ALTA VAL VENOSTA: INCENDIO NELLA NOTTE A TUBRE – SALVATE TRE FAMIGLIE – DISTRUTTE LE LORO CASE E DUE FIENILI.


                        (FONTE E FOTO ANSA)

 

Bolzano - Incendio di tetto presso un maso a Nova Ponente.

        Nella notte tra sabato e domenica scorsi, un violento incendio si è sviluppato a Tubre, in Alta Val Venosta al confine con la Svizzera.

            Oltre 200 vigili del fuoco, provenienti sia dagli altri centri della zona che dal vicino cantone svizzero dei Grigioni, hanno combattuto per tutta la notte per circoscrivere l’incendio ed impedire alle fiamme che si estendessero agli edifici ed ai fienili vicini.

               Tre famiglie sono state salvate dalla violenza delle fiamme che hanno distrutto le loro case e due fienili e bloccato il transito alla frontiera di Tubre tra l’Italia e la Svizzera del cantone dei Grigioni attraverso l’unica strada di comunicazione tra   Tubre e S.Maria.

            Ignote ancora le cause dell’incendio ma si sospetta che sia partito da uno dei fienili.

         Sono in corso le indagini ed i rilievi del caso sia da parte dei Carabinieri che dei tecnici del corpo permanente dei Vigili del Fuoco di Bolzano.

           

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Fienili e pericolo d'incendi. Contrassegna il permalink.