QUANTO E’ BELLA LA COPERTINA DI “il FATTO QUOTIDIANO” DI ERI E QUANTE PERSONE PERBENE VI SONO RAFFIGURATE!


2016-12-03coverilfattoquotidian

     Dalla copia di oggi, veniamo a sapere che siamo stati almeno in 600 mila a collegarci in streaming col teatro di Roma:

il_fatto_quotidiano-2016-12-04

    STASERA ABBIAMO SAPUTO ANCHE CHE LA PROVINCIA CON IL MAGGIOR NUMERO DI ELETTORI ALLE URNE E’ STATA QUELLA DI BERGAMO!!!

     FRA DUE ORE I SEGGI SARANNO CHIUSI ED INIZIERA’ LO SCRUTINIO E SARA’ IL MOMENTO DELLA VERITA’ !!!

Pubblicato in TRA 2 ORE SEGGI CHIUSI ED INIZIO SCRUTINIO. | 3 commenti

RENZI: “GRILLO MI DENUNCIA, VUOL DIRE CHE I GRILLINI IN TRIBUNALE SI TROVANO BENE”. E I BUGIARDI QUAQUARAQUA’???


  

 

una-risata-per-ilno

 

Pubblicato in UNA RISATA PER IL "NO" ANCHE STASERA! | 1 commento

DOMANI PARTECIPIAMO ALLA SERATA PER LA COSTITUZIONE A TEATRO O DA CASA COLLEGATI IN STREAMING!


      costituzione-italiana-2006-imag

     ROMA, VENERDI’ 2 DICEMBRE – ORE  21 – TEATRO ITALIA VIA BARI, 18

                                 LA COSTITUZIONE E’ NOSTRA  

    PARTECIPIAMO, A TEATRO O DA CASA COLLEGATI GRATUITAMENTE IN STREAMING DA TUTTE LE CITTA’ D’ITALIA  INSIEME A:

Alessandro Bergonzoni

Sora Cesira,

Dado

Erri De Luca

Giordano De Plano

Anna Falcone

Sabrina Ferilli

Ficarra e Picone

Gianna Fratta

Carlo Freccero

Ilaria Genatiempo

Veronica Gentili

Claudio Gioe’

Peter Gomez

Monica Guerritore

Sabina  Guzzanti

J-Ax

MaurizioLandini

Lucrezia Lante della Rovere

Tomaso Montanari

Moni Ovada

Antonio Padellaro

Piero Pelù

Styefano Rodotà

Andrea Scanzi

Amalia Signorelli

Bebo Storti

Marco Travaglio

e tanti altri ospiti a sorpresa….

PER LA VISIONE DA CASA IN STREAMING COLLEGARSI SU

http://www.ilfattoquotidiano.it

A DOMANI SERA!!!

CIAO A TUTTI INVIDIANDO QUELLI DI ROMA E CENTRI VICINI COLLEGATI!!!                                                              

Pubblicato in LA COSTITUZIONE E' "NO"STRA! | 1 commento

IERI A ROMA IL POPOLO SOVRANO HA DETTO “N O” ALLA SCHIFORMA DELLA COSTITUZIONE ED A RENZI!!!


  

roma-2-990x632

   

      Ieri a, Roma ed anche in tanti altri centri del Paese, IL POPOLO SOVRANO -studenti, lavoratori, cassaintegrati, anziani, famiglie con i bambini, italiani ed immigrati insieme -, IL POPOLO DEL NO ALLA SCHIFORMA DI RENZI e delle caste dei suoi amici borghesi, banchieri, industriali e speculatori, evasori e truffatori, nullafacenti e politici, è sceso massicciamente in piazza, ordinatamente, mentre dovunque ci fosse Renzi il Paese era blindato da agenti in tenuta antisommossa e “gabbie” a protezione dei cosìddetti luoghi sensibili, per recapitare a Matteo Renzi un messaggio che vuole avere un duplice significato: NO ad un governo senza mandato popolare, abusivo, complice dei cosiddetti poteri forti ed alle sue riforme neo liberiste ed illiberali NO al suo tentativo di riforma AUTORITARIA ed ANTIDEMOCRATICA IN CONTRASTO CON L’ART. 1 DELLA VERA COSTITUZIONE, QUELLA SCRITTA DAI PADRI COSTITUENTI ELETTI REGOLARMENTE DAL POPOLO ITALIANO!

     Noi voteremo NO perchè  non siamo nè sudditi, nè  lacchè di Renzi e perchè amiamo il profumo della democrazia e della libertà della Costituzione vigente quella scritta ed approvata dai Padre Costituenti eletti dal Popolo Italiano. 

