SI SCRIVE “””FORCONI”””, SI LEGGE “””FASCISTI”””!


     Ho sempre pensato e sostenuto che quando IL POPOLO DEGLI ONESTI protesta ha le sue buone ragioni per farlo.                                                                                         

       Ma sul cosiddetto “Movimento dei Forconi”, sin dall’inizio, ho provato istintiva diffidenza, la stessa che molti anni fa avevo provato, ed avevo ragione,  con i “Boia chi molla” di Reggio Calabria che, quando hanno gettato la maschera, hanno svelato il loro vero volto, la loro matrice politica ed hanno semidistrutto la città sullo stretto.                                                

       E’ fatale che succeda in casi del genere, che si parta in pochi affermando la propria “apartiticità” e minacciando ritorsioni nei confronti di chi avesse l’ardire di inquinare il proprio movimento per scoprire, poi, che, a poco a poco, la “purezza” del movimento non esista più nemmeno nelle idee e nei metodi prima vagheggiati e poi usati.                                                                              

     Basterà guardare ed ascoltare con attenzione il personaggio, non certo vergine politicamente, che lancia il provlama del movimento dal video

http://www.youtube.com/watch?v=X-4xhu7TR3A

per comprendere che quel soggetto forse lo avrà anche visto ma sicuramente non ha mai toccato un “forcone” non ha mai sfiorato il mondo contadino come tanti altri che abbiamo visto capeggiare il “Movimento” tra cui il miliardario presidente e proprietario del Palermo-Calcio Maurizio  Zamparini, leader del “movimento per la gente”.

     Vero è che il calcio si pratichi in un campo ma è un campo in cui non si coltivano derrate alimentari anche se si producono altri miliardi!

      Il movimento dei Forconi è stato subito inquinato dal sindacato degli autotrasportatori, che non sempre o quasi mai sono quelli che guidano i mezzi di trasporto ma li posseggono in proprietà e ad arringare i presenti a Catania, alla prima manifestazione popolare del 15 dicembre, primo germe della futura “rivolta”, ci fosse solo il leader riconosciuto della sezione locale di “Forza Nuova”, Gaetano Bonanno.

     Sul movimento dei Forconi, nato nel mondo agro-pastorale, per sottolineare la sfruttamento del loro lavoro e l’inadeguato ricavo dalla vendita dei prodotti dei campi bagnati dal loro sudore, ha messo subito il proprio marchio “Forza Nuova”, che sa, invece, di vecchio ed antistorico, che teorizza, col suo segretario nazionale, Roberto Fiore, “La rivolta in atto in Sicilia si allargherà ben presto a tutte le regioni del Sud Italia per divenire un fatto nazionale” .

     La colonizzazione del movimento dei Forconi è candidamente e furbescamente rivendicata dal comunicato stampa odierno di Forza Nuova

   che sfila con le proprie bandiere alla manifestazione dei Forconi e dichiara “””I MILITANTI FORZANOVISTI DI PALERMO, CHE SARANNO PRESTO SEGUITI DAGLI ALTRI NUCLEI PRESENTI IN SICILIA HANNO AFFISSO, DOPO AVER INCONTRATO ALCUNI ESPONENTI DEI MOVIMENTI IN LOTTA, NEI PRESSI DELL’INGRESSO DELL’AUTOSTRADA PER CATANIA, ALCUNI ELOQUENTI STRISCIONI PER ESPRIMERE IL PROPRIO SOSTEGNO ALLA LOTTA DI POPOLO IN ATTO”””. Un bel connubio ha prodotto l’incontro tra fascisti e Forconi!

     Persino il partitino di Scilipoti che, sino all’altro ieri, ha fatto il reggicoda di Berlusconi che ha portato l’Italia alla rovina si è messo a corteggiare il movimento dei Forconi, snaturandolo.

      Fatto è che il primo giorno della rivolta dei Forconi, nonostante le avverse condizioni climatiche, è stata paralizzata l’intera Sicilia con il pacifico blocco delle arterie principali, dei porti, delle raffinerie con la partecipazione di almeno 100 mila cittadini

      Nel silenzio generalizzato ed incompensibile della grande stampa nazionale e locale, poche sono state le notizie filtrate prevalentemente attraverso la Rete da dove si apprende che nei prossimi giorni oltre che strade, autostrade, ferrovie e porti si intenderebbe bloccare anche l’apertura dei supermercati e persino delle farmacie. Sarebbe una vera follia!

     Già a Lentini ci sarebbe stato il primo atto di violenza: un venditore ambulante avrebbe accoltellato il “padroncino” di un camion mentre, nei pressi di Palermo, per poco non c’è stata una strage tra i binari della ferrovia invasa dai manifestanti, tra i quali donne e bambini, e dove il treno da Messina, invece di fermarsi, come speravano i manifestanti, è arrivato a tutta velocità senza nemmeno rallentare provocando il fuggi fuggi generale appena i manifestanti hanno intuito che il convoglio non si sarebbe bloccato. Per fortuna, solo spavento!

