REINTRODOTTO NELLA “REPUBBLICA DI PAPALLA” LO STATUTO ALBERTINO?


PROFUMO DI DEMOCRAZIA E LIBERTA'

Presidente della Repubblica di Papalla

    Nel suo articolo di fondo pubblicato oggi su “il Fatto Quotidiano”, in prima pagina, Marco Travaglio esprime il suo timore, che è anche mio, che anche in Italia possa verificarsi la reintroduzione dello “Statuto Albertino” come sembrerebbe sia già avvenuto nella Repubblica di Papalla.

    Le sue e le mie perplessità, come i vecchi lettori del blog “Profumo di donna” sanno già, derivano dal fatto stranissimo che nelle due minuscole Repubbliche, anche se situate nello spazio in due diverse galassie, prima o poi, si verificano le stesse vicissitudini politiche delle quali, nonostante le distanze interstellari, riusciamo e riescono a conoscere.

     E’ un fatto inspiegabile del quale, anche in passato, è stato oggetto di attenta analisi da parte di costituzionalisti, studiosi, professori di diritto, e persino membri dell’eurozona preoccupati che lo stesso fenomeno, lo stesso contagio, si possa estendere anche ad altri stati  europei viciniori.

 …

View original post 754 altre parole

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in unica categoria. Contrassegna il permalink.