CATTURATO NELLA NOTTE IL LEOPARDO FUGGITO IERI DA UN PARCO ZOO PRIVATO.


  Catturato il leopardo fuggito ieri duno zoo privato                               (Il leopardo fuggito e catturato-stupendo esemplare!)

    Catturato nella notte lo stupendo esemplare di leopardo di 3 anni che era fuggito ieri pomeriggio dal parco zoo privato “Odry zoo” in località Perda de Quaddu, vicino alla strada provinciale Grespini-Montevecchio.

     La cattura è avvenuta a pochi chilometri dal parco animali ad opera dello stesso titolare dello zoo con la presenza vigile degli agenti del Corpo Forestale (quello che Renzi vuole abolire!!!) e dei Carabinieri.                          

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in NO ALLO SCIOGLIMENTO DEI CORPO FORESTALE DELLO STATO!, Rispetto per gli animali, Rispetto per la natura e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

5 risposte a CATTURATO NELLA NOTTE IL LEOPARDO FUGGITO IERI DA UN PARCO ZOO PRIVATO.

  1. quarchedundepegi ha detto:

    Ti ho messo sul mio blog dato che se avrei avuto paura d’incontrare un animaletto come quello, certe persone hanno il terrore di cani anche se piccoli piccoli.
    Anche se il leopardo si è comportato come un cagnolino, certi proprietari… non vanno bene (naturalmente è solo il mio pensiero!).
    Buon pomeriggio.
    Quarc

    • cordialdo ha detto:

      concordo con te.Io non terrei mai un animale selvatico chiuso in uno zoo o in un recinto. Questo di cui abbiamo parlato è nato e cresciuto in cattività e probabilmente da cucciolo, era coccolato dal padrone del parco zoo e, quindi, dopo un primo tentativo di fuga, si è fatto legare ed è tornato al guinzaglio del padrone. Ma non è certamente una metodologia da consigliare a nessuno. Credo che tale attività dovrebbe essere proibita per legge. Gli animali selvatici sono nati per restare liberi di spaziare nell’ambiente, nel loro ambiente, non per essere costretti in parchi zoo o, peggio, in gabbie metalliche degli zoo o dei circhi.
      Ciao e buon pomeriggio anche a te. Osv.

  2. Pingback: FORSE SBAGLIO… O FORSE NO. | Quarchedundepegi's Blog

  3. quarchedundepegi ha detto:

    Ma che bella bestia! L’importante non incontrarla di notte…
    Chi paga le spese della cattura? I contribuenti?
    Ciao.
    Quarc

    • cordialdo ha detto:

      Si è fatto catturare come un cagnolino ed è tornato a “casa” al guinzaglio come un cucciolo insieme al suo padrone. Qualunque sia stata la spesa ne è valsa la pena sapere che è ancora vivo e non sia stato, invece, abbattuto come succede spesso in casi del genere! E’ un esemplare veramente magnifico che sarebbe bello potere accarezzare! Ciao. Osv.

I commenti sono chiusi.