POVERA GIUSI NICOLINI: APPENA L’HA SFIORATA L’HA INTOSSICATA!!!


PROFUMO DI DEMOCRAZIA E LIBERTA'

     Poverina Giusi Nicolini circa due mesi fa aveva ricevuto un riconoscimento dall’Unesco per aver “salvato la vita” a tanti migranti e per averli “accolti con dignità.

   Era diventata una medaglia di cui fregiarsi  con orgoglio tanto più che si riteneva scontata la sua rielezione a sindaco di  Lampedusa.

    Nell’ottobre dello scorso anno Matteo Renzi l’aveva voluta accanto a se alla cena con Obama alla Casa Bianca.

    Appena rieletto segretario di ciò che è rimasto del Pd, qualche settimana fa,  Renzi non ha esitato un momento a chiamare Giusi Nicolini  alla segreteria nazionale del Pd memore dell’antico detto latino ciceroniano “asinus asinum fricat”!

    Ma questo “strofinamento” non portò affatto nulla di buono alla povera Giusi e nel suo stesso partito, il Pd, gli amici si sono subito ridotti a poche unità tanto è vero che domenica scorsa NON E’ STATA RIELETTA SINDACO…

View original post 102 altre parole

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato all'Istituto Magistrale . Arrivato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna soprattutto l'Alta Val Venosta in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 24 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora anche la prossima estate. Sono in WhatsApp. Se appartiene alla cerchia dei miei amici, chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in TUTELA DELLA SALUTE PUBBLICA E DELL'AMBIENTE. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...