FALLA RISOLTA. RACCOMANDA CAMBIO PASSWORD

eBAY – NON ERA VULNERABILE

PAYPAL – NON ERA VULNERABILE

TWITTER – NON ERA VULNERABILE

CNET – NON ERA VULNERABILE

BLOGSPOT – FALLA RISOLTA. RACCOMANDA CAMBIO PASSWORD

BING – FALLA RISOLTA. RACCOMA DACAMBIO PASSWORD

LIVE – FALLA RISOLTA. RACCOMANDA CAMBIO PASSWORD

PINTEREST – IN ATTESA DI RISPOSTA

WORDPRESS – IN ATTESA DI RISPOSTA

MSN – FALLA RISOLTA. RACCOMANDA CAMBIO PASSWORD

MICROSOFT- FALLA RISOLTA.RACCOMANDA CAMBIO PASSWORD

FLICKR – FALLA RISOLTA. RACCOMANDA CAMBIO PASSWORED

BLOGGER – FALLA RISOLTA. RACCOMANDA CAMBIO PASSWORD

Sono a conoscenza che alcuni tra i nostri siti, soprattutto di posta elettronica, sono stati visitati ed alcuni, in Brasile paralizzati.   

NON E’ IL CASO DI SOTTOVALUTARE.

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 4 commenti

“THE GUARDIAN” INVITA A SCEGLIERE IL RUOLO PIU’ ADATTO A B.

    Divertitevi ad assegnargli il vestito al ruolo più adatto!

          The Guardian-scegli il ruolo adatto per Berlusconi 

Pubblicato in Attualità, Biografie, Cronaca, GIUSTIZIA | 3 commenti

UNO SPECIALE VIDEO CON MUSICA RILASSANTE.

     A tutti voi, per augurarvi un rilassato weekend, blues strumentali per chitarra:

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 4 commenti

Zio Marcello è un attimo all’estero

Originally posted on :

++ MAFIA: DELL'UTRI; NON AMMESSA DEPOSIZIONE BERLUSCONI ++“Zio Marcello si è allontanato un attimo all’estero. Ma torna”.  Forse   sarà andato a comprare le sigarette o magari a scrivere un falso diario, fatto sta che ci mancava solo di essere presi per il culo dalla nipote di dell’Utri per completare il quadro di una latitanza quanto meno favorita dall’inspiegabile ritardo con cui si è dato seguito all’istanza della Procura di Palermo nella quale si chiedeva il ritiro del passaporto e il divieto di espatrio, quasi ovvio dopo gli allarmi della Dia, per uno che di passaporti ne ha almeno tre oltre a due cittadinanze.

Storie di un’ordinaria follia che è ormai normalità. Dove sarà adesso dell’Utri? In Libano, nella Repubblica Dominicana, in Nicaragua, nella cantina di Arcore? Chi lo sa, ma dal suo nascondiglio segreto, l’ex senatore di Forza Italia, testimone e attore principale di un intero ventennio di trattative Silvio – Mafia, non ha mancato di farsi…

View original 343 altre parole

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | Lascia un commento

LA NOTIZIA DEL GIORNO: MARCELLO DELL’UTRI IRREPERIBILE.

 

Berlusconi: Dell'Utri, da Virus "trappolone", non so un tubo

   L’ex senatore berlusconiano Marcello Dell’Utri, stando a quanto riportato da “La Stampa” di Torino e da “Il Giornale di Sicilia”, sarebbe irreperibile da ieri.

  Condannato a 7 anni di carcere per mafia, Dell’Utri era in attesa della sentenza definitiva che dovrebbe essere emessa martedì prossimo 15 aprile dalla Corte di Cassazione.

     La terza sezione della Corte d’Appello di Palermo ha emesso contro di lui ordine di custodia cautelare che non è stato eseguito proprio perchè Dell’Utri si è reso irreperibile.

     Si presume possa essere all’estero in Guinea Bissau, Libano o Repubblica dominicana.

     Un’ANSA di pochi minuti fa, informa che sarebbe stato accertato che Dell’Utri si troverebbe in Libano e sarebbe in possesso di due passaporti diplomatici e dal Libano sarebbe pronto a spostarsi per altra destinazione.

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | Lascia un commento

LA FOTO DEL GIORNO.

    (ANSA.it   –   Photostory    -    Primopiano)

Holidaymakers enjoy viewing cherry blossoms                    (Una bimba giapponese ed un ciliegio fiorito a Tokyo)

Pubblicato in Cronaca, emozione, Natura, Poesia, Rispetto per la natura, sentimenti | 3 commenti

IL VIDEO DEL GIORNO.

