CLANDESTINI NEL VANO DEL CARRELLO DI UN AEREO: UNO MORTO L’ALTRO IN GRAVI CONDIZIONI IN OSPEDALE!


   AEREO BRITISH AHRWAYS     

     Un aereo di linea della British Airways in servizio da Johannesburg a Londra, ha viaggiato per 13 mila chilometri con due clandestini chiusi nel vano del carrello dell’aereo.

     In fase di atterraggio, quando alla periferia di Londra il vano si è aperto per la fuoriuscita del carrello, uno dei due è precipitato sul tetto di un palazzo morendo sul colpo.

     L’altro è stato trovato dopo l’atterraggio. Era sopravvissuto al lungo viaggio in condizioni estreme ed è stato ricoverato in ospedale in gravi condizioni.

     Bisognerebbe che certi razzisti nostrani riflettessero almeno un po’ sul fatto che ci sono persone che per sfuggire alla guerra, alla fame ed alla miseria sia disposta a rischiare la propria vita su una carretta del mare e morire annegate nel canale di Sicilia o sfracellandosi sul tetto di un palazzo dopo aver viaggiato in condizioni estreme nel vano del carrello di un aereo per 13 mila chilometri! 

 

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Cronaca, NO AL RAZZISMO, POLITICA E SOCIETA', POLITICA INTERNAZIONALE, unica categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.