PRIMA LO LICENZIANO E DOPO LA REAZIONE IMMEDIATA DEGLI ALTRI OPERAI PROMETTONO DI RITIRARE IL LICENZIAMENTO!


L’azienda metalmeccanica svizzera Oerlikon di Rivoli (TO) dopo avere incassato il premio della defiscalizzazione concessa dal governo Renzi agli industriali, ha licenziato un operaio rientrato in fabbrica 8 mesi dopo un trapianto di fegato. “””MI HANNO FATTO UNA VISITA E MI HANNO DICHIARATO INABILE E MI HANNO COSTRETTO A TRE SETTIMANE DI FERIE FORZATE E POI LUNEDI’  SCORSO MI E’ ARRIVATA LA LETTERA DI LICENZIAMENTO.”””.

La cosa più balorda è stata che il sedicento ministro del Lavoro Poletti,

lo stesso che è stato l’autore della cancellazione dell’art. 18 dello Statuto dei lavoratori dando ampia facoltà ai “padroni” di licenziare in modo del tutto indiscriminato, ha avuto il coraggio di dichiarare ai giornalisti che gli davano la notizia dell’immediato sciopero di 2 ore per turno degli altri altri operai, compagni di lavoro di Antonio Forchione, “””E’ una cosa inconcepibile, inaccettabile, sbagliata”””.

Poletti, chi ha dato la possibilità al padrone di quell’azienda di licenziare l’operaio al quale avevano trapiantato il fegato? Lo conosci perchè lo incontri tutte le mattine ogni volta che ti lavi la faccia di BRONZO!!!

Non c’è bisogno della tua carità “pelosa”! L’operaio farà causa all’azienda non solo per recuperare il suo lavoro ma anche per ottenere un risarcimento. Gli mancano  ancora solo 5 anni per la pensione!

                                                                                                                 

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in L'AZIENDA CHE LICENZIA IL TRAPIANTATO!, TUTELA DELLA SALUTE PUBBLICA E DELL'AMBIENTE. Contrassegna il permalink.