IL PRESIDENTE SERGIO MATTARELLA HA RIACQUISTATO LA VOCE!


     mattarella-sergio-

       Il presidente della Repubblica Mattarella ha riacquistato la voce. Peccato che ciò sia successo nel momento e su un tema sbagliati e nel solco già tracciato dal suo predecessore!

       Dimenticando che già in passato un altro Governatore della Banca d’Italia Banca d'Italia

 era stato indagato e processato e mentre l’attuale Governatore, Ignazio Visco, è indagato dalla Procura di Spoleto insieme ai Commissari di Palazzo Koch ed ai Commissari di sorveglianza per  “Corruzione, truffa e abuso d’ufficio” , gravi reati dei quali si è già occupato il Consiglio di Stato dando torto agli attuali indagati, il presidente Mattarella, in controtendenza ma nello stesso sentiero della linea Napolitano,  di fatto sconfessando la Magistratura, non ha trovato di meglio che assumere la difesa d’ufficio di Bankitalia e, invece di lasciare lavorare in pace i tribunali, ha fatto l’elogio della “””PREZIOSA AZIONE DELLA VIGILANZA”””.

    Grazie, presidente, mi ha tolto ogni residuo dubbio che già mi assillava dal momento in cui, MENTRE LA COSTITUZIONE, della quale  come “deputato” di opposizione al governo Berlusconi aveva assunto una chiara e limpida difesa, VENIVA CALPESTATA, LACERATA,MODIFICATA A LORO ARBITRIO DAI COMPONENTI DI UN GOVERNO ABUSIVO SENZA MANDATO POPOLARE, Ella non abbia sentito il disogno, direi il dovere quale suo custode, di pronunciare nemmeno una sola parola nei confronti degli spergiuri che LA STUPRAVANO!!!

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in POLITICA E SOCIETA'. Contrassegna il permalink.