TREDICENNE SI PERDE SULLE COLLINE BERGAMASCHE LA RITROVANO GRAZIE A WHATS APP.


    Una ragazzina padovana di 13 anni, in gita lungo il sentiero botanico di Lizzola, in provincia di Bergamo improvvisamente è sparita dal gruppo.

L’intervento immediato del soccorso alpino è riuscito a ritrovarla grazie alle foto che aveva scattato e mandato alla mamma a mezzo Whats App.

I soccorritori hanno riconosciuto la zona nella quale si trovava, in un zona impervia, e nel giro di poco tempo sono riusciti a trovarla ed a ricondurla a valle illesa.

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in Anche Whats App può essere utile per salvare una 13enne dispersa in collina.. Contrassegna il permalink.