LETTERA DI ALBERTO PERINO A BEPPE GRILLO – LE SCARPE DEI SUICIDI


FONTE “QUADERNI SOCIALISTI.

Testo della lettera inviata da Alberto Perino, leader dei NO-TAV a Beppe Grillo.

“””””Beppe, abbiamo bisogno del tuo aiuto e dell’aiuto del Blog per Tobia Imperato, arrestato il 26 gennaio. Dal 13 febbraio Tobia è agli arresti domiciliari in ISOLAMENTO ASSOLUTO con l’accusa ridicola: ha afferrato “PER UN BRACCIO UN OPERATORE DI POLIZIA ALLO SCOPO DI OSTACOLARNE L’AVANZATA” nel corso dello sgombero del presidio della Maddalena il 27 giugno 2011. Il contatto in questione avviene su un ripido pendio a fianco dell’autostrada ed è preceduto da un intervento piuttosto rude di alcuni poliziotti che hanno appena buttato per terra un manifestante con le mani alzate. Il cvontatto dura solo UN PAIO DI SECONDI, senza che si possa apprezzare alcun intervento violento da parte di Tobia. 

     Tobia ha sostenuto, con dichiarazione spontanea resa in interrogatorio, di essersi aggrappato al poliziotto perchè stava scivolando all’indietro. In effetti dal filmato si vede che, immediatamente dopo aver appoggiato la mano sul poliziotto, egli cade all’indietro e scivola giù per la scarpata.

     In realtà la colpa di Tobia è essere l’autore del libro “LE SCARPE DEI SUICIDI” nel quale svela le responsabilità della magistratura e della DIGOS torinesi nella morte di  Sole e Baleno.

     Per le scritte nel libro non hanno potuto perseguirlo, hanno colto questa occasione per metterlo a tacere. Quasi ogni sera infatti andava a parlare del libro e del TAV in Val di Susa in serate pubbliche.

     I domiciliari in isolamento assoluto (in attesa di giudizio!) sono una forma di tortura inaccettabile in uno stato moderno che si dichiara democratico.

     Da sabato 3 marzo, Tobia ha iniziato uno SCIOPERO DELLA FAME e si alimenta con sola acqua per protestare contro questa inaccettabile persecuzione. La procura non ha autorizzato un medico a visitarlo fino a venerdì scorso. La visita medica del 10 marzo ha registrato “””UNA PERDITA DI PESO DI SEI CHILI (altri 4 chili erno stati persi durante la detenzione in carcere) E CONDIZIONI GENERALI CARATTERIZZATE DA AFFATICAMENTO, DEBOLEZZA, IPOSTENIA. COMINCIANO A EVIDENZIARSI I PROBLEMI LEGATI ALLA MANCANZA DI ASSUNZIONE DI ZUCCHERI, GRASSI E PROTEINE. I LIQUIDI CHE TOBIA ASSUME SONO ASSOLUTAMENTE NECESSARI MA DECISAMENTE INSUFFICIENTI A MANTENERE UN ADEGUATO EQUILIBRIO METABOLICO, IL RIFIUTO AD ASSUMERE BEVANDE ZUCCHERATE NON AIUTA”””.

     Purtroppo, caro Beppe, NESSUN GIORNALE, nonostante i comunicati stampa che abbiamo fatto e spedito a tutti, ha scritto una riga su questo fatto gravissimo e sulla sua protesta estrema.

     Vedi cosa puoi fare con il tuo blog.

     Grazie, un abbraccio. Alberto Perino”””.  

Personalmente, mi rivolgo a quanti leggeranno questo post perchè vogliano darne notizia, senza alcun commento, per informare l’opione pubblica alla quale viene taciuta questa notizia, evidentemente, ritenuta scomoda. Grazie.

QUESTA SEGNALAZIONE VALE SOPRATTUTTO PER IL “GRUPPO DI INTERVENTO GIURIDICO ONLUS”

gruppodinterventogiuridicoweb.wordpress.com

che ringrazio per un eventuale loro intervento.                                                                                                   

                                                                                                         

  

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

8 risposte a LETTERA DI ALBERTO PERINO A BEPPE GRILLO – LE SCARPE DEI SUICIDI

  1. giselzitrone ha detto:

    Wünsche einen wunderschönen Sonntag und einen guten Wochenstart Grüsse lieb Gislinde.

    "Mi piace"

  2. Pingback: Quanti cadaveri ci vogliono per la TAV? « Gruppo d'Intervento Giuridico onlus

  3. mohinancy1405 ha detto:

    #()# Abbraccio & Grazie Ciao #()#
    *°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*°*

    "Mi piace"

  4. rosanna44 ha detto:

    quando le cose sono spiacevoli per alcuni ,nessuno le pubblica !!!!!

    "Mi piace"

  5. sì, ne daremo notizia, ma è fondamentale l’opera dell’avvocato di Tobia Imperato!

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.