 

    ANASTASIA LEE CANTA TURADOT ALL’ETA’ DI 14 ANNI!

Pubblicato in AMICIZIA, ARTE, Biografie, CULTURA, emozione, Poesia | 4 commenti

ULTIME NOTIZIE DELLA SERA.

       (Fonte ANSA.it)

Secessionisti:Salvini, fuori subito o li liberiamo noi

 

 

*BOSSI A GIUDIZIO PER INSULTI  A NAPOLITANO:

    Umberto Bossi, presidente della Lega Nord, è stato rinviato a giudizio a Bergamo con l’accusa di avere offeso l’onore ed il prestigio del Capo dello Stato oltre che per vilipendio aggravato da discriminazione etnica alle istituzioni .

     I fatti contestati risalgono al 29 dicembre 2011 quando Bossi disse, durante un comizio: “MANDIAMO UN SALUTO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. NAPOLITANO, NAPOLITANO, NOME OMEN: NONM SAPEVO FOSSE UN TERùN…” FACENDO ANCHE IL GESTO DELLE CORNA.

* MASTELLA E LA MOGLIE RINVIATI A GIUDIZIO PER ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE:

MASTELLA INAUGURA NEL SANNIO PRIMA SEDE POPOLARI PER IL SUD                                                           (Mastella e moglie)

     Clemente Mastella, la moglie Sandra Lonardo ed altre 17 persone sono stat rinviati a giudizio per associazione a delinquere dal Gup del Tribunale di Napolio.  Il processo comincedrà il prossimo 18 giugno davanti alla nona sezione del Tribunale.

 

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | Lascia un commento

BERLUSCONI: IUSTITIA EST! QUOD JUSTUM EST?

    

Giustizia: il tribunale di Milano                                                  (IUSTITIA? QUALE GIUSTIZIA?)

     Come era già stato anticipato ieri,  il Procuratore generale Antonio Lamanna ha espresso parere favorevole alla richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali di Silvio Berlusconi all’udienza di oggi davanti al tribunale di sorveglianza di Milano.

         Poichè si ritiene che il tempo trascorso per la decisione tra la data della sentenza di condanna e quella odierna sia stata, evidentemente troppo  breve, il Preesidernte del Tribunale di sorveglianza, Pasquale Nobile De Sangtis, prima di chiudere la seduta, ha annunciato che “””LA DECISIONE VERRA’ DEPOSITATA DA UN MINIMO DI 5 AD UN MASSIMO DI 15 GIORNI”””.

        A L L E G R I A!!!

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 2 commenti

VIDEO INVIATOMI POCO FA PERSONALMENTE DA ANASTASIA LEE PER EMAIL.

    Una vera, gradevole sorpresa: ricevere poco fa per email da Anastasia Lee con l’augurio di Wonderful Weekend del video con la canzone che aveva cantato al Festival di San Remo, avendo letto che io non ho mai visto in TV quel festival, pregandomi di ascoltare la sua voce spiegandomi che ha 17 anni lei  canta sia in italiano, sia in russo e sia in americano anche in versione Jazz.

     L’ho fatto con vero piacere; ho trovato su YouTube il video e le ho espresso il mio vivo ringraziamento per il suo invito ed i miei complimenti per la sua bellissima voce.

    Pubblico il video che mi ha mandato perchè anche voi possiate apprezzarlo. 

     Ciao a tutti.

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 1 commento

IL VIDEO CHE L’AMICA NANCY HA APPENA PUBBLICATO SU YOUTUBE.

 

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 1 commento

INTERNET: VIOLATE PASSWORD E MILIONI DI INFORMAZIONI PERSONALI!

I N F O R M A Z I O N E    U R G E N T E   FONTE  ANSA

 

Heartbleed (dal web)

 

 

 

(INTERNET: il “buco Heartbleed”  in rete protezione dati)

 

E’ stata accertata una falla che mette  a rischio milioni di siti internet IN TUTTO IL MONDO e tutte le informazioni degli utenti: dalla mail ai dettagli dei conti bancari e delle carte di credito.

     Il “bug” si chiama “Heartbleed” ed a lanciare l’allarme sono stati un gruppo di ricercatori finlandesi che lavorano per una società di sicurezza californiana e sia da due esperti di Google.

     Si presume che Heartbleed potrebbe avere causato la più grande fuga di dati della storia di internet a vantaggio di Hacker che hanno sfruttato e continuerebbero a sfruttare questa vulnerabilità della rete.

