L’EUROPA DEL SOLO “EURO” ” SOFFRE” LA SINISTRA DELLA GRECIA E CERCA DI SPINGERLA FUORI!!!


 

Alexis Tsipras e Yanis Varoufakis  ANSA/AP Photo/Petros Giannakouris

Alexis Tsipras e Yanis Varoufakis
ANSA/AP Photo/Petros Giannakouris

     L’Europa dell’euro e delle banche credevano di trovarsi di fronte a degli sprovveduti ed hanno cercato di esasperare il governo greco, eletto dal popolo, diversamente da quello italiano ed acquiescente, per spingerlo fuori dal contesto europeo.

     Ma la vera sinistra, quella greca lo è, non si è fatta infinocchiare e, come si addice alla vera democrazia, quella italiana non lo è, ha dato voce al popolo unico detentore della democrazia parlamentare attraverso un referendum.

     E sembrerà strano ai governi dei quaquaraquà che debba essere l’ex DIRETTORE GENERALE DELL’Fmi ed ex ministro francese, Dominique Strauss-Kahn a sostenere che “””BISOGNA CAMBIARE LOGICA E PRENDERNE UNA RADICALMENTE DIVERSA  CON LA GRECIA. LA DIAGNOSI DEL FMI SECONDO CUI SI E’ DI FRONTE AD UN PROBLENMA CLASSICO DI CRISI DI BILANCIO E DELLA BILANCIA DEI PAGAMENTI NON HA TENUTO CONTO CHE LA NATURA INCOMPIUTA DELL’UNIONE MONETARIA EUROPEA SI ALL’ORIGINE DI TUTTO IL PROBLEMA E CHE AVREBBE DOVUTO ESSERE UN ELEMENTO ESSENZIALE PER RISOLVERE LA SITUAZIONE. IL FONDO, IN OLTRE HA SOTTOSTIMATO L’AMPIEZZA DELLE DEBOLEZZE ISTITUZIONALI DELLA GHRECIA CHE IMPONEVANO UN’ASSISTENZA MOLTO PIU’ IMPORTANTE DELLA BANCA MONDIALE E DEI PRESTITI PIU’ AGEVOLATI””” .

     Quella di Bruxelles E’ SOLO, cioè, UNA MANOVRA POLITICA PER FAR CADERE IL GOVERNO GRECO ma è stata stoppata da Tsipras nel momento in cui ha nominatto ARBITRO il POPOLO greco con il Referendum per ricevere un mandato pieno e preciso e fare ingoiare ai “creditori strozzini” la loro manovra di accerchiamento.

     Bisognerà che anche i cittadini italiani prendano coscienza che gli Stati sono alla mercè del Fmi e delle banche che hanno nei loro forzieri i titoli di Stato non solo della Grecia ma anche dell’Italia e della Spagna e che in qualsiasi momento, checchè ne dica il “nostro” ministro sedicente del Tesoro, possono ricattare anche noi e che il nostro Paese, politicamente, non sarebbe in grado di reagire perchè il nostro capo del governo è già sceso a compromesso, ad esempio, con la Merkel e non solo e che se lo vogliono lo possono scaricare senza poter reagire!

     Chi ama la democrazia, quella reale, non quella dei sepolcri imbiancati che si trovano a loro agio a trattare con i pregiudicati e da loro ricevere contributi per i loro partiti o per le loro fondazioni, in questo momento è a fianco del Popolo e del Governo greco e diffida di tutti gli altri.

     Democraticamente, il Governo greco pazientemente ha cercato di “convincere” ma l’elefantiaco eurogruppo   aveva deciso che voleva VINCERE ma non è detto che la propria non diventerà un’arma contro se stesso per gli stessi motivi politici che volevano fare fuori la sinistra pulita greca quella dove non si accettano candidature dagli indagati e non si fanno le manfrine che in questi giorni sta facendo Renzi con l’eletto in Campania che non doveva essere nemmeno candidato perchè già condannato in primo grado e già sospeso come sindaco alla ricerca di codicillo che lo tiri fuori dall’imbarazzo in cui si trova!                                                                                                     

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in unica categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.