GLI AVVELENATORI DELLA FRUTTA, DELL’ARIA E DELL’ACQUA DEL COMUNE DI MALLES VENOSTA HANNO VINTO IL PRIMO GRADO DI GIUDIZIO. VORREI SAPERE COME HANNO FATTO!!!


ECCO CHI AVVELENA LA FRUTTA, L'ARIA E L'ACQUA DEL COMUNE DI MALLES VENOSTA

(Ecco come viene avvelenata con i pesticidi la frutta,l’acqua e l’aria in Alto Adige!)

 

     Chi legge con attenzione questo blog ricorderà che nel Comune di Malles Venosta, un gruppo di cittadini aveva raccolto le firme ed aveva ottenuto la legale autorizzazione, ritenuta legittima, per effettuare nell’ambito comunale un referendum.

      Ben individuate lobby politiche e della Coldiretti locali, hanno cercato prima sottobanco di ostacolare il referendum facendo dimenticare ad una dipendente comunale i termini per la richiesta del referendum riuscendo, in tal modo, a farlo rimandare di qualche tempo.

        Il referendum si svolse regolarmente ed ottenne la partecipazione più che maggioritaria della popolazione residente con una maggioranza plebiscitaria del votanti.

          Successivamente, alle elezioni comunali di maggio 2015, ci fu una campagna di aggressione verbale e non solo nei confronti del Sindaco uscente per mezzo di una lista, sostenuta dalla ex vicesindaco che dall’interno dell’amministrazione comunale aveva cercato di boicottare finchè ha potuto lo svolgimento del referendum, prima, e l’inclusione nella nuova lista DESTRORSA, capeggiata dal cognato del “boss” politico locale, consigliere provinciale, che fu tra i primi firmatari della denuncia a danno del Comitato promotore del referendum e personalmente del Farmacista del comune di Malles Venosta reo di aver raccolto le firme e di avere illustrato ai cittadini i danni alla salute causati dall’uso dei pesticidi usati senza controllo alcuno da parte di alcuni coltivatori di mele nelle zone viciniori a Malles.

           Stamani, del tutto inaspettata, ho ricevuto la notizia che, in sede civile, in primo grado,  “””Il tribunale di Bolzano ha bocciato il referendum sull’uso dei pesticidi che si era tenuto a settembre 2014.”””

         Il mio primo commento è stato di delusione perchè gli inciuci della politica nazionale a favore dell’amministrazione  provinciale di Bolzano, negli ultimi due anni, sono stati noti e frequenti.

      La mia riflessione, manifestata a margine, è stata piuttosto amara: “””NELL’ERA DEL PARTITO DELLA NAZIONE – II^ DEL RENZISMO – PUO’ SUCCEDERE DI TUTTO COMPRESO CHE I GIUDICI DI UN TRIBUNALE CIVILE SMENTISCANO e CANCELLINO QUANTO DECISO DAL 75% DEI CITTADINI DEL COMUNE DI MALLES. SONO ABBASTANZA VECCHIO PER RICORDARE ALTRI TRIBUNALI QUELLI “SPECIALI” DEL FASCISMO CHE GIUDICAVANO I DEMOCRATICI ANTIFASCISTI COME SANDRO PERTINI!!!

      QUESTA CREDO SIA LA DEMOCRAZIA POSTULATA DA RENZI, ABUSIVO SEDICENTE “PREMIER”, CON LA SCHIFORMA DELLA COSTITUZIONE E PER MEZZO DELLE BUGIE CON LE QUALI STA INTASANDO LE CASSETTE DELLA CORRISPONDENZA POSTALE DEI CITTADINI ELETTORI!””!!!

                                                                                                    

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in UNA DEMOCRAZIA A SCARTAMENTO RIDOTTO POSTULATA DAL "PARTITO DELLA NAZIONE"!. Contrassegna il permalink.

Una risposta a GLI AVVELENATORI DELLA FRUTTA, DELL’ARIA E DELL’ACQUA DEL COMUNE DI MALLES VENOSTA HANNO VINTO IL PRIMO GRADO DI GIUDIZIO. VORREI SAPERE COME HANNO FATTO!!!

I commenti sono chiusi.