DA GENOVA A ROMA E A PALERMO LA STESSA IPROCRISIA!


     Proprio così!

     A Genova, DON GALLO: FUNERALI, BAGNASCO INTERROTTO DA 'BELLA CIAO'dove il Cardinale Angelo Bagnasco è stato costretto ad interrompere la sua ipocrita omelia dal canto di “BELLA CIAO” intonata dalla piazza e subito ripresa all’interno della Chiesa del Carmine, la stessa da dove don Andrea era stato cacciato dal Cardinale Siri, appartenente alle stesse gerarchie vaticane come Bagnasco, alla fine degli anni ’60 (io lo incontrai a Lavagna e ne parlai con lui nell’estate del 1969);

     da Roma da dove gli stessi che hanno coperto per 20 anni la trattativa Stato-mafia ed avrebbero continuato a tacere se non fossero stati gli stessi mafiosi a svelare il mistero;

     da Roma mentre anche recentemente, in modo subdolo,++ IMMIGRAZIONE: NAPOLITANO, NON SCHERZIAMO SULL'EUROPA ++si cercava di tagliare le ali ai Pm di Palermo che avevano ricostruito la vergognosa trattativa tra vertici dello Stato, che continuano a mentire, e vertici  della mafia;

     da Roma, dove un partito dell’attuale maggioranza non ha esitato a definire “””EROI””” certi mafiosi molto utili e pochissimi giorni fa aveva presentato un vergognoso progetto di legge per dimezzare i termini di prescrizione che avrebbe favorito uno di loro condannato già, in Appello, a 7 anni per complicità con la mafia;

     da Roma, da dove un ex ministro della giustizia che aveva dato il suo nome alla più vergognosa legge vergogna ad personam, il cosiddetto “Lodo Alfano”, lo stesso politico, ministro dell’Interno dell’attuale governo “Napoletta”, in rappresentanza dello Stato insieme ad altri, è volato a Palermo, dove don Giuseppe Puglisi

DON PUGLISI E' BEATO, IN 80 MILA LO ACCLAMANO, ucciso dalla stessa mafia che trattava con lo Stato, è stato proclamato “””BEATO”””;

     ABBIAMO REGISTRATO LA STESSA IPOCRISIA, la stessa faccia di bronzo che avevamo dovuto notare giovedì scorso nella trasmissione “Servizio Pubblico” da parte di un politico di lungo corso che ha studiato per fare politica sin da quando aveva i calzoni corti ed ha imparato molto bene a mentire utilizzando la stessa tecnica che il suo partito, oggi Pd ma che ha cambiato numerose volte nome ma non politica, sino ad arrivare all’aberrazione di un aspirante giudice costituzionale, per fortuna sempre trombato, che da capogruppo del suo partito ha avuto la faccia così tosta di vantare, dai banchi della Camera dei deputati, il vergognoso inciucio del Pd con Berlusconi

e che oggi conferma che, dopo tante volte che hanno votato per la sua eleggibilità, anche questa volta non c’è alcuna ragione di esprimere un voto diverso, di ineleggibilità di Berlusconi.

     E che dire di Veltroni se non che bene ha fatto oggi, dopo essere già esploso durante la trasmissione, Marco Travaglio a scrivere sul Fatto Quotidiano di oggi:”””L’altra sera, ascoltando le parole di Walter Veltroni a Servizio Pubblico sulla trattativa e su B. e i silenzi del Pd sulle sentenze della Corte d’Appello di Milano sui diritti Mediaset e della Cassazione sul no al trasloco dei processi a Brescia, mi ronzava in testa una domanda: ma cosa potrà mai dire il Pd, casomai esista ancora, quando si tornerà a votare? Non potrà criticare il governo precedente: è presieduto  dal suo Letta. Non potrà attaccare B.: è suo alleato. Non potrà neppure sfiorare il conflitto d’interessi: anche stavolta non ha neppure provato a risolverlo per legge, anzi si accinge a calpestare per la sesta volta la 361/1957. Non potrà promettere norme più severe contro le tangenti. l’unica legge che ha ciontribuito a partorire in 20 anni è quella che ha ridotto le pene e la prescrizione della concussione per induzione, salvando Penati e risparmiando a B. guai peggiori nel processo Ruby. Non potrà nemmeno impegnarsi a combattere l’evasione, il riciclaggio e la criminalità organizzata: anche su questi tre fronti l’alleanza Pd-Pdl non produrrà nulla di nulla. Non potrà rivendicare la “questione morale”, dopo aver mandato al governo due imputati come De Luca e Bubbico,  votato l’imputato Formigoni a presidente della Commissione agricoltura e garantito l’elezione di Nitto Palma al vertice della Commissione giustizia, onde evitare visite notturne del fantasma incazzatissimo di Enrico Berlinguer.Enrico BerlinguerAnche le parole “Mafia” e “P2” saranno ovviamente proibite, dopo la festosa alleanza col partito fondato da Dell’Utri; dopo la deifesa degli imputati Conso e Mancino accusati di falsa testimonianza sulla trattativa e dei maneggi di Napolitano contro le indagini; e dopo l’elezione del piduista Cicchitto al vertice della Commissione esteri per migliorare le esportazioni. Bandita anche “ambiente”, impronunciabile dopo le battaglie campali in difesa di Riva e di quella cloaca che è l’Ilva“””.

     ADDIO, PD. MORIRAI DI MORTE NATURALE, PER ESTINZIONE ALLE PROSSIME ELEZIONI, E NON AVRAI NEMMENO UN FUNERALE!!!     

                                                                                                      

                                                                                                                        

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

2 risposte a DA GENOVA A ROMA E A PALERMO LA STESSA IPROCRISIA!

  1. zebachetti ha detto:

    UN omaggio a due Grandi uomini Don Andrea e Don Pino il resto è solo schifo siamo contniati e governati da uomini senza morale questa è la verità Ciao Osvaldo buon pranzo

    "Mi piace"

  2. annapos ha detto:

    Pro vás smutné dny? nevím, jak říci hezkou neděli?

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.