“RIGOPIANO”, SOSPETTANO I GEOLOGI, COSTRUITO SU DETRITI E VALANGHE.


  

 

Dettaglio della mappa regionale che indicherebbe come il resort sarebbe stato costruito su materiale di frana (111mm x 80mm)

                      (mappa rilevata su Google immagini)

     Nella conferenza stampa tenuta dalla sostituto procuratore di Pescara, Cristina Tedeschi,  ad una domanda precisa di uno dei giornalisti presenti avrebbe risposto “””LA VALUTAZIONE SE L’ALBERGO POTESSE STARE O NON STARE LI’ FARA’ PARTE DELL’INCHIESTA. CI SARA’ SICURAMENTE UNA RISPOSTA DA PARTE DELLA PROCURA”””.

      Sarebbe, infatti, sia su tale questione che sui presunti ritardi legati alle telefonate dei superstiti relativi ai tempi della macchina dei soccorsi che la procura starebbe indagando.

       Ci sarebbe anche la denuncia  formulata dal Forum H2O in base alla quale, mappe regionali alla mano, oò resort sarebbe stato costruito sopra colate e accumuli di detriri preesistenti, compresi quelli da valanghe. Il Forum H2O tirerebbe in ballo anche la Regione per “LA MANCANZA DI UN PIANO VALANGHE”.

           Sulla mail dell’amministratore unico dell’hotel Ricopiano alla Provincia risulterebbe spedita alle 13,57 del 18 gennaio, poche ore prima del disastro mentre i clienti erano a pranzo e che la sorella del proprietario avrebbe incontrato alle 14 il presidente della Provincia  il quale l’avrebbe rassicurata sul fatto che entro sera sarebbe andata una turbina a liberare la strada.                                                                        

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in contrattempi ed incredulità ?. Contrassegna il permalink.

2 risposte a “RIGOPIANO”, SOSPETTANO I GEOLOGI, COSTRUITO SU DETRITI E VALANGHE.

  1. Qui si buttano le colpe uno all’altro, come sempre in caso di disastri, ma purtroppo le vite perse dentro quell’albergo non torneranno più

I commenti sono chiusi.