QUANDO UN ARCIVESCOVO, PUNTO DI RIFERIMENTO DI CL, PARLA COME COME UN CAPOMAFIA E INVOCA LA MADONNA PERCHE’ BERGOGLIO FACCIA LA FINE DI PAPA LUCIANI!


                       arcivescovo di Ferrara  Luigi Negri

                    Inconcepibile anche per uno come me che è agnostico, che non appartiene a nessuna chiesa, che l’arcivescovo di Ferrara, ritenuto la punta di diamante di Cl (tutta “brava gente”, anche politicamente parlando, Milano ne è piena!), viaggiando sul “Freccia Rossa” col suo segretario da Roma Termini, scandalizzando i suoi involontari compagni di viaggio, al telefono col suo amico da vecchia data, anche lui di Cl, Renato Farina, l'”agente Betulla”, si sia scagliato contro Papa Francesco per le sue ultime nomine a Vescovo di Bologna e di Palermo, parlava a ruota libera come, intercettato, parlava Salvatore Riina, imputato al processo “Stato-mafia”, del Pm del processo di Palermo minacciandolo di morte.

                  Loris Mazzetti riporta le esternazioni dell’arcivescovo in un articolo su “il Fatto Quotidiano” di oggi dal titolo “””VADE RETRO BERGOGLIO!  “Magari un miracolo”. “””.

                            Certo viene da pensare che, con l’aiuto di qualche cardinale servizievole, a volte, certi “miracoli” succedano.

                             FORSE NON E CASUALE CHE PAPA FRANCESCO VIVA A SANTA MARTA!!! CONOSCE EVIDENTEMENTE I SUOI “CONFRATELLI” E SA DI CHE COSA SONO CAPACI!!!

                                  Loris Mazzetti  dichiara di essere A  DISPOSIZIONE PER “ASCOLTARE EVENTUALMENTE LE SPIEGAZIONI DEL PRELATO “””.

                                      In verità, personalmente, credo ci sia ben poco da spiegare!!!                 

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in "VADE RETRO BERGOGLIO"! ci vorrebbe un "miracolo" come per luciani!. Contrassegna il permalink.

Una risposta a QUANDO UN ARCIVESCOVO, PUNTO DI RIFERIMENTO DI CL, PARLA COME COME UN CAPOMAFIA E INVOCA LA MADONNA PERCHE’ BERGOGLIO FACCIA LA FINE DI PAPA LUCIANI!

  1. kalosf ha detto:

    Credo anch’io.

I commenti sono chiusi.