(AGGIORNAMENTO DEL POST PRECEDENTE): I FIGLI DEI MINISTRI CON POSTO/I FISSO/I VICINISSIMI A MAMMA


     Da alcuni giorni il Presidente del Consiglio Monti e due dei suoi ministri di sesso femminile, si esibiscono per mettere in ridicolo il posto di lavoro fisso o vicino casa, vicino alla mamma.

     A prima vista, avrebbe potuto essere considerata una seria discussione sul tempo della mobilità sociale. Ma già ieri avevo accennato al fatto che non tutti i giovani abbiano le stesse condizioni di partenza perchè ce ne sono alcuni che, essendo figli di tali madri e padri, prendono il via da posizioni di assoluto privilegio.

     Stasera, a completamento provvisorio del post precedente, possiamo osservare tre casi di figli fenomeni:

GIOVANNI MONTI, figlio di Mario Monti presidente del Consiglio dei ministri:                                                                             

SILVIA DEAGLIO  figlia di Elsa Fornero, ministro del lavoro e delle pari opportunità:

PIERGIORGIO PELUSO, figlio di Annamaria Cancellieri, ministro degli interni l’ultima che ha deriso i giovani di volere il lavoro fisso vicino alla mamma:

                                                                                     CON UNO STIPENDIO DI 500 MILA

                                                                                     EURO ALL’ANNO.

     OGNUNO RIFLETTA E RICORDI CHE QUESTO GRUPPO DI SIGNORI CHE AVEVANO PROMESSO “””EQUITA'”””  SENZA CONOSCERNE IL VERO SIGNIFICATO SI E’ IMPOSSESSATO DEL GOVERNO PER CONTINUARE A FARE I PROPRI COMODI ALLE DIPENDENZE DEL GOVERNO PRECEDENTE E CON LA COMPLICITA’ DELLA SEDICENTE SINISTRA  DI BERSANI IL QUALE CREDENDOSI ALLE OLIMPIADI PENSA CHE L’IMPORTANTE SIA PARTECIPARE NON IMPORTA IN QUALE RUOLO. PER ADESSO BERSANI SI ACCONTENTA DI FAR FARE AL SUO PARTITO IL DONATORE DI SANGUE SENZA RENDERSI CONTO CHE LA SUA COMPLICITA’ E’ SERVITA E SERVE ESCLUSIVAMENTE PER FREGARE I LAVORATORI DIPENDENTI A REDDITO FISSO ED I PENSIONATI. SULLE COSE IMPORTANTI, POI, I SEDICENTI TECNICI INFILTRATI TRA I E CON I POLITICI, COME LA RESPONSABILITA’ PERSONALE DEI GIUDICI E SULLE NOMINE RAI, MONTI CONCORDA TUTTO CON BERLUSCONI BEN SAPENDO CHE IL PD, PER BOCCA DEL SUO SEGRETARIO NAZIONALE, NON PERDE OCCASIONE PER AFFERMARE CHE IL GOVERNO MONTI RESTERA’ COMUNQUE IN CARICA SINO AL 2013. QUELLO CHE LA SEDICENTE SINISTRA NON HA CAPITO E’ CHE GLI ITALIANI NE HANNO PIENI GLI ZEBEDEI DI QUESTI E DEI CIALTRONI CHE LI SOSTENGONO!!!

Un chiaro messaggio per Bersani ed il PD:

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Delirio senile. Contrassegna il permalink.

14 risposte a (AGGIORNAMENTO DEL POST PRECEDENTE): I FIGLI DEI MINISTRI CON POSTO/I FISSO/I VICINISSIMI A MAMMA

  1. unpodimondo ha detto:

    Piano piano vien fuori chi sono i nuovi tecnici che ci dovevano salvare tutti quanti… Bastava vedere da dove venivano per capire che avrebbero salvato le banche e la finanza e che lo avrebbero fatto a spese di noi poveri gonzi… lavoratori dipendenti e pensionati!
    Il comportamento che proprio non tollero è quello del PD che ha finalmente l’inciucione che cercava da anni e che nel 2013 gli consentirà di perdere di nuovo le elezioni… d’altra parte non vorrete mica che bersanidalemalettafassinobindifranceschinifinocchiaro vadano al governo a difendere i lavoratori dipendenti dalle prepotenze dei padroni e della finanza?
    Mettetemi pure nella lista di quelli con gli zebedei pieni!

    "Mi piace"

    • cordialdo ha detto:

      Ritieniti arruolato d’ufficio: con gli zebedei pieni ma senza rinunciare a dire a questa gentaglia, come abbiamo sempre fatto, ciò che pensiamo di loro e di chi gli regge la coda!

