DONALD TRUMP AMMETTE: “SONO INDAGATO”.


                             (Donald Trump ha ammesso di “essere indagato”)

  Ha negato sino a quando ha potuto ma circa un’ora fa Donald Trump ha dovuto ammettere di essere indagato: “SONO INDAGATO PER AVERE LICENZIATO IL DIRETTORE DELL’FBI DALL’IOMO CHE MI HA DETTO DI LICENZIARE IL DIRETTORE DELL’FBI” ha scritto su Twitter, attaccando il Procuratore speciale Robert Mueller.

           Il Procuratore indaga anche su operazioni Kushner.

          Il Procuratore speciale che coordina le indagini sul Russiagate, secondo il Washington Post,  sta indagando sulle operazioni finanziarie e imprenditoriali condotte da Jared Kushner, genero e consigliere di Donald Trump, e su altre persone molto vicine a Trump, come il Consigliere per la sicurezza nazionale  Michael Flynn e gli ex responsabili della campagna elettorale del tycoon, come Paul Manafort e Carter Page.

     Sul Fatto Quotidiano di oggi, con incipit in prima pagina, Furio Colombo scrive che rischia la fine di  Nixson.                                                                          

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in TRAMP COME NIXON?. Contrassegna il permalink.