DACIA CAGNOLINA CHE SALVA I LUPI DAI BOCCONI AVVELENATI!


                                                               (D a c i a)

 

      Nelle zone rurali, specie in quelle di montagna, è facile verificare quanto sia grande la crudeltà umana verso gli animali e quanto sia facile accanirsi con bocconi avvelenati per uccidere, lupi, volpi o anche cani dei rivali.

     Mettendo insieme tutte le tecniche usate e tutti gli animali uccisi in tal modo nelle campagne si potrebbe fare un bel documentario sugli orrori: strisce di lardo arrotolate o pezzi di wurstel imbottiti di stricnina, insetticidi, ratticidi, antilumaca per avere morte sicura tra atroci dolori!

     Per fortuna contro questo orrore c’è una piccola guerriera, Dacia (speriamo imitata presto da altre) , una dolcissima cagnolina border collie che giornalmente svolge il lavoro di dare la caccia ai bocconi avvelenati, sparsi dagli allevatori per uccidere i predatori naturali o dai cercatori di tartufi per eliminare i cani dei rivali ma che spesso uccidono gli animali di ignari cittadini che portano i loro pet a fare una passeggiata nei boschi.

     Dacia lavora in Abruzzo, per la precisione nel Parco del Gran Sasso e sui Monti della Laga insieme ai “colleghi” Karma e Naja, due pastori belgi marinois e quando si trova nella loro zona qualche boccone avvelenato, a turni di un’ora, bonificano tutta la zona circostante insieme ai loro addestratori, quello di Dacia Alberto Angelini, ed i nuclei dei cosiddetti Carabinieri Forestali (una delle cose più cretine del governo Renzi (già fatta da Mussolini durante il fascismo)  l’abolizione del Corpo Forestale dello Stato e la sua militarizzazione!!!) che con i fondi europei hanno formato dei piccoli nuclei nelle zone di montagna dove il fenomeno è  più facile che si verifichi.                                                                                                      

 

Annunci

Informazioni su cordialdo

Nato in provincia di Reggio Calabria dove si è diplomato. Emigrato a Novara a 18 anni dove ha abitato e lavorato per 50 anni. Attualmente, pensionato, vive in provincia di Bergamo. Ama l'alta montagna, soprattutto l'Alta Val Venosta, in provincia di Bolzano dove trascorre le sue vacanze estive ; quest'anno per il 27° anno. Amo gli animali, soprattutto i cani come il mio Spillo che vive con me da 14 anni, raccolto a 6 mesi sull'orlo di una strada provinciale lombarda buttato in un sacchetto come un rifiuto da un'auto in movimento! Sino alla scorsa estate siamo andati insieme in alta montagna oltre i 3.000 m. di quota. Spero di tornarci ancora! Sono in WhatsApp. Appartieni alla cerchia dei miei amici? Chiamami.
Questa voce è stata pubblicata in convivere con i lupi senza doppiette e veleno!, Rispetto degli animali. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...