269MILA TONNELLATE DI PLASTICA INQUINANO GLI OCEANI SINO AI POLI!


     Rappresentazione artistica delle 269mila tonnellate di plastica negli oceani

          L’uomo, ritenuto l’animale più intelligente del creato, è viceversa il più “stupido” perchè è l’unico che inquina l’ambiente dove vive!

         Per la prima volta è stata pesata la plastica con la quale abbiamo, sino ad oggi, inquinato gli oceani: sono stati stimati che sono oltre 5 milioni di miliardi le piccole particelle che complessivamente pesano 269 mila tonnellate e che migrano dalle coste verso gli oceani e si spingono fino alle zone tropicali e polari.

        La stima è stata pubblicata sulla rivista PLoS One e si deve al gruppo coordinato da Marcus Eriksen del Five Gyres Institute dell’organizzazione americana 5 Gyres.

          Per valutare il numero totale di particelle di plastica in circolazione per gli oceani ed il loro peso, i ricercatori hanno utilizzato i dati raccolti da 24 spedizioni in 6 anni dal 2007 al 2013 nei cinque vortici oceanici subtropicali (del Nord Pacifico, del Sud Pacifico, Nord Atlantico, Sud Atlantico, dell’Oceano Indiano) e al largo delle coste dell’Australia, la Baia del Bengala e nel Mare Mediterraneo.

     Dai loro dati hanno ottenuto un modello globale che ha permesso di stimare quanta plastica invade gli oceani di tutto il mondo: circa 5,25 trilioni di particelle di plastica del peso di circa 269 mila tonnellate.

     Ovviamente, i pezzi più grandi di plastica sono  abbondanti vicino alle coste 

       MARE: IN PESCI PACIFICO 24MILA TONNELLATE PLASTICA L'ANNO

mentre i pezzi più piccoli sarebbero concentrati nei vortici oceanici, compresi quelli polari che sono delle enormi spirali dì acqua generate dalle correnti.

     Gli autori della ricerca, meravigliati, si sono limitati a dire “NON IMMAGINAVAMO CHE LA PLASTICA POTESSE ARRIVARE FINO AI POLI”.

         Meritiamo o no la qualifica di “animale più stupido del creato”???                        

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in INQUINAMENTO DELL'AMBIENTE MARINO E DELLE COSTE, unica categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.