      "Mi piace"

  2. semplice1 ha detto:

    Quando si dice sintonia! Non ho circolato per i blog da un paio di giorni..e oggi scopro che abbiamo fatto un post quasi uguale..io solo di immagini, tu di immagini e parole.
    Che dire? Tutto il sale della sapienza è andato ai figli dei potenti!
    Sono bravi, perpiscaci, dotti, geni e…non sono sfigati!!
    Quello che mi fa arrabbiare non sono le possibilità che sono state a loro offerte, non è invidia..è solo rabbia, feroce rabbia verso i loro genitori che forti della loro posizione non solo spudoratamente ne approfittano ma si permettono di svilire i figli altrui con saccenza e prepotenza.Come si dice:cornuti e mazziati.
    Sputtaniamoli in ogni dove e con ogni mezzo, cavolo!!! Il troppo è troppo..da carnefici vogliono pure passare per martiri!!!
    Il mio abbraccio

    "Mi piace"

  3. mizaar ha detto:

    se rifletti con la mente libera e non ti fai prendere dalla collera – profndissima, in verità – ti rendi conto che questi ” teneri ” virgulti, anche loro figli di mamma, sono logicamente appartenenti alla classe sociale che li classifica e che, con la stessa logica, non potevano fare altro che quello che fanno. è la solita storia – e per storia intendo proprio la storia! da sempre il figlio di notaio, fa il notaio a sua volta, come il figlio dell’ingegnere, come quello dell’avvocato e via dicendo. può capitare che il figlio del ciabattino, nei secoli si sia evoluto diventando un notabile, ma se si nasce ricco si finisce per morire alla stessa maniera. e fin qui ci posso stare – anche se questo stare mi sta strettissimo e puzza tanto di disequaglianza. la cosa che mi fa girare gli scudi – quelli che avevo citato nel mio blog, per intenderci! 🙂 – è l’arroganza nel dire quello che si dovrebbe avere la buona creanza di tacere. non solo i tuoi figli sono dei privilegiati, perchè appartenenti alla tua casta, ma che devi mettere in evidenza il divario abissale che esiste tra te, potente e ricco, e me lavoratore dipendente con prole da ” sistemare “, be’ questo mi sembra davvero indecente! per non parlare poi di quelli, figli dei vari politici! – il trota su tutti – sono della razza peggiore; non solo sono ignoranti come bestie al pascolo, ma riescono a diventare capintesta in men che non si dica. il bello della democrazia, tutti dicono di tutto!

    "Mi piace"

    • cordialdo ha detto:

      Tu stai dicendo esattamente ciò che ho scritto io, magari più incazzato di te. Non ho attribuito ai figli dei sedicenti tecnici alcuna responsabilità. La responsabilità l’ho attribuita a quel papà ed a quelle due mamme senza vergogna che dopo avere sistemato i propri pargoli che vivono in un mondo dorato per censo e posizione sociale, si permettono il lusso poi di sfottere gli altri precari e disoccupati parlando di noia del posto fisso, di togliersi dalla testa il posto fisso e, buon ultima, attribuendo loro il desiderio di trovare un posto fisso vicino alla mamma. Possibile che abbiano ancora la faccia di tolla e l’arroganza di credere che le regole valgano solo per gli altri, per i figli del popolo?
      Dei politici e dei loro figli credo di averne già parlato in abbondanza e senza reticenze come è mia abitudine fare nei confronti di tutti, nessuno escluso.
      Intanto, finalmente, da oggi se ne interessa anche la stampa nazionale, la TV non ancora!
      E, quindi, io continuerò a scriverne perchè l’elenco va aggiornato. Infatti, il bello della democrazia, nella quale io credo senza eccezioni, dovrebbe essere che tutti non solo dicano ma si interessino di tutto, ne scrivano e non trasformino le facce di bronzo in vittime dei miei blog. Perchè ciò la riterrei un’infamia!

      "Mi piace"

      • mizaar ha detto:

        naturalmente la battuta sulla democrazia non era assolutamente riferita a te, ci mancherebbe! il nostro è uno sfogo leggittimo. tutti dicono di tutto era riferito a loro, che ritengono di dover parlare e sarebbe meglio che tenessero a freno la loro spocchiosa arroganza!
        è bene che se ne sappia, altrochè!

        "Mi piace"

  4. Donatella ha detto:

    Mi fanno una rabbia!
    Buon pomeriggio carissimo Osvaldo, ti abbraccio

    "Mi piace"

  5. Rebecca o semplicemente Pif ha detto:

    Robba da matti.. comunque caro Osvaldo sono qui per abbracciarti e augurati una serena giornata in amicizia Rebecca

    "Mi piace"

  6. ma gente un pò più intelligente a governarci non se ne trova?! dolce notte OSV

    "Mi piace"

  7. silvianovabellatrix ha detto:

    Caro Osvaldo, sentendo certe frasi e leggendo i curriculum di questi presunti geni, non sai che voglia di armarmi di roncola e forcone 😉

    "Mi piace"

  8. rosanna44 ha detto:

    che persone ignobili e noi dobbiamo essere governati da quelli !!!!!

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.