ORSACCHIOTTO DI CIRCA 3 MESI SENZA MAMMA RINVENUTO NEL PARCO NAZIONALE D’ABRUZZO.


    22afb6338378395f75df9e01dda7f6d4-orsacchiotto orfano di circa 3 mesi trovato e curato     Sembrerebbe un peluche per rendere felice i bambini. Invece è un giovanissimo orsetto di circa tre mesi trovato senza mamma nel Parco Nazionale d’Abruzzo mentre vagava affamato nella Zona di Protezione Esterna mentre si accingeva ad attraversare una strada.

         Per fortuna, la persona che lo ha avvistato ha immediatamente contattato il Corpo Forestale dello Stato (QUELLO CHE RENZI VUOLE ABOLIRE FORSE PERCHE’ SONO TROPPO CURIOSI ED IN CAMPANIA HANNO CERCATO E TROVATO I BIDONI PIENI DI RIFIUTI TOSSICI CHE LA CAMORRA AVEVA INTERRATO!)  ed il Guardia Parco del Pnalm che hanno monitorato a distanza tutti gli spostamenti del piccolo animale con la speranza di avvistare anche la mamma che, purtroppo, non è stata trovata.

              Si tratta di un cucciolo, appunto, di 3 mese e del peso stimato di 3 chilogrammi. Il servizio veterinario del Parco ha accertato una condizione di forte disidratazione ed affaticamento del piccolo animale che ha reso necessaria la sua cattura ed il successivo trasferimento al Centro di Recupero Fauna di Pescasseroli per le cure necessarie.

                Le guardie Forestali hanno concentrato, nel frattempo, la loro azione in un’area circostante  dove è stata scoperta la carcassa di un lupo morto, immediatamente trasferita presso l’Istituto zooprofilattico di Avezzano per stabilirne le cause,  continuando a bonificare la zona al fine di accertare eventuali bocconi avvelenati lasciati  da idioti criminali da individuare e mettere in galera!                                     

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Corpo Forestale dello Stato, Cronaca, CULTURA, delitti impuniti, emozione, INCIVILTA', Legalità, Natura, Rapporto tra uomo e natura, RISPETTO DELL'AMBIENTE, Rispetto per gli animali, Rispetto per la natura, SPECIALE RAPPORTO TRA ANIMALI ED UOMO. Contrassegna il permalink.