     Come ha scritto il New HYork Times, ad essersi rotto sarebbe stato quella specie di lucchetto, riconoscibile come https’, che garantisce la protezione delle informazioni più sensibili di chiunque navighi sul web.

     Tra i siti più vulnerabili, ci sarebbero soprattutto Yahoo ed il suo social media Tumblr   oltre a Flickr e Oculus ma non si esclude  nè Facebook e nemmeno Google, oltre ad Amazon, Twitter ed Apple e persino Microsoft.

     La scoperta potrebbe rendere urgente un cambio di password per tutti gli utenti internet e costringere i siti web a cambiare le chiavi virtuali attraverso cui vengono criptati i messaggi ed i dati scambiati tra i loro utenti o clienti.

     La pericolosità di Heartbleed è che può essere utilizzato dai pirati informatici senza lasciare alcuna traccia di se’, una volta carpite e rubate le informazioni. In pratica impossibile individuarli.

     Intanto, incominciamo subito a cambiare tutte le nostre password. Io l’ho già fatto!                                                                

 

 

Pubblicato in unica categoria | 2 commenti

DELITTO DI YARA GAMBIRASIO.

Yara Gambirasio      

      I rilievi scientifici effettuati hanno confermato che Giuseppe Guerinoni è il padre biologico di “””IGNOTO 1″” il killer, purtroppo ancora sconosciuto, di Yara Gambirasio, la tredicenne uccisa a Brembate Sopra (BG) il 26 novembre 2010.

   Il DNA dell’autista di Gorno (BG), morto nel 1999 a 61 anni di età, prelevato dopo la riesumazione, ha una compatibilità quasi assoluta, 99,99999987% con la macchia di sangue trovata su Yara.

                                             

      

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 2 commenti

FORMIGONI: SEQUESTRO PREVENTIVO DI BENI IN CORSO.

(Fonte ANSA.it – 10 aprile 2014 – 13,02)

 

          Berlusconi: sentence's day                                 (Formigoni: un altro “onorevole” imputato)

        Mentre scrivo, nell’ambito del “Caso Maugeri”, è in corso un sequestro preventivo di beni immobili, tra cui una villa in Sardegna, ad Arzachena, e conti correnti riconducibili all’ex presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni ed al suo amico di vecchia data Alberto Perego, entrambi im utati per il “Caso Maugeri”.

     Il sequestro è stato disposto dal giudice Paolo Guidi su richiesta della Procura.                                                                          

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | Lascia un commento

LA CAZZATA DEL GIORNO.

++ Padoan, molto molto grave se non passa riforma Senato ++

 

     Oggi, come è ovvio, la cazzata quotidiana è dedicata al bischero fiorentino in quale NELLA PREMESSA DEL DEF CHE PORTA LA SUA FIRMA HA SCRITTO: “””L’URGENZA E L’AMBIZIONE DELLE AZIONI DI RIFORMA CHE IL GOVERNO INTENDE ATTUARE SONO SENZA PRECEDENTI!“””.

          Sicuramente, come sono senza precedente la sua ignoranza,  la sua arroganza  e la sua capacità di raccontare frottole e di inciuciare anche con i delinquenti!       

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 3 commenti

LA NOTIZIA DEL GIORNO.

  (Fonte ANSA.it)

Suspension of trading of shares of National Bank and Eurobank over talks for a possible merger

    Questa notte, alla vigilia della visita ad Atene della cancelliera tedesca Angela Merkel, un potente ordigno è esploso davanti alla sede della Banca di Grecia causando, per fortuna, solo alcuni danni e nessuna vittima.

     La bomba, stando alle prime informazioni della polizia, sarebbe stata collocata in un’auto parcheggiata davanti all’edificio che ospita la Banca Centrale greca, abbastanza vicina agli uffici della odiata troika (Ue, Bce e Fmi) che ha ridotto i cittadini greci alla miseria.

     L’ordigno sarebbe esploso poco prima delle ore 3,00 locali, le 2,00 in Italia.

   Forse è il caso che anche in Italia ci si preoccupi considerato che le previsioni  europee annunciano che la Grecia, nel 2015 avrà una crescita economica quasi doppia di quella italiana!

      

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | Lascia un commento

LA FOTO DEL GIORNO.

