Aspettando l’armageddon


il Simplicissimus

armageddonDevo chiedere scusa ai lettori di questo blog se sento la necessità sempre più forte di parlare dei fondamentali smarriti, anche trattando delle tristi cronache siano esse politiche o giudiziarie, dando l’impressione di una certa astrattezza. Ma non voglio rimanere impigliato nel chiasso, nel rumore di fondo, nei twitter dei neo politici realissimi quanto a potere, virtuali quanto alle azioni e inesistenti quanto alle idee, insomma nella strategia della disinformazione e dell’inganno, dei silenzi e delle chiacchiere che appunto servono a far guardare da un’altra parte, a non far capire la direzione nella quale si sta andando.

La situazione in cui stiamo entrando somiglia molto a quella scena del Giro del mondo in 80 giorni in cui Phileas Fogg, esaurito il carbone cannibalizza la nave in legno per tenere le caldaie in pressione e continuare la navigazione. Solo che manca l’ happy end perché ciò che viene bruciato in questo caso sono le tutele…

View original post 798 altre parole

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in unica categoria. Contrassegna il permalink.