ADDIO A LOUKANIKOS L’EROICO CANE GRECO DELLE LOTTE POPOLARI!


(Fonte Corriere della Sera – Foto Google Immagini)

Loukanikos 5

       Loukanikos , “salsiccia” in italiano, non era affatto un cane addestrato. Era il cane di un senza dimora che passava le notti all’aperto dormendo al riparo della stessa coperta con la quale si copriva il suo amico-padrone con il quale divideva il cibo.

      Quando il popolo greco, affamato dalle riforme imposte dalla “troika europea”,  scese nelle strade per protestare contro il governo che, pedissequamente  come avviene anche in Italia,  le imponeva colpendo soprattutto i lavoratori, i pensionati, cioè i più poveri, Lokasnikos, istintivamente,   seppe da che parte schierarsi.

       Compariva, improvvisamente e regolarmente, negli scontri di piazza e si schierava tra i dimostranti e la polizia in tenuta antisommossa

loukanikos2

      La sua presenza era diventata leggendaria perchè, si dice, riconoscesse i poliziotti persino quando erano in borghese!

     Ringhiava loro quando si schieravano contro i cittadini che manifestavano. Era diventato la mascotte antitroika!

Loukanikos bis

     I poliziotti lo temevano ma nessuno ha mai usato il manganello contro di lui! Sarà forse perchè eseguivano ordini ma idealmente anche loro sarebbero stati dall’altra parte delle barricate!

Loukanikos ter

     Capivano anche loro che la sua scelta era decisamente la più giusta per tamponare gli enormi sacrifici a cui era chiamato il popolo greco.

Loukanikos 6

     Ma alla polizia veniva ordinato di sparare i lacrimogeni contro i manifestanti quando si avvicinavano troppo ai centri del potere politico ed economico e il piccolo, dolce ed eroico Laoukanikos era sempre in prima fila e più di tutti respirava ed assorbiva i fumi acri dei lacrimogeni. Soffriva ma non mollava, anche lui era un soldato, un soldato del popolo inerme!

      Personalmente, credo che, come sempre gli animali, Loukanikos ha fornito un esempio di coerenza ai tanti umani che stavano ai margini delle manifestazioni per paura o indifferenza.

         Vista l’aria che tira in Italia col governo del “cazzaro parolaio” che si comporta esattamente come faceva quel governo greco sino a quando non fu sostituito ma il popolo ne paga ancora gli effetti, ANCHE NOI AVREMMO BISOGNO non di uno ma DI UN PICCOLO ESERCITO DI CANI COME LOUKANIKOS  che si schieri dalla parte di coloro ai quali, più di tutti gli altri, quasi esclusivamente, viene fatto pagare il prezzo della crisi creata dalla politica che è sempre schierata dalla parte del potere economico, dei delinquenti di Stato, degli affaristi, degli evasori, dei localizzatori delle loro fabbriche all’estero dopo aver incassato i contributi statali pagati con il denaro pubblico di chi lavora e paga le tasse, di coloro che, mentre c’è gente che non ha i soldi nemmeno per comprare ai propri figli il pane ed il latte, gira in “Ferrari” – ce n’è uno anche nel mio comune – va a Forte dei Marmi ed alloggia, come Renzi, nell’appartamento di un albergo a 4**** o 5*****  o regala al proprio partner, per il compleanno, una “barca” da 160 milioni senza che nessuno chieda loro come e dove ha guadagnato i soldi necessari!

     Ciao, piccolo e dolcissimo Loukanikos, eroe della rivoluzione greca contro il potere, anche tu sei stato una vittima della crisi economica non creata certamente dal popolo dei manifestanti! Se esiste, ma ne dubito, tu dovresti essere adesso nel “paradiso per cani”!

                                                                                                          

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in unica categoria. Contrassegna il permalink.

7 risposte a ADDIO A LOUKANIKOS L’EROICO CANE GRECO DELLE LOTTE POPOLARI!

  1. cucinaincontroluce ha detto:

    Ho notato che è nell’istinto canino comprendere chi sta loro davanti: non capivo per quale motivo la mia Bubu se la prendesse costantemente con determinate persone, adducendo ciò solo al suo essere un po’ attaccabrighe, invece con il tempo ho compreso quanto lei cercasse di comunicarmi…. il suo era un “Attenzione a questa persona!”… e aveva ragione.

    "Mi piace"

    • cordialdo ha detto:

      I cani hanno un fiuto particolare e sanno selezionale i tipi pericolosi che se a noi, appena conosciuti, sono simpatici.
      Mai fidarsi di coloro ai quali il nostro cane ringhia. Lui ha sempre un buon motivo per farlo ma noi ancora non lo sappiamo!

      Piace a 1 persona

  2. Donatella ha detto:

    Gli animale ci danno sempre grandi lezioni di vita… ciao Osvaldo ❤

    "Mi piace"

  3. sallychef ha detto:

    Quando si dice che i cani hanno fiuto! Credo che Loukanikos sapesse riconoscere la paura di chi non ha coraggio ma esegue un ordine. Gli eroi si schierano sempre dalla parte dei più deboli.
    besos
    Sally

    "Mi piace"

  4. tramedipensieri ha detto:

    Ho letto della sua scomparsa.
    Mi rattrista, per lui…
    Sapeva più di altri da che parte stare.

    ciao Osvaldo
    buona serata
    .marta

    "Mi piace"

    • cordialdo ha detto:

      Ciao, Marta. E’ proprio così Gli animali non scendono mai a compromessi e ogni giorno ce ne forniscono eccellenti prove.
      Buona serata e buona domenica. Qui domani c’è la fiera per la festa padronale. Troppa confusione che io odio! Se non riuscirò a farlo prima delle 9, prima che inizi la calca, mi sa che domani non scenderò in paese nemmeno per comprare i giornali e bere un buon caffè! Spillo è d’accordo con me. Osv.

      "Mi piace"

I commenti sono chiusi.