DI CONDONO, IN CONDONO;DI EVASIONE E TRUFFA FISCALE IN AVANTI I FURBETTI AMICI DEGLI AMICI!


     Anche i ministero dell’Economia di questo atipico Governo che, per fare le riforme, ha deciso di allearsi con un PREGIUDICATO condannato per frode fiscale, il reato più odioso a danno dei cittadini onesti che le tasse le pagano tutte, subito ed anche in anticipo, anche il ministero dell’Economia italiano si è reso conto che dall’Unità italiana in poi sono stati concessi 80 condoni ai FURBONI E FURBETTI DELL’EVASIONE!

     Infatti, nel rapporto appena pubblicato, dopo avere svelato che nel 2013 l’Agenzia delle Entrate aveva rilevato un’evasione di 24,5 miliardi di euro, si dice “””MAI PIU’ CONDONI PERCHE’ MINANO LA CREDIBILITA’ DELLO STATO”””.

   Una delle tante enunciazioni prive di contenuto del “cazzaro” che ci governa e della sua corte? Una delle tante prese per i fondelli?

     SE NON LO E’, RENZI CI DEVE SPIEGARE  QUALE SIA LA CREDIBILITA’ DEL DELINQUENTE CON IL QUALE HA STRETTO UN PATTO SEGRETO INSCINDIBILE CONSIDERATA TUTTE LE TIPOLOGIE DI CONDONI SPERIMENTATI DALLA SEQUELA DI GOVERNI BERLUSCONI PER QUASI 20 ANNI!                                                                                                                                      

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in ART.3 DELLA COSTITUZIONE, Attualità, COMPARAGGiO, Complicità tra mafia e politica, Cronaca, delinquenza di Stato, delitti impuniti, DIRITTI E DOVERI, EQUITA', EVASIONE ED EVASORI FISCALI, EVERSIONE ED EVERSORI, GIUSTIZIA, INCIVILTA', La figliolanza delle "Caste", LA MENZOGNA COME SISTEMA, Legalità, MENZOGNE, millantato credito, Notizie e politica, POLITICA E AFFARI, POLITICA E SOCIETA', RISPETTO E TUTELA DELLA COSTITUZIONE, SERIETA', STORIA ITALIANA, VERGOGNOSA DECADENZA. Contrassegna il permalink.