LA NOTIZIA DEL GIORNO.


    (Fote ANSA.it)

 

NEONATO MORTO A ROMA, SI INDAGA SU AUTORI ERRORE

     Vasta eco a Bagheria ha destato la notizia di un neonato abbandonato dalla madre su un balcone di una casa in via Giovan Battista Marini.

     Sarebbe stato accertato che ad abbandonare il bambino sia stata una donna che abita nell’appartamento accanto a quello dove è avvenuto il ritrovamento, una donna di 38 anni che avrebbe nascosto la gravidanza ai familiari.

     Il piccolo, lasciato nudo, sarebbe stato trovato e soccorso la mattina successiva in condizioni abbastanza problematiche per il freddo patito nella notte. Ricoverato in ospedale, gli sono state approntate le cure del caso per salvarlo. Attualmente, sarebbe stato intubato  e si spera di salvarlo. Anche la madre è ricoverata in ospedale.

     I vicini avrebbero dichiarato alla polizia che da alcune ora sentivano il pianto a dirotto di un bambino senza riuscire a rendersi conto da dove provenisse. La scoperta era stata fatta dalla proprietaria dell’appartamento che aveva immediatamente avvisato i carabinieri. “””Ho sentito alcuni flebili vagiti. Mi sono affacciata al balcone e ho visto il piccolo. Nudo infreddolito. Non rfiuscivo a capire chi potesse avere abbandonato il piccolo appena nato sul mio balcone”””.

                                                                                                                 

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Art. 1 della Costituzione. Contrassegna il permalink.

7 risposte a LA NOTIZIA DEL GIORNO.

  1. semprecarla ha detto:

    Resto ammutolita davanti a certi eventi ….

    "Mi piace"

  2. rosanna44 ha detto:

    queste notizie mi fanno rabbrividire .gli animali non farebbero mai una cosa del genere ,sicuramente siamo più animali noi umani !!!!!!!!!!!!Quando penso che ci sono tante donne che darebbero la vita per avere un figlio !!!!!!!!!!!! Come è ingiusto il mondo !!!!buona giornata anche se qui piove !!

    Rosanna

    Date: Wed, 9 Apr 2014 07:12:12 +0000 To: rosanna44@outlook.com

    "Mi piace"

  3. ninjalaspia ha detto:

    Il mondo è fatto di anime ignoranti. Ignorano i sentimenti e, soprattutto, non sanno che esiste ancora La Ruota.
    Buona giornata, Osv 😉

    "Mi piace"

    • cordialdo ha detto:

      Sì, cose del genere sono frutto del connubio tra ignoranza e disinformazione. Anche se è difficile comprendere che nel 2014 una donna di 38 anni non abbia gli strumenti di conoscenza o non sia in grado di chiedere aiuto a qualcuno se non della famiglia al di fuori di essa. Poi come si faccia a nascondere una gravidanza per 9 mesi è veramente una cosa inconcepibile.

      L’errore storico dell’Italia è di avere sempre avuto la presunzione di voler civilizzare gli altri mentre sono proprio i nostri cittadini, in certe sacche di arretratezza culturale a dover essere civilizzati. La civiltà non si compra al supermercato!
      Ciao, carissima amica. Sono indignato e quando succedono cose del genere esasperato! Buona giornata. Un abbraccio.

      "Mi piace"

      • ninjalaspia ha detto:

        Purtroppo credo che l’ignoranza dell’anima faccia parte di tutti e da sempre. Che sia imprescindibile caratteristica dell’essere umano. Ciò non giustifica alcun atto di abbandono.
        L’unica differenza fra oggi e ieri è che una volta non se ne ne parlava. Di bimbi abbandonati sui cigli delle strade ve n’erano in abbondanza e solo poeti e religiosi coglievano la drammaticità del loro destino. Dickens e Collodi ne sono i portabandiera dotti. Nulla è mai cambiato.
        Ti abbraccio 🙂

        "Mi piace"

        • cordialdo ha detto:

          E’ la conferma che siamo degli incivili, dei primitivi che culturalmente non siamo usciti dalle caverne se l’uomo è andato e tornato ripetutamente dalla luna e poi non è in grado di formare nè le coscienze e nemmeno di diffondere l’informazione.
          La “ruota” a cui tu hai accennato esisteva sin dal Medioevo proprio perchè non si lasciassero i piccoli noti senza averlo chiesto per egoismo del piacere personale, degli incidenti biologici, non venissero lasciati ai margini delle strade. Oggi è peggio di allora: vengono nascosti tra i rifiuti nei cassonetti o buttati dalle finestre del novo piano o facendoli passare per lo scarico delle latrine. Rifiuti di rifiuti sociali! Ciao, non accetterò mai una società come questa che abbandona i neonati e applaude il “cazzaro” ballista!!!

          "Mi piace"

  4. Rosa Andronaco ha detto:

    piccolo amore… speriamo la vita gli riservi un futuro meno crudo di quanto ci sia in questo gesto ♥

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.