ITALIA, LA CRIMINALITA’ CHE NON C’E’


profumo di donna

PUBBLICAZIONE INTEGRALE PER GENTILE CONCESSIONE DELLA SEGRETERIA DELLA TESTATA PEACEREPORTER:

“””Un rapporto europeo sui media svela l’anomalia dei Tg italiani: come lo schermo crea le paure della società.

L’Osservatorio Europeo sulla Sicurezza ha diffuso un rapporto sulla rappresentazione mediatica e la percezione sociale delle notizie registrando un netto scarto tra la realtà e l’informazione, quindi tra ciò su cui si concentra l’attenzione mediatica e quello che la gente percepisce realmente.

Nel caso specifico dell’Italia, negli ultimi tre anni i timori per le dinamiche economiche sono cresciuti sensibilmente (come in tutta Europa).La disoccupazione è la voce che preoccupa di più l’italiano medio passando da un 28 per cento del 2005 al 51 per cento del settembre 2010. La qualità dei servizi sociali e sanitari si inserisce al secondo posto nella classifica delle preoccupazioni, rimanendo stabile negli anni. Medaglia di bronzo per una voce in calo: immigrazione che passa dall’11 per cento…

View original post 658 altre parole

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in unica categoria. Contrassegna il permalink.