7° ANNIVERSARIO DEL BLOG!


          

     

                                         “””Felice anniversario con WordPress.com”””

Annunci
Pubblicato in ANNIVERSARY BLOG | 13 commenti

AMORE DI MAMMA OLTRE LA MORTE!


     Una vicenda veramente commovente è stata riportata dalla cronaca alcuni giorni fa, subito dopo la sua morte in provincia di Treviso.

     E’ la storia veramente straziante di una giovane mamma di una bimba di di soli 14 mesi che  appena saputo la verità sulla prognosi infausta della sua malattia, un cancro al seno, ha concordato col marito di volere lasciare alla sua piccola Alice un regalo per ogni compleanno e per ogni Natale  sino al compimento del  diciottesimo anno di età.

     Per i primi anni in rigoroso ordine, prima le bambole, poi i gonfiabili, quindi i libri, sino al diciottesimo anno quando Elisa riceverà in dono un mappamondo con messe in risalto le città che la mamma avrebbe voluto visitare insieme a lei. 

====================================

( Per cortesia, nessun “mi piace”!)                                                      


 

Pubblicato in Mamma oltre la morte! | 2 commenti

UN PICCO OGGI NOTIFICATO DA WORDPRESS PER IL BLOG “PROFUMO DI DONNA”.


   

     SARA’ TUTTO MERITO  DI

 

     

CATALOGNA  LIBERA E DEMOCRATICA CON 3 MILIONI DI ELETTORI ALLE URNE  ED IL 90% CHE HA DETTO “SI” AL REFERENDUM E

N   O

        A    

CHE HA AIZZATO LA POLIZIA NAZIONALE A SPARARE SUGLI ELETTORI CAUSANDO CIRCA 800 F E R I T I.

 

VIVA LA CATALOGNA LIBERA E DEMOCRATICA. 

GHIGLIOTTINA PER TUTTI I DITTATORI IN ERBA CHE  ORDINANO DI SPARARE SULLA FOLLA O  FANNO STRATTONARE DALLA POLIZIA I CITTADINI CHE MANIFESTANO PACIFICAMENTE  CON UN BAMBINO SULLE SPALLE COME A TORINO! ! !

 

 

LE FOTO NON HANNO BISOGNO DI COMMENTI!

Pubblicato in "LA FORZA DEL "NO" E' LA FORZA DELLA PARTECIPAZIONE", ARROGANZA, DEMOCRAZIE E LIBERTA' SENZA IMBROGLI! | 2 commenti

*COSA E’ CAMBIATO IN SPAGNA RISPETTO ALLA DITTATURA FRANCHISTA? *COSA SAREBBE CAMBIATO IN ITALIA SE AVESSE VINTO IL SI CON LA SCHIFORMA RENZI-BOSCHI-NAPOLITANO? *IMMAGINATE COSA CAMBIEREBBE IN ITALIA SE IL PARLAMENTO APPROVASSE IL “ROSATELLUM BIS” DI RENZI-BERLUSCONI E FRATTAGLIE NOTE O CAMUFFATE?


PROFUMO DI DEMOCRAZIA E LIBERTA'

 Spagna franchista ?

                                                                                 Oppure democratica e libera Rajoy? 

O la libertà della Catalogna deve essere difesa con le barricate per poterla VOTARE?

View original post

Pubblicato in TUTELA DELLA SALUTE PUBBLICA E DELL'AMBIENTE | Lascia un commento

EFFETTUATA REVISIONE DEGLI ISCRITTI AI BLOG.


  Informo che,come preannunciato, ho effettuato la revisione degli iscritti ai due blog con cancellazione di chi da oltre due mesi non ha dato segno di vita. Ringrazio tutti e saluto coloro che hanno fatto altre scelte. 

     Ciao e buona domenica.                    

 

Pubblicato in Revisione e svecchiamento | 7 commenti

STATISTICHE SETTEMBRE 2017 BLOG “PROFUMO DI DONNA” PER PAESE.


