PREVISTE INTENSE PIOGGE E TEMPORALI A DECORRERE DA MARTEDI’- NUBIFRAGI IN LIGURIA.


123639966-aa926628-7d2b-4aca-838e-5b38677fb7cb-INTENSE PIOGGE DA MARTEDI

     Da lunedì le nubi saranno in aumento in tutte le regioni e da martedì intense piogge, forte maltempo e situazione critica con rischio nubifragi in Liguria.

      Temporali e forte piogge sono previste, oltre che per la Liguria, anche per il Piemonte, Valle d’Aosta ed alta Lombardia.

      Secondo i meteorologi del Centro Epson Meteo, il maltempo generalizzato per la prossima settimana deriverebbe da una intensa perturbazione che dovrebbe produrre un intenso vortice depressionario nel Mediterraneo occidentale che potrebbe dar luogo  a forti rovesci e temporali con il rischio, appunto, di nubifragi già da martedì prossimo sulle zone più occidentali della Penisola.

     La situazione potrebbe diventare delicata sul fronte idrogeologico a causa degli accumuli di pioggia nelle prime 48 ore e, soprattutto in Liguria e Piemonte picchi pluviometri anche superiori a 60-70mm in meno di 6 ore.

     Piogge e rovesci raggiungeranno anche l’alta Toscana ed in generale il Nordest con concentrazione soprattutto sulla fascia prealpina e Friuli Venezia Giulia in generale.

     Le criticità maggiori tra martedì e mercoledì il Nordovest e la Toscana dove, secondo il Centro Epson Meteo si potranno verificare accumuli di oltre 200mm di pioggia nell’arco di sole 48 ore. Nella serata di mercoledì verrà colpito anche il Lazio ed a rischio anche le zone pedemontane del Nordest.

     Da mercoledì, il maltempo si sposterà prima Sardegna e Toscana e poi su Sicilia e Lazio, specialmente sulle coste.

     Piogge in graduale intensificazione anche sui versanti ionici, pecialmente calabresi.

     Entro martedì si attiveranno anche venti di scirocco che soffieranno sui nostri mari con raffiche anche superiori agli 80-90km/h su Tirreno e Sardegna.

     Possibilità di ritorno dell’acqua alta a Venezia.

    A questo allarme meteo anticipato dovrebbero seguire le comunicazioni dirette e particolareggiate della “Protezione civile” regione per regioni onde evitare che i cittadini siano colti alla sprovvista come, purtroppo, sembra sia avvenuto in Liguria poche settimane fa.

                                                                                                                                

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in ALLARME METEO, Clima, Natura. Contrassegna il permalink.