1,4 TONNELLATE DI MARIJUANA NASCOSTA FRA GLI ULIVI IN TRANSITO DA PASSO RESIA, IN ALTA VAL VENOSTA AL CONFINE CON L’AUSTRIA.


     Per i Carabinieri di Silandro (BZ), Alta Val Venosta, confinante con il centro dove soggiornerò la prossima estate con il mio Spillo, è stata una vera sorpresa.

    A Passo Resia, ai confini con l’Austria, nel corso di un normale pattugliamento, nascosta fra piante e alti ulivi da giardino, hanno sequestrato 1,4 tonnellate di droga su un tir slovacco proveniente dalla Puglia e diretto verso il Brennero.

    Il colonnello Stefano Paolucci, comandante dei Carabinieri di Bolzano, nel corso della conferenza stampa, ha raccontato: “””Non servivano i cani da fiuto! Se ad un primo sguardo tutto sembrava regolare, meno normale è sembrato il forte odore che è stato avvertito dai militari all’apertura delle porte del rimorchio”””.

     Nascosti dietro grandi piante da giardino i carabinieri hanno trovato diversi sacchi di marijuana ed altro narcotico nascosti anche in vani collocati sulle pareti laterali del rimorchio.

    La droga sequestrata avrebbe un valore di mercato intorno agli 8 milioni di euro.

    Ovviamente, l’autista è stato arrestato, mentre proseguono le indagini con il massimo riserbo.    

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Marijuana tra gli ulivi!. Contrassegna il permalink.