*ITALIA                                                                                                            661

STATI UNITI                                                                                                   678

SPAGNA                                                                                                               22 

BRASILE                                                                                                              16

SVIZZERA                                                                                                              9

FRANCIA                                                                                                                 6

ARGENTINA                                                                                                           5

RUSSIA  – REGNO UNITO                                                                                 4                                  

BAHREIN                                                                                                                 3

GERMANIA                                                                                                             3

UCRAINA                                                                                                                 3

DANIMARCA                                                                                                          3

CANADA                                                                                                                   3

POLONIA                                                                                                                 3 

NICARAGUA-AUSTRALIA-MESSICO-COREA SUD-

URUGUAY-INDIA-VIETNAM                                                                          2

ROMANIA-SUDAFRICA-CANADA-SLOVACCHIA-

CAMBOGIA-VENEZUELA-ECUADOR-PAESI BASSI-

REPUBBLICA CECA-                                                                                           1


 

STATISTICHE SETTEMBRE 2017 BLOG “PROFUMO DI DEMOCRAZIA E LIBERTA'” PER PAESE .

*ITALIA                                                                                 55

-STATI UNITI                                                                    189

FRANCIA – BRASILE                                                         2

-SVIZZERA-CANADA-REGNO UNITO-

NORVEGIA-UNIONE EUROPEA                                     1

Pubblicato in statistiche blog per paese a settembre 2017 | Lascia un commento

IL ROSATELLUM (BIS) CHE TENDE AD INGANNARE I CITTADINI ELETTORI IN BARBA ALLE PRECEDENTI OSSERVAZIONI DELLA CONSULTA ED ALL’ART.1 DELLA COSTITUZIONE!!! I TRENI, ANCORA UNA VOLTA, DANNO ALLA TESTA: QUELLO DEL DITTATORE MUSSOLINI AVEVA UNA SOLA CARROZZA IL CAZZARO ESIBIZIONISTA NE VUOLE CINQUE MA HA ASSICURATO CHE A ROMA, DALLA STAZIONE A PIAZZA VENEZIA, ANDRA’ A PIEDI. SPERIAMO CHE NON CHIEDA DI PARLARE DA QUEL BALCONE!!!


 

 

      Venerdì 29 settembre su “il Fatto Quotidiano”,  a firma di Lorenza  Carlassare, giurista e costituzionalista italiana, professoressa emerita di diritto costituzionale all’università’ di Padova,  è stato pubblicato il suo articolo  “””ROSATELLUM BIS: COME TOGLIERE VOCE AI CITTADINI“”” che merita di essere pubblicato in tutta la sua interezza per informare adeguatamente coloro che vogliono conoscere i fatti ed i misfatti che la nuova legge elettorale “Rosatellum due” di Renzi-Berlusconi già noti per i loro accordi  detti del Nazzareno.

     “””Non sono bastate due bocciature della Corte Costituzionale per avere una legge elettorale accettabile.

     Eliminati i vizi più appariscenti delle norme annullate, dal disegno complicato e confuso del progetto in discussione chiaro l’intento di fondo di togliere voce e potere ai cittadini, neutralizzare l’espressione della loro volontà, privare di senso e valore la rappresentanza democratica.

     I vertici politici, per non perdere il dominio sugli eletti, anzichè costruirli come  come rappresentanti del popolo, vogliono ridurli a manovrabili pedine. Recidendo ogni legame fra elettori ed eletti e rafforzando il legame di dipendenza di questi ultimi da coloro che ne decidono l’inserimento in lista e il futuro politico, l’asse della responsabilità si sposta interamente sul versante dei vertici partitici di cui i “rappresentanti” del popolo sono una diretta emanazione.

     “Rosatellum bis” propone un sistema elettorale misto in cui l’assegnazione di 231 seggi alla Camera e 102 seggi al Senato è effettuata con formula maggioritaria in cui vince il candidato più votato, mentre i restanti seggi sono assegnati con metodo proporzionale nell’ambito di collegi pluri già stabiliti: ciascuna lista è composta da una lista di candidati (non inferiore a due nè superiore a quattro) presentati secondo un ordine numerico NON MODIFICABILE. NULLA SFUGGE A CHI DECIDE CHI DEVE ESSERE ELETTO.

