GRECIA: HA VINTO SYRIZA CONTRO GLI AFFAMATORI DEL POPOLO ED IL PRESSAPOCHISMO DEL CENTRODESTRA!


vittoria-tsipras-basta-troika-510      In Grecia ha vinto Tsipras e Syriza, ha vinto il popolo ridotto alla miseria dalla destra ladra COME IN ITALIA, contro i poteri forti che, in Italia sovvenzionano il servo Renzi, contro i moniti dei predicatori a votare bene, a votare per le larghe intese, contro le minacce dei mercati finanziari, contro le prepotenze della Merkel, contro il pressapochismo parolaio di Renzi e della sua banda di fancazzisti!

     VIVA LA GRECIA DEMOCRATICA AFFRANCATA DAI LADRI E DAGLI SFRUTTATORI!!!

 

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Tsipras - Syriza. Contrassegna il permalink.

2 risposte a GRECIA: HA VINTO SYRIZA CONTRO GLI AFFAMATORI DEL POPOLO ED IL PRESSAPOCHISMO DEL CENTRODESTRA!

  1. gageier ha detto:

    Hallo Cordialdo einen schönen Mittwoch wünsche ich dir ,ja warten wir mal ab was jetzt aus Griechenland für Vorderungen kommen aber es sieht nicht gut aus man fragt sich wer soll das alles bezahlen????.Viele Grüße Klaus

    • cordialdo ha detto:

      Ciao, Klaus, buon mercoledì anche a te. Per quanto attiene la Grecia sono convinto anch’io che dovremo attendere per conoscere le proposte della Grecia e comprendere meglio le possibili soluzioni. Quello che possiamo dire sicuramente che l’economia della Grecia ha subito il tracollo quando ha governato allegramente la destra mentre l’UE non ha mai frenato il loro debito pubblico cresciuto a dismisura, esattamente come è successo in Italia, Spagna e Portogallo. NON era questa Europa che volevano i “padri” che la sognarono all’indomani della seconda guerra mondiale. L’UE non doveva essere SOLO un’unione monetaria ed economica ma doveva essere anzitutto un’Europa unita politicamente , non solo una sola moneta ma anche le stesse leggi, la stessa giustizia con gli stessi codici, la stessa organizzazione degli Stati membri, un solo Parlamento eletto su Un’unica lista elettorale valida per tutti gli Stati membri che si differenziasse solo per i partiti nazionali partecipanti nelle quali i candidati non rappresentassero e fossero eletti solo dai loro concittadini ma da tutti i cittadini dell’Unione; graduale utilizzo di una lingua comune parlata da tutti e conservando anche la propria; un solo governo reale e con poteri reali MA ANCHE con responsabilità reale nei confronti dei cittadini dell’unione. Tutto ciò che vale in tutte le altre CONFEDERAZIONI DI STATI, dagli USA, alla Svizzera e con l’adozione della democrazia diretta attraverso REFERENDUM popolare senza quorum affinchè il popolo si assuma la corresponsabilità del governo dell’Unione approvando o respingendo le leggi ed i provvedimenti varati dal Parlamento anche se proposti dal Governo. In parole povere: potere legislativo al Parlamento con controllo del Popolo; Governo, potere esecutivo per applicare i deliberata del Parlamento e del Popolo. Non credi che l’inghippo nel quale si trova oggi l’Europa non sarebbe successo se l’UE fosse una vera Unione e NON SOLO una FALSA unione economica e monetaria???
      Ciao. caro amico se ci fosse l’autogoverno dei popoli e non dei partiti e dei politici, le cose funzionerebbero meglio come una famiglia con tanti membri: Padre, Madre e figli: Parlamento europeo, Governo europeo, Stati europei uniti. Stessi diritti, stessi doveri. stessa moneta stesso tutto. 1 Kg di pane non può costare in Italia 4 euro ed in Germania 2 euro o 6 euro ed in Spagna un litro di vino 10 euro ed in Francia 5 euro. Stessa moneta stesso potere d’acquisto. Altrimenti l’unione è solo un circo dei più furbi e dei più fessi. Potere al popolo! Ciao, Klaus. Ti sembra la mia un’utopia? Altrove è realtà!

I commenti sono chiusi.