MONITORAGGIO DI DELFINI E BALENE TRA LA SARDEGNA E LA SICILIA.


        Balene e Delfini nel  Mediterraneo

          La compagnia di navigazione Tirrenia ha ospitato sulle sue navi alcuni ricercatori dell’AREA MARINA PROTETTA “CAPO CARBONARA”, nella tratta Cagliari-Palermo, che avevano l’esigenza di effettuare il monitoraggio, in condizioni meteo favorevoli, sulle specie di balene e delfini che transitano in queste acque.

      Nel corso di 11 traversate, per un tempo complessivo di 70 ore, su un totale di 2408 km percorsi, sono stati fatti 46 avvistamenti di cetacei e 124 di macro fauna marina.

        Per la metà i cetacei avvistati sono stati di  “Stenella”, seguite dal delfino costiero e dal capodoglio.

        Tra le altre specie di macro fauna marina, la tartaruga Caretta caretta.

     I risultati dell ricerca  hanno confermato l’importanza dell’area del canale di Sardegna e la necessità di migliorare la conoscenza sulla biodiversità marina in quest’area sino ad oggi pochissimo esplorata.                                                                                     

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Monitoraggio sulla biodiversità marina nel canale di Sardegna. Contrassegna il permalink.