    (ANSA.it   –   Photostory    - Primopiano)

 

Koala albino allo zoo di San Diego in California

(Koala albino allo zoo di San Diego in California)

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 2 commenti

DOMANI IL TRIBUNALE DI SORVEGLIANZA DECIDERA’ SU BERLUSCONI.

RIFORME: AUT AUT DI BERLUSCONI, SI APRE PARTITA CON RENZI

          Domani si riunirà il Tribunale di sorveglianza di Milano per stabilire, ormai a molti mesi dalla lettura e dalla pubblicazione della condanna, se Silvio Berlusconi dovrà scontare i circa 9 mesi che gli restano della condanna in affidamento ai servizi sociali o, viceversa agli arresti domiciliari.

         La cosa strana, comunque, è che prima ancora che il Tribunale si riunisca per decidere, il sito di “Avvenire”, quotidiano di ispirazione cattolica, sin da ieri ha dato quasi come certa che Berlusconi, sulla base della conoscenza di una relazione inoltrata al Tribunale da parte di un non meglio identificato “Ufficio esecuzione penale esterna”, Berlusconi sarebbe assegnato ad espiare la sua pena AD UNA STRUTTURA PER ANZIANI DISABILI, un lavoro non particolarmente gravoso visto che lo impegnerebbe un solo giorno alla settimana, di mattina o di pomeriggio a scelta.

                                                                                                                Quanta magnanimità! Che non si strapazzi troppo, mezza giornata, qualche ora di presenza alla settimana in una struttura privata, gestita potremmo anche indovinare da chi, per un condannato di tale rango in via definitiva a quattro anni di carcere, di cui tre coperti da indulto, è più che sufficiente. Non vi pare?

        Quest’anteprima della decisione che il Tribunale di sorveglianza assumerà solo domani puzza lontano un miglio, sembra non solo un suggerimento a chi è deputato ad assumere quella decisione, sembrerebbe addirittura che quella di domani sarebbe solo una semplice formalità perchè la decisione già assunta e farebbe il paio con l’udienza ottenuta dallo stesso condannato presso la presidenza della Repubblica sulla quale questo blog ha avuto già modo di dissentire e dissentirà, sino a quando a tutti gli altri condannati dai Tribunali italiani non sarà riservato lo stesso trattamento rispettando l’art. 3 della Costituzione della Repubblica Italiana in via di manomissione a cura di un accordo tra un presidente del Consiglio che non ha ricevuto alcun mandato popolare e lo stesso condannato di cui stiamo parlando.

     Una cosa molto, moltissimo, sgradevole per chi le leggi le rispetta insieme alla Magistratura inquirente e giudicante e sino a quando nelle aule di giustizia ci sarà scritto che la legge è uguale per tutti. 

 

                                      

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 1 commento

LA FOTO DEL GIORNO.

   (FOTO DAL BLOG DI sherazade2011@wordpress.com)

 

Foto dal blog di SHERAZADE2011

 

Pubblicato in AMICIZIA, ARTE, CULTURA, emozione, Natura, Poesia, Rispetto per la natura, sentimenti | Lascia un commento

LA NOTIZIA DEL GIORNO.

    (Fote ANSA.it)

 

NEONATO MORTO A ROMA, SI INDAGA SU AUTORI ERRORE

     Vasta eco a Bagheria ha destato la notizia di un neonato abbandonato dalla madre su un balcone di una casa in via Giovan Battista Marini.

     Sarebbe stato accertato che ad abbandonare il bambino sia stata una donna che abita nell’appartamento accanto a quello dove è avvenuto il ritrovamento, una donna di 38 anni che avrebbe nascosto la gravidanza ai familiari.

     Il piccolo, lasciato nudo, sarebbe stato trovato e soccorso la mattina successiva in condizioni abbastanza problematiche per il freddo patito nella notte. Ricoverato in ospedale, gli sono state approntate le cure del caso per salvarlo. Attualmente, sarebbe stato intubato  e si spera di salvarlo. Anche la madre è ricoverata in ospedale.

     I vicini avrebbero dichiarato alla polizia che da alcune ora sentivano il pianto a dirotto di un bambino senza riuscire a rendersi conto da dove provenisse. La scoperta era stata fatta dalla proprietaria dell’appartamento che aveva immediatamente avvisato i carabinieri. “””Ho sentito alcuni flebili vagiti. Mi sono affacciata al balcone e ho visto il piccolo. Nudo infreddolito. Non rfiuscivo a capire chi potesse avere abbandonato il piccolo appena nato sul mio balcone”””.

                                                                                                                 

Pubblicato in Art. 1 della Costituzione | 7 commenti