UNA MINISTRO DELL’ISTRUZIONE IGNORANTE, DECEREBRATA O ……!


 

stefania-giannini-ministro-istruzione (1)

          Se la ministro dell’istruzione, appartenente ad un partito da prefisso telefonico, in merito alla scelta ignobile,  discriminante e diseducativa del sindaco grillino di Pomezia ha la faccia di bronzo di dichiarare: “””NON CONOSCO BENE IL CASO, MA IO SONO PER L’AUTONOMIA SCOLASTICA E NON MI SEMBRA UNA SITUAZIONE DI DISCRIMINAZIONE”””, contrabbandandola ed avallandola per “Autonomia scolastica”””, vuol dire che non conosce il significato etimologico di “discriminazione” , ignora l’art. 3 della Costituzione sulla quale ha giurato, quindi o è ignorante o decerebrata oppure appartiene alla stessa categoria di quelli che nel precedente post ho definito “stronzi”.

          In ogni caso, mi chiedo, da uomo di scuola vissuta per 36 anni, se non ritenga sia più dignitoso dimettersi o, in alternativa, se il “cazzaro” parolaio presidente del Consiglio che l’ha tirata fuori dalla sacrestia possegga ancora  la capacità e l’autonomia di chiederle le dimissioni o, in alternativa ancora, facendo un regalo agli Italiani, rassegnare lui stesso col suo governo le dimissioni, rimettendo ai titolari costituzionali quel mandato che non ha mai ricevuto dal Popolo Italiano in nome del quale presume di poter esercitare un  potere usurpato di cui non è degno.                                                                               

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in ARROGANZA, Art. 1 della Costituzione, ART.3 DELLA COSTITUZIONE, Attualità, Biografie, Cronaca, CULTURA, DEMOCRAZIA, EVERSIONE ED EVERSORI, GIUSTIZIA, INCIVILTA', Legalità, Notizie e politica, POLITICA E AFFARI, POLITICA E SOCIETA', Povera Italia!, Razzismo, Rispetto dei cittadini, Rispetto dell'infanzia, RISPETTO E TUTELA DELLA COSTITUZIONE, SERIETA', SOCIETA', VERGOGNOSA DECADENZA. Contrassegna il permalink.

3 risposte a UNA MINISTRO DELL’ISTRUZIONE IGNORANTE, DECEREBRATA O ……!

  1. giselzitrone ha detto:

    Wünsche ein gutes und schönes Wochenende.Liebe Grüße Gislinde

    "Mi piace"

  2. tramedipensieri ha detto:

    Non ci sono più parole. Mi son rimaste solo parolacce e nemmeno tanto forti…quindi resta lo schifo per questo Governo che ha trascinato e trascina il paese nella cloaca più nera.

    "Mi piace"

    • cordialdo ha detto:

      Ormai è diventata una gara a raccontare balle ai cittadini in modo rozzo e privo di contenuti tanto per ingannare la buonafede degli elettori. Dopo le elezioni la musica potrebbe cambiare, naturalmente a nostro danno. Ciao, Marta, buon pomeriggio.

      "Mi piace"

I commenti sono chiusi.