                                NOTIZIA DELL’ULTIMA ORA DALL’ANSA

             Poco fa un’Ansa ha comunicato che la Corte Costituzionale avrebbe convocato una Camera di Consiglio straordinaria per esaminare una richiesta inviata dal Codacons relativamente al Referendum.

             Il Codacons avrebbe chiesto di sollevare un conflitto di attribuzione di fronte alla Consulta tra l’Ufficio centrale per il referendum presso la Cassazione ed i cittadini elettori rappresentati dal Codacons.

                 La Corte Costituzionale dovrebbe, quindi, ora verificare IN VIA URGENTE se il conflitto sia ammissibile oppure no.

                  Restiamo in attesa di conoscere l’esito di questa notizia.   

Pubblicato in Cittadini della Costituzione vigente o sudditi della schiforma di Ranzi? | 1 commento

CIAO, FIDEL. VIVA LA RIVOLUZIONE QUANDO IL POPOLO E’ SOTTO SCACCO DEI BORGHESI REAZIONARI CHE AFFAMANO IL POPOLO!!!


PROFUMO DI DEMOCRAZIA E LIBERTA'

          QUANDO I RAZZITI USA ELEGGONO UN PRESIDENTE CHE GIOISCE PER LA TUA MORTE NOI GLI DICIAMO VERGOGNATI E GRIDIAMO “””ORA E SEMPRE RESISTENZA!”””

 

View original post

Pubblicato in TUTELA DELLA SALUTE PUBBLICA E DELL'AMBIENTE | 2 commenti

IO VOTO “N O” IL 4 DICEMBRE PERCHE’ NON SONO UN LACCHE’ DI RENZI ED AMO QUESTA COSTITUZIONE!!!


     

          IL 4 DICEMBRE VOTERO’    N O     PERCHE’ NON SONO UN LACCHE’ DI RENZI!

voto-no-fattodavoi-900x407

          voto-no-fattodavoi-900x407

         IL 4 DICEMBRE VOTERO’   N O   PERCHE’ SONO UN CITTADINO  NON UN SUDDITO DI RENZI.

voto-no-fattodavoi-900x407

         IL 4 DICEMBRE VOTERO’   N O   PERCHE’ AMO QUESTA COSTITUZIONE CHE HA IL PROFUMO DELLA LIBERTA’ E DELLA DEMOCRAZIA!

Pubblicato in IL 4 DICEMBRE VOTERO' NO PERCHE' AMO QUESTA COSTITUZIONE E NON LA SCHIFORMA DI RENZI-VERDINI-NAPOLITANO! | 3 commenti

UN GRANDIOSO TRAVAGLIO ANNICHILISCE SIMONA BONAFE’!


     

      Ecco come un grande Travaglio, in ottima forma, ha ammutolito  Simona Bonafè di professione ventriloqua di Renzi e interruttrice di professione!!!

 

Pubblicato in Renzi ed i suoi ventriloqui. | Lascia un commento

EMIGRATO DA NAPOLI ALLA BAVIERA: DAL CONSOLATO NON AVEVA MAI RICEVUTO NULLA. SI E’ FATTO VIVO SOLO IL POSTINO PER RECAPITARE LA LETTERA DI RENZI CON L’INVITO A VOTARE SI'”!


         

          Un simpatico emigrante da Napoli in Baviera per aprire un ristorante, ha raccontato al giornalista di “il Fatto Quotidiano”, che l’ha pubblicato sabato scorso, che, dopo 4 anni di residenza e di attività, finalmente, mentre per tutto questo tempo il Consolato NON lo ha mai trovato, lo ha considerato “””FINORA UN FANTASMA” (non è stato trovato nel 2013 e nemmeno per il referendum sulle trivelle), questa volta il postino gli ha regolarmente recapitato la lettera di Renzi che lo invita a votare Sì al referendum.

       Come mai, si è chiesto il simpatico Diego, “appena arrivato qua, tre anni e mezzo fa,  mi sono iscritto all’Aire (Anagrafe dei residenti all’estero)  e non ho mai ricevuto nulla dal  Consolato  nè per le Politiche del 2013, nè per il Referendum sulle trivelle? “. Avrebbe potuto chiedersi forse anche “dove sono andate a finire le schede? Chi le ha utilizzate in entrambe le occasioni  precedenti?                

Pubblicato in Consolati o sconsolati italiani all'estero?) | Lascia un commento

UNA RISPOSTA PEPATA A RENZI DALL’ALTO ADIGE!


         DA POCHI MINUTI HO RICEVUTO DALL’ALTO ADIGE DAL MIO AMICO J. QUESTO MESSAGGIO CHE SEGUE:

     RENZI AVVERTE: “se al referendum vince il NO torniamo indietro di 30 anni“.

