Dal diario di @astroSamantha: DALLO SPAZIO OMAGGIO A NELSON MANDELA.


  Robben Island dalla Stazione Spaziale - fonte Samantha

                          (Robben Island dalla Stazione Spaziale  –  fonte Samantha)

    

     Dallo spazio l’omaggio di @astroSamantha al grande leader sudafricano della lotta contro l’apartheid, NELSON MANDELA, ad un anno dalla sua morte.

     “””La Stazione Spaziale oggi è passata sopra Robben Island, luogo della sua reclusione”””, ha scritto Samantha su Twitter, rappresentandoci tutti in questo omaggio dovuto ad un grande Uomo.

 

     IL LANCIO DELLA CAPSULA ORION DELLA NASA VISTO DALLO SPAZIO: “””F a n t a s t i c o!””” – così, semplicemente, ha commentato astroTerry, l’astronauta americana twittato da Samantha.

     Alla nostra inviata dal Pianeta Terra sulla Stazione Spaziale e nello Spazio, auguriamo una bella  giornata salutandola con vivissima cordialità ed affetto a nome nostro personale e di tuttiu gli amici di questo blog.

     Serena giornata, Regina delle stelle. Ciao!                                                                                                                                          

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in GRANDI UOMINI, MISSIONE SPAZIALE "FUTURA" CON SAMANTHA, NO AL RAZZISMO, REGINA DELLE STELLE e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.