DOMANI A ROMA DALLE 13,30 MANIFESTAZIONE DELLA F I O M-CGIL DA SANTA MARIA DEGLI ANGELI IN P.ZZA ESEDRA.


PROFUMO DI DEMOCRAZIA E LIBERTA'

ImageProxy

L’Altra Europa aderisce con convinzioine alla mobilitazione avanzata dal Segretario della FIOM Maurizio Landini per domani 28 marzo a Roma.

     Condividiamo profondamente il tema della costruzione di una COALIZIONE SOCIALE capace di riunire i soggetti che il neoliberismo vuole tenere divisi pedr continuare a colpire nelle loro condizioni di vita e nei loro diritti. L’orizzonte di questa COALIZIONE è sicuramente quello europeo dove si è aperta una possibilità di cambiamento grazie proprio alla vittoria si SYRIZA e di TSIPRAS in Grecia.

     L’Altra Europa di Tsipras è impegnata nella costruzione di una casa comune della SINISTRA e dei DEMOCRATICI che ritengono necessaria una rappresentanza politica alternativa in Europa  a quella attuale antipopolare ed antilavoratori. 

View original post

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in unica categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a DOMANI A ROMA DALLE 13,30 MANIFESTAZIONE DELLA F I O M-CGIL DA SANTA MARIA DEGLI ANGELI IN P.ZZA ESEDRA.

  1. cicciusprof ha detto:

    Il servizio del Tg1 delle 13.30 sulla manifestazione di Roma della Fiom è consistito in un’intervista al presidente di confindustria e una al ministro Poletti. Una vergogna l’informazione pubblica.

I commenti sono chiusi.