RENZI, LE TRIVELLE METTITELE NEL…! LA CONSULTA HA AMMESSO IL REFERENDUM PROPOSTO DA NOVE CONSIGLI REGIONALI!


    STOP TRIVELLE ALLE TREMITI

Questa mattina, davanti alla più grande piattaforma petrolifera off-shore italiana, gli attivisti di Greenpeace hanno aperto uno striscione galleggiante con la scritta: "Meglio l'oro blu dell'oro nero". La piattaforma Vega-A, che opera su una concessione Edison-Eni, si trova di fronte alla costa meridionale della Sicilia, al largo di Pozzallo. Un secondo striscione "No alle trivelle nel Canale di Sicilia" è stato srotolato a bordo della barca a vela dell'organizzazione ambientalista, Luna, impegnata in Sicilia per il tour "U mari nun si spirtusa" (Il mare non si buca). ANSA/UFFICIO STAMPA GREENPEACE +++EDITORIAL USE ONLY - NO SALES+++

         La Consulta ha dichiarato ammissibile il referendum sulla durata delle trivellazioni già autorizzate dal governo Renzi. Referendum proposto da nove Consigli regionali il cui  quesito era già stato dichiarato ammissibile dalla Cassazione.

   Le regioni proponenti erano, in verità 10 ma una, l’Abruzzo, inspiegabilmente ha fatto dietrofront sfilandosi dal gruppo  e la battaglia referendaria sarà sostenuta da 9 regioni,  9 comitati “NO-TRIV:”.

           Sempre che il governo dei quaquaraquà, come ha già fatto in precedenza intervenendo con una serie di modifiche nella Legge di Stabilità, che c’entrava come i cavoli a merenda con le trivellazioni esplorative, non modifichi ulteriormente le carte per rendere vano, artificiosamente, il referendum spostando ulteriormente il limite di divieto di trivellazione oltre le  12 miglia marine.                                                                                                                    

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in "CHI NASCE GATTO...PRENDE TOPI""", ARROGANZA, INCIVILTA', INQUINAMENTO DELL'AMBIENTE MARINO E DELLE COSTE, MORALE AD ASSETTO VARIABILE, Rispetto per la natura, VITA SOTTOMARINA. Contrassegna il permalink.