GRANDE MANIFESTAZIONE UNITARIA LAVORATORI DEL PUBBLICO IMPIEGO-CAMUSSO:”BASTA DILETTANTI ALLO SBARAGLIO”.


   Roma-Manifestazione nazionale pubblico impiego-sindacati confederali uniti contro Renzi

          Grande manifestazione unitaria dei lavoratori del pubblico impiego ieri a Roma! Oltre centomila persone hanno sfilato per le vie della città in modo composto per esprimere tutta la loro rabbia contro il governo degli annunci che, ancora una volta, dopo sei anni di blocco, non rinnova i contratti dei lavoratori del pubblico impiego.

         Tra gli interventi dei tre segretari generali di CGIL, CISL e UIL, quello che si è maggiormente distinto è stato quello di Susanna Camusso, leader della CGIL:”””SE RENZI AFFERMA DI NON VOLERE LO SCONTRO SUL LAVORO ALLORA DICA ALLA SUA MINISTRA DI SMETTERLA DI DIRE CHE I LAVORATORI PUBBLICI SONO PRIVILEGIATI PERCHE’ COSI’ SI DIVIDE IL LAVORO.LE RISPOSTE LE VOGLIAMO.SMETTETE DI FARE I DILETTANTI ALLO SBARAGLIO, NON SI PUO’ TRATTARE LA P.A. COME SE NON FOSSE IL CENTRO, IL PERNO DEI SERVIZI.IL LAVORO E’ UNA COSA SERIA. BASTA PROMESSE, BASTA ANNUNCI. LA PRIMA RISPOSTA DA DARE E’ QUELLA DI VALORIZZARE IL LAVORO PUBBLICO DANDO ANCHE RISPOSTE AI TANTI PRECARI E AI DIPENDENTI DELLE PROVINCE. NON VA BENE UNA LEGGE DI STABILITA’ CHE TAGLIA I LAVORATORI PUBBLICI ED I SERVIZI, MENTRE BISOGNA RIPARTIRE DAI CONTRATTI NAZIONALI. SE BISOGNA RIORGANIZZARE IL LAVORO, QUESTO LO SI FA CON I LAVORATORI.L’IMPEGNO CHE DEVE VENIRE DA QUESTA MANIFESTAZIONE E’ CHE SE NON CI SARANNO RISPOSTE NEI PROSSIMI GIORNI SI PROSEGUA CON LO SCIOPERO“””.

     Tra i numerosi striscioni di protesta nei confronti di questo governo di guitti ben pasciuti che da quando sono nelle stanze del potere sono anche fisicamente ingrassati, molto applaudito quello della delegazione degli ospedalieri di Vasto: “””RENZI FA ACCORDI CON VERDINI E MANGANELLANO LANDINI“””  e molto efficace quello realizzato da un gruppo di maestre delle elementari “””LA SCUOLA DELL’INFANZIA E’ MORTA“””.                                                                                           

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in ARROGANZA, Art. 1 della Costituzione, ART.3 DELLA COSTITUZIONE, Attualità, CAFONAGGINE, Cronaca, DEMOCRAZIA E LIBERTA', EQUITA', LA MENZOGNA COME SISTEMA, LIBERTA', Notizie e politica, Organizzazioni, POLITICA E AFFARI, Povera Italia!, Rispetto dei cittadini, Rispetto dell'infanzia, Solidarietà. Contrassegna il permalink.