QUANDO IL CERVELLO E’ SCOLLEGATO DAL LINGUAGGIO IL “CAZZARO PAROLAIO” AGGIUNGE NUOVI ELEMENTI PER GIUDICARLO E DEFINIRLO!


      renzi-pinocchio

          Non sa  più ciò che dice! Per giustificare le liste del suo partito alle regionali zeppe di indagati e persino di condannati, anche ieri a Genova ha avuto la faccia di bronzo di ripeterci, ancora la solfa della sua particolarissima linea garantista in virtù della quale non solo non si chiedono le dimissioni per un avviso di garanzia ma si sarebbe innocenti sino a condanna in Cassazione.

               In questo modo il ” cazzaro parolaio smemorato” cerca di giustificare come mai alcuni membri del suo governo come:

*DAVIDE FARAONE, sottosegretario all’istruzione, indagato per peculato per le “spese pazze” dell’Assemblea regionale siciliana;

*FRANCESCA BARRACCIU, indagata per peculato aggravato nell’ambito dell’inchiesta sui fondi sui gruoìppi consiliari della Regione Sardegna, costretta a rinunciare alla candidatura a presidente della Regione e, poi, promossa sottosegretario ai Beni Culturali da Renzi;

*SIMONA VICARI, DEL Ncd, sottosegretario allo Sviluppo economico, indagata in concorso in falso in favore dell’ex presidente della Regione Sicilia, Totò Cuffaro per aver contraffato le sue visite spacciando per propri assistenti amici e fedelissimi di Cuffaro detenuto;

*VITO DE FILIPPO, sottosegretario al ministero della salute accusato di peculato nell’inchiesta sui rimborsi illeciti dalla Procura di Potenza per avere speso 2.300 euro in francobolli;

facciano ancora parte del suo governo e perchè non chiederà le dimissioni del sottosegretario  alfaniano CASTIGLIONE  coinvolto nella nuova inchiesta su “Mafia capitale.

     Ma tale giustificazione potrebbe reggere solo se fosse un “cazzaro bugiardo”. Invece è anche smemorato o spera nella smemoratezza dei cittadini italiani e si dichiara garantista sino ad eventuale condanna in Cassazione.

         Allora ci dovrebbe spiegarei perchè i patti di governo non li abbia fatti all’interno del  Pd con le varie istanze del suo partito ma, invece, nel più assoluto silenzio e segreto, al Nazareno con un PREGIUDICATO

Pregiudicato

GIA’ CONDANNATO IN VIA DEFINTIVA DALLA SUPREMA CORTE,  ESPULSO DAL PARLAMENTO E PRIVATO DEI DIRITTI CIVILI con il quale ha inciuciato non solo la nuova legge elettorale criminogena e criminale ma, addirittura, la controriforma della Costituzione, stracciando, calpestando, violentando quella sulla quale AVEVA GIURATO.

                 Vedi, “cazzaro”, un antico proverbio dice che “IL BUGIARDO DEVE AVERE ANCHE BUONA MEMORIA”. Tu dimentichi tutte le balle che affastelli ed ammannisci ai cittadini italiani fiducioso, evidentemente, che siano loro a perdere completamrnte la memoria. Invece, per darti una adeguata lezione, qui c’è qualcuno che gode di una memoria formidabile soprattutto quando si tratta di noti “cazzari” come te da tenere sotto stretto controllo dell’opinione pubblica addormentata o complice perchè addomesticata con la PROGOGA DEL REGALINO MILIONARIO DA 120 MILIONI AI GIORNALI perchè chiudano non uno ma entrambi gli occhi e le orecchie alle tue malefatte contro i cittadini onesti.

                Ad esempio, il 6 novembre 2014 a Milano ed il giorno dopo a Roma hai radunato 1500 ad una cena insieme a te dove ciascun commensale ha versato 1000 euro per un incasso complessivo di 1,5 milioni. Poichè ad una delle due cene c’era stato anche un TAVOLO RISERVATO PER LA COOPERATIVA “29 GIUGNO” DI SALVATORE BUZZI, IL BRACCIO SINISTRO DI MASSIMO CARMINATI, quello di MAFIA CAPITALE.

           Ebbene, sette mesi fa, mentre scoppiava lo scandalo “magna magna” di “Mafia capitale” avevi prontamente promesso: “””NON CI FACCIAMO SOVVENZIONARE DI NASCOSTO, RENDEREMO PUBBLICO CHI CI DONA I DENARI”””. 

       Sono trascorsi già 7 MESI e, ad oggi, NON HAI PUBBLICATO L’ELENCO DI CHI TI HA FINANZIATO PARTECIPANDO A QUELLA CENA VERSANDOTI 1000 EURO A CRANIO nonostante “il FATTO QUOTIDIANO”, rara avis, te lo abbia già ricordato. PERCHE? 

     COME MAI NESSUNO TRA I GIORNALISTI DEI GRANDI GIORNALI SOVVENZIONATI NON TI HA RICORDATO QUESTA OMISSIONE? SMEMORATI O COMPLICI?

      NON SARA’ PERCHE’  E’ STATA SCOPERTA LA SECONDA PUNTATA DI “MAFIA CAPITALE” e tra di loro potrebbe ancora emergere qualche NUOVO COMMENSALE PER TE SCOMODO???

 

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in unica categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a QUANDO IL CERVELLO E’ SCOLLEGATO DAL LINGUAGGIO IL “CAZZARO PAROLAIO” AGGIUNGE NUOVI ELEMENTI PER GIUDICARLO E DEFINIRLO!

  1. kalosf ha detto:

    …e questa è solo la seconda e riguarda Roma… Io non vedo l’ora che inizino a saltare gli equilibri del nord, con gli interessi legati a cl…

    • cordialdo ha detto:

      Gli interessi sono talmente attorcigliati, come le COOP rosse e, appunto, le COOP bianche, che tutti riguardano tutti perchè i protagonisti che incassano le mazzette della corruzione sonosempre i politici sia locali che nazionali di ogni colore da sempre. Ed il secondo capitolo di “mafia capitale” lo sta dimostrando. Ciao.

I commenti sono chiusi.