TRENTO: BASE JUMPER SBATTE CONTRO LA PARETE ROCCIOSA E PRECIPITA AL SUOLO MORENDO SUL COLPO!


       

OSL03 - 20020805 - LYSEBOTN, NORWAY: Is it a bird: Is it a plane? No, just one of 18 base jumpers from different countries who participated in a parachute jumping competition Sunday 4th August 2002. The fall is approx. 1000 meters and all of them landed safely in the Lysefiord in the South-Western part of Norway. EPA / SCANPIX PHOTO THOMAS BJOERNFLATEN

OSL03 – 20020805 – LYSEBOTN, NORWAY: Is it a bird: Is it a plane? No, just one of 18 base jumpers from different countries who participated in a parachute jumping competition Sunday 4th August 2002. The fall is approx. 1000 meters and all of them landed safely in the Lysefiord in the South-Western part of Norway. EPA / SCANPIX PHOTO THOMAS BJOERNFLATEN

     Un altro giovane base Jumper tedesco di 25 anni, lanciatosi stamani verso mezzogiorno col “paracadute” dal monte Brento (TN), località “Becco dell’aquila”, tristemente noto per i suoi numerosi morti (questo di oggi è il tredicesimo in 10 anni!), per cause ancora da chiarire, dice la ben nota litania, è  andato a sbattere, come tutti gli altri prima di lui, contro la parete rocciosa ed è precipitato al suolo.

     Vano ogni intervento dei soccorritori. Morto sul colpo!

     Mi spiace ma continuerò ancora una volta a rifutarmi di definire e considerare questa una pratica sportiva!!!                                                                     

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Cronaca, Rischio non calcolabile affidato al caso!. Contrassegna il permalink.

4 risposte a TRENTO: BASE JUMPER SBATTE CONTRO LA PARETE ROCCIOSA E PRECIPITA AL SUOLO MORENDO SUL COLPO!

  1. semprecarla ha detto:

    Divertirsi a rincorrere la morte … Assurdo!

    • cordialdo ha detto:

      Purtroppo, al mondo, Italia compresa , ci sono troppi aspiranti al suicidio ed all’omicidio sia tra i giovani che tra gli anziani. Nessuna meraviglia e nessuna preoccupazione da parte delle istiutuzioni. Hai sentito del macello di oggi pomeriggio in Campania? Ciao, Carla. Un abbraccio. Domattina rientrerò all’ovile dopo una settimana rilassante tra le mie montagne- Osv.

  2. tramedipensieri ha detto:

    :((((((((((((((((

I commenti sono chiusi.