VERGOGNOSA GAZZARRA LEGHISTA AL SENATO


     Chi come me ha duramente contestato, ripetutamente, la manovra economica del governo credo abbia oggi tutto il diritto di scandalizzarsi per la vergognosa gazzarra ad opera dei nazi-leghisti-razzisti nell’aula del Senato della Repubblica.

      E’ sufficiente osservare nella foto il sorriso ebete del senatore Castelli per chiedersi quanto l’Italia fosse caduta così in basso da avere come ministro un soggetto del genere. Per non parlare del suo capo   e degli altri ministri per grazia ricevuta berlusconiana.

    Questi signori che hanno depredato l’Italia insieme ai fascio-piduisti loro alleati, dopo avere fatto i loro affari,  sistemato parenti ed amici e portato il Paese sull’orlo della rovina, credono anche di essere in diritto, invece di vergognarsi,  di potersi ancora creare una nuova verginità politica contestando coloro che, a spese degli Italiani, stanno cercando di riparare i danni, i guasti da loro causati sfacciatamente.

     Codesti barbari che in buona parte non sono ancora usciti dalle caverne dove la storia italiana li ha collocati non si possono permettere, proprio loro, di protestare sguaiatamente nell’aula del Senato senza rendersi conto che i cittadini che hanno memoria e non sono vittime della loro inciviltà sanno benissimo quale sia la loro grave responsabilità, unita a quella del Piduista e dei fascisti che hanno ridotto l’Italia a questa agonia economica fallimentare.  

     Non è sufficiente esporre cartelli con scritte “Basta tasse”, “Non è una manovra” ,” è una rapina” ed altre amenità del genere. Dovrebbero ricordare, ad esempio, la rapina, quella sì, della cancellazione delle multe sulle quote latte da loro imposta a luglio a Tremonti, al loro agente all’interno dell’attività con la quale hanno determinato il fallimento dell’economia del paese.

      Non basta un cartello per far dimenticare la loro costante opera demolitoria e di bassa qualità a danno dell’Italia. Se non fossero stati al soldo di Berlusconi non avrebbero avuto nemmeno le capacità di pulire le aule del Parlamento, anzi, nemmeno i cessi.  Altro che ministri!!!  

    GUARDATELI BENE E NON DIMENTICATE I LORO VOLTI. SONO CORRESPONSABILI DELLA ROVINA ECONOMICA E MORALE DELL’ITALIA!!!

 Se un asino come questo guadagna 12 mila euro al mese, quanto dovrebbe guadagnare un premio nobel?

La domanda è diretta a chi, senza arrossire, lo ha eletto al Consiglio regionale della Lombardia, ammesso che sappiano leggere!!!                                                                                                                                                                                               

                                                                                                                                                                                                           

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in EVERSIONE ED EVERSORI. Contrassegna il permalink.

11 risposte a VERGOGNOSA GAZZARRA LEGHISTA AL SENATO

  1. slasch16 ha detto:

    Sei su Fb? Non ti ho trovato, cercami come Natalino.

  2. slasch16 ha detto:

    Oggi hanno replicato alla Camera, due espulsi. Pensa che si sono richiamati addirittura alla nostra Costituzione, mancava solo che si mettessero il tricolore sulle spalle.
    Ciao.

    • cordialdo ha detto:

      Sì, ho letto la cronaca sull’agenzia ANSA. Mi ha fatto piacere che Fini abbia avuta meno pazienza ed abbia espulso subito i disturbatori cavernicoli. Ciao-

  3. Donatella ha detto:

    Che tristezza…a certe persone mancano la dignità e il buon senso di sparire dalla circolazione. Anzi guardali: sono anche convinti e sorridenti!!
    Ciao caro Osvaldo, buona giornata

  4. marco1947 ha detto:

    Quelle facce non si possono dimenticare! Ciao Grazie! Marco

  5. popof1955 ha detto:

    Ti ho condiviso in fb. Ciao.

  6. semprevento ha detto:

    quasi quasi mi presento pure io!!!
    c’ho la terza media… 🙂 e due anni di ragioneria che non valgono nulla..
    però conosco un pochino le regole di sintassi…ma solo poco poco…il che può bastare …credo.
    Ciao osv..i tuoi post sono difficili da commentare
    perchè contengono quelle verità indiscutibili,
    sulle quali non c’è altro da aggiungere.
    …se non la parola “vergogna!”
    Mi domando quando sarà che gli italiani apriranno la mente..
    un caro saluto
    e grazie di essere sempre presente nella vita da blog…
    intanto imparo un po’ di politica…ma tu mi insegni che è
    un pozzo senza fine!
    vento

    • cordialdo ha detto:

      Cara Iv. Grazie per il tuo commento. Vedi, amica carissima, la scuola può dare le nozioni culturali ma la sensibilità, la signorilità, il gusto per la bellezza, l’amore per la natura, l’apprezzamento per l’arte in cui tu sei maestra, nessuna scuola e nessun professore la può insegnare se non c’è quel substrato sul quale attecchire.
      A me piace sia vedere le tue foto che apprezzare la tua capacità di renderle diverse dalla banalità della semplice immagine. Mi piace anche leggere le tue riflessioni profonde che hanno contenuti di vita che sono vera poesia.
      Buona serata e l’augurio di tanta serenità. Con stima ed amicizia. Osv

I commenti sono chiusi.