     Del resto neppure nei collegi uninominali si può dire che l’elettore abbia reali margini di scelta. In un sistema conflittuale come il nostro, notevolmente ideologizzato, l’unica alternativa possibile E’ DI NON DARE IL VOTO A NESSUNO. E’ fuori dalla realtà  dire che se un elettore non gradisce il candidato del suo gruppo politico è libero di votarne un altro; il discorso potrebbe avere un minimo di senso in sistemi politici con elettorato mobile e conflitto sociale basso. In sistemi come il nostro può valere solo per l’elettorato fluttuante, indeciso e privo e privo di orientamenti politici precisi. Non per gli altri.

     E’ impensabile che che un elettore di sinistra voti per il candidato della destra! Fra l’altro, lo spostamento di voto è reso ancora più difficile anche per quella fascia intermedia dal Rosatellum bis che NON CONSENTE IL VOTO DISGIUNTO.

     L’elettore dispone di un’unica scheda con il nome del candidato nel collegio uninominale e, sotto,  i simboli dei partiti della coalizione da cui è sostenuto. Di conseguenza, dato che la scheda è unica, nemmeno nel proporzionale il cittadino sarà libero di votare la lista del partito che avrebbe preferito, essendo costretto a scegliere una delle liste appartenenti alle coalizioni di appoggio al candidato nell’uninominale; e addirittura SE BARRA SOLTANTO IL NOME DI QUESTO CANDIDATO SENZA SCEGLIERE NESSUNA DELLE LISTE CHE LO APPOGGIANO, IL SUO VOTO SARA’ DISTRIBUITO IN MANIERA PROPORZIONALE TRA LE VARIE LISTE DELLA COALIZIONE.

     Inutile chiedersi cosa ne sia dell’articolo 1 della Costituzione e delle sentenze della Corte Costituzionale che INSISTONO SULLA RAPPRESENTANZA. IL DISPREZZO PER IL POPOLO E’ TOTALE,LA SUA SOVRANITA’ NEGATA. CHI RAPPRESENTANO I PARLAMENTARI “ELETTI”?“””.

                                                              Lorenza Carlassare

———————————————————————

 

     Commento del titolare del blog:

     Questa legge elettorale è meno “democratica” delle liste elettorali del Partito Fascista di Mussolini.

     Infatti, la legge fascista consentiva all’elettore DI POTER CANCELLARE UNO O PIU’ NOMI NON GRADITI DALLA LISTA DECISA DALL’UNICO PARTITO.

    Il “Rosatellum Bis” NON PERMETTE NEMMENO QUESTO. I CITTADINI ELETTORI SARANNO OBBLIGATI A VOTARE SCEGLIENDO IN UN ELENCO DI CANDIDATI DECISO DAL PD DI RENZI E DA F.I. DI BERLUSCONI, ENTRAMBI NOTI PER IL LORO TASSO DI DEMOCRATICITA’ INSIEME ALLE LORO LISTERELLE SATELLITE!!! 

     IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, GIA’ GIUDICE COSTITUZIONALE, NON HA NULLA DA DIRE! MA NON CI AVEVA DETTO CHE SAREBBE STATO UN ARBITRO IMPARZIALE?  NON E’ DA OGGI CHE PENSO CHE ABBIA SMARRITO IL FISCHIETTO!                                                                                     

Pubblicato in """LA RIVOLUZIONE LIBERALE""", Art. 1 della Costituzione, Fascismo e fascisti di ieri e di oggi | Lascia un commento

I VERDI D’EUROPA, L’ITALIA E L’ALTO ADIGE DEI LACCHE’ , IL GLISOFATO, LE LOBBY CHE BIVACCANO FUORI DALLE STANZE DEL POTERE E GLI STUDI SCIENTIFICI IGNORATI CONTRO L’ERBICIDA PIU’ NOTO”ROUND Up”!


      http://https://www.salto.bz/de/article/25092017/brief.nach-strassburg

     I Verdi italiani al Parlamento europeo l’altro ieri hanno platealmente accusato che ancor prima di iniziare l’esame sullo studio scientificoIarc/Oms sulla cangeroginità dell’erbicida  glisofato,l’autorità per lòa sicurezza alimentare Ue, l’Efsa, aveva già deciso di bocciarlo e si basa sui cosiddetti “Monsanto papers, i documenti i documenti dell’inchiesta che il Tribunale di San Francisco sta conducendo contro Monsanto presentati, appunto, l’altro ieri a Bruxelles.