     La manifestazione dovrebbe proseguire sino a venerdì con obiettivi precisi e concreti come la defiscalizzazione dei carburanti e dell’energia elettrica ed  il blocco delle procedure esecutive di Equitalia.

     La cosa più importante è, comunque, che non prevalga la violenza alimentata da chi teorizza il tanto peggio-tanto meglio e soffia sul fuoco della protesta per alimentarla e trasformarla in violenza cieca, incontrollata e incontrollabile.                                                                                                        

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in DEMOCRAZIA. Contrassegna il permalink.

16 risposte a SI SCRIVE “””FORCONI”””, SI LEGGE “””FASCISTI”””!

  1. strangethelost ha detto:

    Caro Osvaldo stamani nella trasmissione di Vianello è apparsa una cittadina di
    un paese dell’hinterland catanese che denunciava, naturalmente
    senza far nomi che tutti i commercianti
    del paese erano stati minacciati !!
    Ho scritto appunto un altro post sull’argomento!!
    PS: Ti volevo dire che Gelese LIbero è un mio amico!!E’ molto irruente,idealista ed impulsivo ,ma non è nè cattivo e neanche ignorante!!E’ laureato e sta studiando per una seconda specializzazione !!
    Ciao un caro abbraccio.Liù

    "Mi piace"

    • cordialdo ha detto:

      Ciao, carissima. Mi spiace che sia tuo amico ma non può permettersi di dare del pazzo a chi nonla pensa come lui. Metta a frutto la sua cultura e la sua laurea e si accorgerà che, almeno in questo caso, ha toppato di brutto ed usa gli stessi argomenti che usano i “mafiosi” dai quali dovrebbe essere mille miglia lontano. Nel mio blog non permetto a nessuno di provocare e di offendere. Quindi se vuole che io pubblichi i suoi commenti, per prima cosa dovrà chiedere scusa. E, per sua conoscenza, anch’io sono plurilaureato!
      Gli auguri di buona giornata ed un abbraccio.

      "Mi piace"

  2. semplice1 ha detto:

    Porca miseria!!! E io che, due sere fa,su fb avevo esultato!!! Non mi pareva vero che i siciliani
    ( e io sono siciliana di origine) si fossero svegliati dopo essere stati per decenni il pozzo dei voti della DC prima e del PDL dopo….ero dubbiosa, in assenza di riscontri ma volevo vederci del buono…il buono del riscatto, della consapevolezza, della giusta pretesa di considerazione come popolo…e invece le iene e gli sciacalli sono sempre più famelici.
    Comunque trovo ingiustificabile il silenzio degli organismi d’informazione.. chi tace acconsente e approva.
    Aspettiamo gli sviluppi sperando che evolvano per il meglio. Grazie..sei sempre un faro!
    Ti abbraccio
    Vera

    "Mi piace"

    • cordialdo ha detto:

      Ciao, Vera. Purtroppo, le notizie odierne sono ancora più preoccupanti. Tra gli sciacalli. dopo Forza Nuova ed il partitino di Scilipoti, oggi si è aggiunto la Lega con un articolo di sostegno sulla Padania. Intanto, per testimonianze dirette, ho apreso che i supermercati sono stati costretti con minacce a restare chiusi mentre il presidente di Confidustria Sicilia, Ivan Lo Bello, denuncia il sospetto di infiltrazioni della criminalità organizzata ed un barista di Lentini dichiara, fornendo le sue generalità, di essere stato minacciato per indurlo a chiudere il suo locale “”” O GHIURI O TI BRUCIAMU U LOCALI”””.
      Purtroppo, come previsto, ci sono molti che ci marciano. Attendo altre notizie di prima mano.
      Un abbraccio anche a te. Buona notte.

      "Mi piace"

  3. Donatella ha detto:

    Anche quello che nasce come protesta pacifica ormai degenera a causa della gentaglia che pensa bene di strumentalizzare a suo uso e consumo. Lo stanno spacciando per un movimento pro Sicilia e invece la stanno mettendo in ginocchio…sono preoccupata, anzi ti devo dire sinceramente che ho paura! In questa società ormai ogni scusa è buona per seminare violenza e insicurezza!

    "Mi piace"

    • cordialdo ha detto:

      Ciao Dony. E’ quello che ho cercato di denunciare ieri sera. So che oggi la situazione è peggiorata con il blocco forzato dei supermercati, con le minacce da parte di personaggi ben conosciuti e definiti nel loro ruolo. Non aver paura, vedrai che la situazione è perfettamente sotto controllo. Se puoi forniscimi notizie su ciò che succede nella tua meravigliosa città. Anche Liù è disperata per ciò che succede intorno a lei. Un abbraccio.

