OMAGGIO AL BRASILE CHE NON E’ SOLO CALCI AD UN PALLONE!


     In questi giorni sulla stampa ed alla televisione si parla del Brasile solo ed esclusivamente perchè si svolgerà il campionato del mondo di calcio a squadre nazionali come se quel grande Paese non esistesse senza questo limitato e contestato avvenimento.

     Ma il Brasile non è solo calcio! E’ soprattutto tradizione, cultura, 500 anni di storia, anche travagliata, ritmo tropicale, fascino, passione, allegria di samba, danze sfrenate, spiagge incantate, colore e natura lussureggiante!

     A tutti i Brasiliani, in particolare alla carissima amica Jussara,  un cordialissimo saluto da questo blog e dall’Italia!

                                                                        

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in AMICIZIA, amore, Animali, Attualità, Clima, CULTURA, emozione, LIBERTA', Natura, Poesia, Rapporto tra uomo e natura, Rispetto per la natura, Saggezza, sentimenti, Tradizioni popolari, TURISMO E CULTURA. Contrassegna il permalink.

9 risposte a OMAGGIO AL BRASILE CHE NON E’ SOLO CALCI AD UN PALLONE!

  1. jussaraluna ha detto:

    Ciao, Osv, Io che ti ringrazio per essere sempre una persona
    gentile, sensibile e consapevole! Grazie a voi, abbraccio, Jussara

    "Mi piace"

  2. tramedipensieri ha detto:

    Mi unisco ai saluti agli auguri e che il Brasile riesca ad essere un paese più attento alla povertà; soprattutto attenzioni per i bambini
    Un grande Paese: natura, storia, tradizioni…a me piace moltissimo!

    Buon fine settimana
    .marta

    Piace a 1 persona

  3. jussaraluna ha detto:

    Ciao carissimo Osv, grazie per questo omaggio al mio paese, sei molto gentile!
    Sì, il Brasile ha una cultura molto espressiva
    e credo che questo sia uno degli aspetti più interessanti.
    E ‘vero che durante la terribile dittatura qui, con inseguimenti politici agli artisti e tutte le persone,, (compresi giornalisti e insegnanti) che producono un certo tipo di conoscenza, con la tipica repressione in America Latina, con la censura alla libertà di espressione rimane ai
    dittatori creare l’immagine del paradiso terrestre, secondo i valori decrescenti di élite: calcio, samba e donne nude. panem et circenses… Beh …La famosa ragazza di Ipanema…lei è ora una nonna…
    Mi scusa solo una piccola correzione: il Brasile è stato trovato dal Portogallo
    nel 1500 e la colonizzazione ha iniziato ad operare nel 1530, allora possiamo dire
    abbiamo quasi 500 anni di storia. Un abbraccio e dolce giornata 🙂 grazie ancora

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.