     L’inchiesta muoive da 250 denunce di agricoltori o di loro familiari che accusano l’erbicida Round Up, il più noto e venduto composto contenente glifosato, prodotto dlla multinazionale americana, di causare il linfoma non Hodgking.

     Le indagini hanno portato alla pubblicazione di oltre 10 milioni di pagine documenti, 8,5 milioni dei quali riservati.

     I Monsanto papers hanno screditato il lavoro dell’Efsa e l’eurodeputata Michéle Rivasi nel corso della discusssione in Aula ha dichiarato inaccettabile che il suoi direttore sia ancora al suo posto.

      (Ecco come vengono irrorati con i pesticidi le vigne, i frutteti ed i campi) 

     E il cosiddetto ministro dell’agricoltura italiano non ha nulla da dire in merito?                                    

 

 

Pubblicato in TUTELA DELLA SALUTE PUBBLICA E DELL'AMBIENTE | Lascia un commento

GRAVISSIMO E CRIMINALE ATTACCO CONTRO AGIDIUS WELLENZOHN NOSTRO AMICO, CO-LOTTATORE E BIO-CONTADINO.


      https://vimeo.com/235227217

Le sue piantagioni di mele BIO sono state attaccate e distrutte con il GLISOFATE (Nome commerciale più in uso è RoundUp). Un danno materiale gravissimo e ingente per anni perchè da 30 anniAgiudius ha coltivto in modo biologico i suoi campoi e a causa di questo attacco chimico i suoi terreni non saranno bio-certificabili per lmeno 3  anni a cui c’è da aggiungere il danno psicologico al quale partecipiamo tutti noi suoi amici.

Personalmente vorrei:

1) Esprimere tutta la mia solidarietà ad Agidius. 

2) Ringraziare pubblicamente Agidius per tutti gli anni del suo contributo           per il rispetto di natura ed ambiente.

3) Annunciare un’azione di solidarietà per tamponare almeno il danno materiale.

4) Assicurare gli amici del mio blog  che Li terrò  informati appena saranno       decise le modalità delle azioni di solidarietà ed eventualmente quelle legali.

     Il laboratorio ha confermato: “””MELI BRUCIATI DAL GLISOFATO“”” in modo delinquenziale  ed odioso.                                                 

 

Pubblicato in TUTELA DELLA SALUTE PUBBLICA E DELL'AMBIENTE | 3 commenti

SPARITI I 33 MILIONI DEGLI SMS AI TERREMOTATI! DOVE SON FINITI? LA MAGISTRATURA INDAGA!


    Per i terremotati del 24 agosto 2016 con gli sms la solidarietà degli italiani aveva raccolto oltre 33 milioni di euro “””MAI ARRIVATI ALLE POPOLAZIONI COLPITE DAL SISMA“””.

     Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi,  pubblicamente grida la sua rabbia svelando che “QUEI FONDI ”  sarebbero stati  “DESTINATI AD ALTRI INTERVENTI ESTRANEI ALLE AREE PERTINENTI,  addirittura per UNA PISTA CICLABILE IN UN PAESE DELLE MARCHE NON COLPITO DALLE SCOSSE“. E si dice anche per un impianto termale ed un eliporto ad Acquasanta.

     Da fonti giudiziarie si apprende che il sindaco di Amatrice sarà convocato dai magistrati per avviare un’indagine specifica sugli sms solidali mai arrivati ai veri terremotati.

     Non è certamente questa la prima volta che i fondi raccolti in caso si calamità naturali tra i cittadini spariscano! Credo che non sarà nemmeno l’ultima volta!                                                             

Pubblicato in Spariti 33 milioni destinati ai terremotati | 2 commenti