DOMENICA DI PASQUA NEL MERAVIGLIOSO PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO.


    Ieri pomeriggio per alcune ore, nevicava. Poi, improvvisamente la neve  ha smesso di cadere ed è arrivato un vento teso, freddo e veloce, oltre i 100 km/h che ha ululato per tutta la notte spaventosamente!

     Stamattina ci aspettavamo uno spesso manto di neve. Invece, meraviglia, un cielo azzurro e terso ed un meraviglioso sole.

    Rapidamente, colazione, alcuni del gruppo “casa” sono partiti per  conoscere il Lago di Braies, rovinato da un condominio a pochissimi metri dalla riva, frutto di speculazione in zona protetta e senza dubbio di molte mazzette ed altrettante corruzioni. Ma in questa regione ormai vige l’adagio “””Siamo autonomi e facciamo il c..z.o che vogliamo con tutti i governi che si sono succeduti, soprattutto negli ultimi 9 anni, che hanno fatto finta di non sapere, di non conoscere, anche quando è stato direttamente portato loro a conoscenza. ma tant’è!

     Spillo ed io, ormai nauseati da questo andazzo, che diventa sempre più vergognoso in entrambe le province della regione autonoma, abbiamo preferito fare una breve escursione portandoci dai 1400 m dove è situata la casa dove siamo ospitati per fotografare e, lentamente, Spillo libero di poter correre a suo piacimento, abbiamo raggiunto quota 2000 m dove spillo è riuscito anche a rotolarsi in un residuo di nevaio invernale.

    Ed ecco le foto scattate:

HPIM3177

HPIM3179HPIM3178

HPIM3180

HPIM3181

HPIM3182

HPIM3183

HPIM3184

HPIM3185

HPIM3186

HPIM3187

HPIM3188

HPIM3189

HPIM3190

HPIM3196

HPIM3195

HPIM3194

HPIM3193

HPIM3192

HPIM3191

 

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in unica categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a DOMENICA DI PASQUA NEL MERAVIGLIOSO PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO.

  1. cicciusprof ha detto:

    Bellissime le foto, Osvaldo! E grande gioia per Spillo che sicuramente ti trasmette addolcendo un poco l’amaro che deriva dal constatare certi misfatti. Auguri per una, altrettanto, felice Pasquetta! 🙂

I commenti sono chiusi.