STORICA SENTENZA IN ITALIA PER LA SALUTE E L’AMBIENTE!


     No_pesticidi

NO pesticidi

No pesticidi su frutta e verdura

     HPIM2798

     Qualcuno di voi ricorderà che in settembre di quest’anno c’è stato un referendum nel comune di Malles Venosta  contro l’uso dei pestici che è stato vinto col oltre il 70% dei cittadini votanti che sono stati, comunque la stragrande maggioranza.

        La reazione dei produttori di mele ai quali, evidentemente, non interessa nulla nè della salute dei propri figli e dei propri concittadini nè, tanto meno, dell’ambiente, è stata violenta, rabbiosa. A loro, sembra chiarissimo, interessa rimpinguare il proprio portafogli e mantenere alto il prezzo dei loro prodotto che è già minacciato dalla concorrenza delle mele provenienti dalla Russia.

      La loro reazione è stata portata anche a livello giudiziario con una diffida, prima, e con esposto, credo per danni, successivamente, alla magistratura , nei confronti del Comitato promotore del referendum.

      Pochi minuti fa ho ricevuto una mail dal mio caro amico Johannes, farmacista in Malles Venosta, portavoce del comitato promotore, che mi informava, inviandomi copia della sentenza, che il Tribunale di Pistoia ha emesso una sentenza storica, che non potrà che fare precedente anche in provincia di Bolzano,   con la quale UN VITICULTORE IN TOSCANA E’ STATO CONDANNATO PER AVERE CONTAMINATO CON PESTICIDI L’ABITAZIONE E LE PIANTE DEL VICINO.

        Ho già espresso la mia gioia all’amico Johannes e spero con questo post di fare anche cosa gradita a quanti si battono per la difesa della propria e della salute dei loro figli e concittadini, compresi i turisti che d’estate e d’inverno affollano la Val Venosta, e per la tutela dell’ambiente.

       NOI CONTINUEREMO A DIRE NO ALLA FRUTTA, ALLA VERDURA, ALL’ACQUA ED ALL’ARIA INQUINATE DA TONNELLATE DI PESTICIDI!!!

       Sarà gradito in modo particolare il Ribloggo di questo post perchè altri sappiano che noi ci battiamo anche a tutela della loro salute e dell’ambiente naturale sempre e dovunque.                                                                   

                                                                                                    

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in ARROGANZA, Attualità, Cibo e bevande, Cronaca, CULTURA, DIRITTI E DOVERI, EQUITA', GIUSTIZIA, INCIVILTA', LA MENZOGNA COME SISTEMA, Legalità, MENZOGNE, Natura, Rapporto tra uomo e natura, Rispetto dei cittadini, Rispetto dell'infanzia, Rispetto per gli animali, Rispetto per la natura, SOCIETA', TURISMO E CULTURA, TUTELA DELLA SALUTE e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a STORICA SENTENZA IN ITALIA PER LA SALUTE E L’AMBIENTE!

  1. tramedipensieri ha detto:

    Spero che parta da questa condanna, senza precedenti…la strada per l’abolizione dei pesticidi…

    grazie per l’info!

    ciao Osvaldo
    .marta

    Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.