STANOTTE, SE IL METEO SARA’ GENEROSO, POTREMO VEDERE LO SPETTACOLO DELLA “SUPERLUNA”.


        la-superluna-91ed5f90e0c8f2ac7f38f7dbe02d55e5

      Nella notte tra oggi, lunedì 14, e domani, martedì 15, potremo ammirare, meteo permettendo,  la luna piena più grande e luminosa degli ultimi 68 anni. Un vero evento che non si ripeterà sino al  2034.

        I più fortunati con il naso all’insù saranno gli ospiti di una spiaggia australiana, ritenuto il migliore punto di osservazione.

          Quella di quest’anno sarà una LUNA PIENA PARTICOLARE, detta “SUPER”, perchè coincide con il suo passaggio alla distanza minima della Terra, perigeo. Un fenomeno non raro ma questa volta il diametro apparente della luna sarà il 14% più grande della luna piena normale ed il 30% più luminosa del solito.

        I più fortunati saranno gli 11 mila ospiti che hanno prenotato lo spazio della spiaggia di Bronte (Australia) per partecipare a “SUPERMOON ON THE BEACH”.

       Anche a Napoli un gruppo di appassionati si incontrerrà all’Osservatorio Astronomico di Capodimonte dell’Istituto Nazionale di Astrofisica che, in collaborazione con l’Unione Astrofili della città, organizza una serata di apertura speciale al pubblico.

             Molto problematica sarà probabilmente la visione nelle regioni settentrionali di confine. Ci accontenteremo delle foto che pubblicheranno i giornali specializzati domani e gli astrofili amici che, normalmente, sono molto generosi a regalarcele.

                                                                                                                     

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in superluna. Contrassegna il permalink.

3 risposte a STANOTTE, SE IL METEO SARA’ GENEROSO, POTREMO VEDERE LO SPETTACOLO DELLA “SUPERLUNA”.

  1. cavallogolooso ha detto:

    io ho cercato di approfittarne ma con un 300 e un duplicatore – ma a mano senza cavalletto – non ho ottenuto molto, purtroppo. Si, una buona foto della luna ma… non troppo diversa dalle altre. Me la sono goduta, quello si 🙂

    • cordialdo ha detto:

      Dal 250 in su ci vuole il cavalletto o almeno appoggiare la macchina sulla spalla di un amico. Io usai la spalla di un amico di Venezia che era con me nel Parco Nazionale Svizzero con un 400 che sembrava un cannone e sono riuscito a fotografare un bel gruppo di Cerve.

I commenti sono chiusi.