      "Mi piace"

  4. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    Buongiorno Osvaldo.. l’ultima foto nel tuo post mi ricorda un pò la mia esperienza (lega nord) anche loro avevano le bandiere simile fascista .. oggi vedendo queste immagine mi rendo conto chè l’uomo non ha imparato nulla dalla storia, e questo per me molto sbagliato, perche atteggiamenti di questo genere portano nulla di buono.. e mi fermo qui .. ti auguro una serena giornata e mi auguro che l’umanità si sveglia e si riccorda degli veri valori della vita in sincera amicizia Rebecca

    "Mi piace"

  5. strangethelost ha detto:

    CARO OSVALDO ,SI E’ AVVERATO QUELLO CHE TU PAVENTAVI !! CI HANNO BLOCCATI E NON HANNO PERMESSO AI FORNI E AI SUPERMERCATI TUTTI PIENI DI MERCE DI APRIRE!! HO SCRITTO IN UN POST E SU fb TUTTO IL MIO SDEGNO !!
    PS: sCUSA IL MAIUSCOLO ME NE SONO ACCORTA DOPO.

    "Mi piace"

    • cordialdo ha detto:

      Questo che mi dici è la dimostrazione palese che degli interessi generali del cittadini siciliani ai fascisti di Forza Nuova che li manovra non importa, non frega nulla!

      "Mi piace"

      • geleselibero ha detto:

        centinaia di migliai di fascisti manovrati da forza nuova….
        questa è follia solo a pensarla.

        "Mi piace"

        • cordialdo ha detto:

          Visto che ti fa piacere ti dico che non solo ma aiutati da quelli che oggi hanno costretto con le minacce i supermercati a restare chiusi, ieri hanno spaccato le vetrine dei negozi che non avevano abbassato le serrande durante la manifestazione e stamani al titolare di un bar a Lentini, che lo ha denunciato su Facebook con il suo nome e cognome, gli è stato detto “O chiudi il negozio o te lo bruciamo”. Io non sono analfabeta come te e, quindi so ciò che scrivo. Quindi, se c’è qualcuno che ha il cervello malato per vederlo non ti resta che guardarti allo specchio!

          "Mi piace"

  6. strangethelost ha detto:

    Intanto io sono convinta che anche con questo blocco di 5 giorni non si avrà nessun risultato !! che poi nel Movimento si siano aggregati tanta di quella gentaglia la cosa non mi piace per niente ,e spero per loro che non gli venga la malsana idea come ho sentito dire ieri al Super di voler addirittura proibire l’apertura ,perchè allora la cosa diventerebbe contro la Sicilia e non per la Sicilia!!Un affettuoso abbraccio Osvaldo.Liù
    PS: intanto tutte le TV stanno facendo finta di niente,oggi sentiremo per l’ennesima volta discutere della nave e della telefonate ,ma della Sicilia si farà come se non esistesse !!

    "Mi piace"

    • cordialdo ha detto:

      Secondo me, l’errore commesso dal “Movimento originario”, che si era dichiarato correttamente apartitico proprio per permettere a tutti i cittadini Siciliani di sentirsi partecipi, è stato quello di farsi colonizzare da un partito e da altri movimenti che rappresentano una parte politica ben definita. Quindi il “Movimento Forconi” non può più dire che rappresenta tutto il Popolo ma solo una parte di esso che si identifica in quella politica. L’accoltellamento del camionista è la spia di come potrebbe trasformarsi in una lotta fratricida. Aggiungi che hanno spaccato alcune vetrine dei negozi che erano rimasti aperti durante la manifestazione. Parlano di libertà e poi la vogliono togliere agli altri? Ciò si chiama fascismo! Chi pensa poi venerdì di obbligare i supermercati e le farmacie a restare chiusi, evidentemente ha il cervello bacato.
      Tu sai quanto io ami la Sicilia e quanto stimi i Siciliani e la loro cultura dell’ospitalità e credo di avere espresso, anche in questo caso, correttamente il mio pensiero.
      I giornali e le televisioni, per adesso stanno a guardara perchè aspettano di capire cosa sta succedendo. Avrai notato che anch’io ho aspettato un po’ prima di pubblicare il mio post per essere informato, avere la documentazione idonea ad esprimermi correttamente. Ciao, cara Liù. Un forte abbraccio. Osv

      "Mi piace"

  7. mizaar ha detto:

    difatti non ne ero al corrente, segno che certe notizie non fanno ” notizia”!
    in che razza di situazione siamo! ogni giorno è un continuo malcontento, una continua protesta, la perdita di una identità lavorativa di una intera generazione, con la scomparsa dell’identità lavorativa dell’altra generazione più giovane. è fa comodo a tanti cavalcare la tigre. mi auguro che tutto questo non prenda una china pericolosa!

    "Mi piace"

    • cordialdo ha detto:

      Avrai notato che anch’io ho fatto molta fatica a procurarmi le notizie ed il materiale di riferimento. Oggi per la prima volta due quotidiani nazionali hanno dato notizia di ciò che sta succedendo e potrebbe succedere in Sicilia.

      "Mi piace"

  8. rosanna44 ha detto:

    l’avevo letto da un ‘amicizia di “libero ” anche lui è stato ingannato ………che bastardi !!!!!

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.