           MAGARI!  

          -LA VESPA, LA MINIGONNA, 15 KG IN MENO, L’AGILITA’, FISICO MOZZAFIATO, DENTI PERFETTI.

                -QUANDO E’ STO’ CACCHIO DI REFERENDUM?

 RENZI HA DETTO CHE SE VINCE IL NO SI TORNA DI 30 ANNI INDIETRO. 

       SPLENDIDO.

NEL 1986…

– NON ESISTEVANO I CONTRATTI COCOCO, PROGETTO, JOBACT, DA DIPENDENTE A PARTITA IVA, I VOUCHER, …

– SI ANDAVA IN PENSIONE AD UN’ETA’ DECOROSA

– C’ERA L’ART.18 E LE TUTELE PER I LAVORATORI

– LA BENZINA COSTAVA Lire 1.258, TRADOTTO IN € 0,65 AL LITRO

– NON C’ERANO SUV TRA LE PALLE

– C’ERANO TANTI CONCORSI PUBBLICI

– LA RAI MANDAVA IN ONDA FILM DI PRIMA VISIONE E TRASMISSIONI SENZA INTERRUZIONI DI PUBBLICITA’

– NON C’ERA IL TICHET NELLA SANITA’ PUBBLICA

– A 25 ANNI CI SI POTEVA PERMETTERE DI METTERE SU FAMIGLIA.

– I BAMBINI GIOCAVANO PER LA STRADA

– BERLUSCONI NON ERA IN POLITICA E RENZI ERA IL PIU’ PRESO PER IL CULO DAI SUOI COMPAGNI ALLE ELEMENTARI

– NON C’ERA LA “BUONA SCUOLA” MA LA SCUOLA ERA BUONA DAVVERO

– ALLORA COSA ASPETTATE A VOTARE NO?!!!

     CIAO, OSV. FALLA GIRARE PER SALVARE LE FUTURE GENERAZIONI–

-ABBIAMO POCO TEMPO PER DIFFONDERLO…!

       Chi l’ha mandato è un laureato, proprietario di una farmacia con tanti dipendenti e collaboratori.

        Gli ho già risposto “Grazie carissimo amico J. per questa chicca che stasera stessa pubblicherò sui miei due blog pregando i miei amici lettori di diffonderlo a loro volta. Nei pochi giorni che ci restano da qui al 4 dicembre, raggiungeremo se avremo fortuna un bel po’ di elettori soprattutto tra coloro che sono ancora in bilico.

     SE HANNO DEI FIGLI E PENSANO AL LORO FUTURO NON POSSONO VOTARE LA SCHIFORMA CON UN SI’ renziano truffaldino!!!

                                                                                                                                                                                                                                            

Pubblicato in una goccia di veleno per la schiforma! | Lascia un commento

DISINNESTO E RIMOZIONE DI DUE BOMBE D’AEREO A BRESSANONE.


bomba

              (Bomba d’aereo della 2^ guerra mondiale – archivio google)

       L’operazione di controllo del terreno e scavo e l’individuazione dei due ordigni che erano stati trovati in un cantiere edile nella zona industriale di Bressanone così come il calcolo  del raggio prudenziale per lo sgombero precauzionale dell’area all’interno del raggio dei 2.000 metri intorno al luogo del ritrovamento; l’avviso con ordinanza agli abitanti dell’ordine di evacuazione totale nel raggio di 1.100 metri con divieto di circolazione e sosta nell’area mentre nell’aerea compresa tra i 1.100 ed i 2.000  metri i cittadini erano autorizzati a restare in casa con l’obbligo tassativo di non uscire sino alla conclusione dell’operazione erano state diramate dalle autorità preposte sabato sera insieme alle disposizioni di chiusura sia dell’Autostrada del Brennero che delle strade provinciali, comunali, sentieri e ciclabili e  della parallela ferrovia sino alle 11,45 salvo ulteriori proroghe da diramare.

     Ieri mattina poi, l’inizio dell’operazione delicatissima all’alba della fase di disinnesco da parte degli artificieri professionisti ed il trasporto delle due bombe prive di  spoletta con un mezzo militare in sicurezza   in una zona militare per le fasi successive di svuotamento.

     Tutto si è concluso, per la gioia di tutti e con un sospiro di sollievo per gli abitanti della zona evacuata che sono rientrati nelle rispettive abitazioni  prima di quanto era stato previsto.  

     

Pubblicato in TUTELA DELLA SALUTE PUBBLICA E DELL'AMBIENTE | Lascia un commento