DATAGATE: ANCHE I RUSSI SPIAVANO CON UNA “CHIAVETTA” REGALATA LORO DA PUTIN I LEADER MONDIALI DEL G20!


     Datagate: in tilt sito Nsa,sospetti su Anonymous

    Mutuando Virgilio nel II Libro dell’Eneide che fa dire a Laocoonte “””TIMEO DANAOS ET DONA FERENTES”””, credo si possa affermare “””TEMO PUTIN ANCHE QUANDO OFFRE REGALI”””-

        laocoonte davanti alle mura di Troia chiede di non accettare in dono il Cavallo di legno dei Greci Logo G20 in Russia

G20-summit-in-Russia-2254193

Putin e Obama

                                             (I due allegri spioni mondiali)

     Sembrerebbe accertato che i Servizi segreti russi spiavano al G20 con una “chiavetta Usb” taroccata, una vera trappola, gadget regala ad ognuno dei leader mondiali personalmente da Putin, con i quali intercettare i contenuti dei loro cellulari e computer.

     Il primo che avrebbe avuto il sospetto di essere intercettato sarebbe stato il presidente dell’Ue Herman Van Rompy, il quale avrebbe avvertito immediatamente tutti i servizi di sicurezza europei e che sarebbero stati i servizi segreti tedeschi a confermare l’esito dei loro primi controlli.

     Tutti i capi di Stato e di governo sarebbero allarmati ad accezione, sembrerebbe di quelli italiani. Infatti il Direttore generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS), ascoltato in audizione dal Copasir, avrebbe cercato di minimizzare quanto era già stato pubblicato dei Quotidiani Corriere della Sera e la Stampa.

      Forse l’Italia mostra sicurezza perchè sa che nella larga platea internazionale il nostro Paese non desta interesse per nessuno anche se in un solo mese sembrerebbe che l’americana  NSA avrebbe intercettato ben 46 milioni di telefonate a danno anche di ignoti e tranquilli cittadini italiani.

    E qui la genialità dei nostri dell’intelligence italiana ci tranquillizza affermando che bisogna distinguere tra SPIONAGGIO E MONITORAGGIO. Che geni, ragazzi come se per monitorare non occorresse intercettare e non fosse l’equivalente di spiare.

     Intanto lo scandalo delle intercettazioni della National Security Agency si allarga a macchia d’olio e si tende a confermare che, a partire dal 10 dicembre 2012 al 13 gennaio 2013, l’agenzia avrebbe SPIATO 124,8 miliardi di telefonate del mondo tra cui, appunto 46 milioni in Italia dove aveva anche una apposita sede di ascolto proprio a Roma.

     La cosa inconcepibile è che, intanto, ieri sarebbe arrivata a Washington una delegazione formata da 9 membri del Parlamento europeo per chiedere spiegazioni alle autorità USA circa gli abusi della loro intelligence e che il capo della NSA, Keith Alexander, SI SAREBBE RIFIUTATO DI RICEVERLI!!!

      Come dire MA CHE C…O VOGLIONI QUESTI EUROPEI? NON HANNO ANCORA CAPITO CHE NOI SIAMO I GENDARMI DEL MONDO E CHE LORO NON CONTANO UN….ZO? 

      Dovrebbero saperlo che ci servono solo per mandare a morire al nostro posto i loro uomini dovunque noi abbiamo interesse ad accendere un nuovo focolaio di guerra. Come, appunto in Afghanistan dove muoiono, tra gli europei, prevalentemente italiani, i più “pirla!”!!! 

                

                                                                        

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

8 risposte a DATAGATE: ANCHE I RUSSI SPIAVANO CON UNA “CHIAVETTA” REGALATA LORO DA PUTIN I LEADER MONDIALI DEL G20!

  1. giselzitrone ha detto:

    Hallo lieber Freund wünsche dir einen glücklichen schönen Mittwoch Grüße dich lieb Gislinde

    "Mi piace"

  2. Donatella ha detto:

    Gli allegri spioni… ma saranno solo due o prima o poi salterà fuori qualcun altro?? C’è da aspettarsi di tutto ormai.
    Dolce notte caro Osvaldo, una carezza a Spillo ♥

    "Mi piace"

  3. melanie ha detto:

    @”I due allegri spioni mondiali…” – le botoxé Putin et le naïf Barry-O – gendarmi del mondo… brrr! ma che non fanno nulla senza il consenso e l’autorizzazione del Red Dragon aka Cina!

    "Mi piace"

  4. tramedipensieri ha detto:

    …ecco a che servono gli hacker! Poi quando il meccanismo s’inceppa….diventa una caccia all’uomo!
    Chi spia la spia?

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.